martedì 30 giugno 2015

BENJAMIN FULFORD : I PEZZI DEL DOMINO GRECO CADONO E LA CINA SI CHINA A COGLIERNE I PEZZI...

Sa Defenza



Così, è finalmente avvenuto, la Grecia ha chiuso le banche e imposto i controlli patrimoniali. E così i pezzi del domino iniziano a cadere. Questo è solo il primo atto di una grande opera che continuerà a svolgersi nei prossimi mesi. Per cercare di capire che cosa è in serbo per l'Unione europea, è bene dare un'occhiata a come è avvenuta la caduta dell'Unione Sovietica. La caduta dell'Unione Sovietica ha avuto inizio con un diffuso senso di insoddisfazione verso il governo sia tra la classe operaia che tra le élite. Questo aspetto ha dato vita a scioperi e manifestazioni in Polonia che hanno portato alla caduta del governo polacco nel giugno del 1989. Nel novembre dello stesso anno, il muro di Berlino è venuto giù. Poi, nel proseguo del 1990 son caduti i governi comunisti della Cecoslovacchia, Romania, Bulgaria e Ungheria. Infine, nel dicembre del 1991 Michael Gorbaciov si dimise e la stessa Unione Sovietica crollò.

Quindi, ora che la Grecia è fallita,  ci si può aspettare che seguano la Spagna, l'Italia, la Francia, la Germania e, infine, gli stessi Stati Uniti con una traiettoria più o meno simile a quella che abbiamo visto con l'Unione Sovietica.

Ciò di cui la maggior parte delle persone non si rendono ancora  conto è che la caduta dell'Unione Sovietica e non è dovuta al fallimento dell'ideologia, ma da un vero e proprio fallimento finanziario. È per questo che gli Stati Uniti e l'Unione europea, che si sono modellate quasi esattamente contro l'Unione Sovietica, sono condannati a vivere un cambiamento di regime. Perché sono in bancarotta.

Fonti del governo cinese e BRICS spiegano che cosa hanno intenzione di fare dopo il default dell'occidente. Il numero 2 cinese Li Keqiang è in arrivo in Europa questa settimana dove annuncerà che la Cina vuol contribuire generosamente a un fondo di ricostruzione europea con un budget iniziale di 315 miliardi di euro. Non è un caso che questo sia quasi esattamente lo stesso importo totale del debito greco.

L'offerta cinese di finanziare l'Europa è l'uno dei motivi per cui il Regno Unito, Francia, Germania, Italia, Svizzera, ecc hanno accettato di unirsi alla Cina che ha avviato l'
Asian Infrastructure Investment Bank.

In aggiunta a questo, la banca di sviluppo BRICS, Asian Infrastructure Investment Bank e molte altre nuove istituzioni stanno aprendo altri sportelli. Tutte queste istituzioni aiuteranno direttamente un flusso di denaro dalla Cina di 21.000 miliardi dollari, vale la pena sapere che si prevede  inonderanno i mercati mondiali nei prossimi mesi e anni.

Parallelamente a questo, ci sono anche negoziati in corso sulle norme da applicare sui risparmi cinesi per il valore di 21.000 miliardi dollari,  risparmi che il governo cinese è intenzionato a lasciare che i cittadini cinesi investano all'estero. In pratica ciò equivale a discussioni a quali aree sarà consentito ai cinesi di investire e quali saranno off limits.

Gli europei sono molto più aperti sulle aree in cui i cinesi possono investire rispetto agli americani. Finora, gli inglesi hanno già offerto la proprietà di un importante quotidiano (chi scrive è coinvolto nei negoziati, quindi non posso rivelare il nome del giornale) ai cinesi. L'accordo sul giornale comporterà una promessa dei cinesi di non interferire nel reporting basato realtà. Gli inglesi stanno anche cercando di trovare un acquirente cinese interessato alle infrastrutture di rete fissa delle telecomunicazioni britanniche, tra le altre cose.

Gli inglesi sono più avanti nelle trattative con i cinesi rispetto agli altri europei, ma si può essere sicuri che i greci, poi  spagnoli, italiani e altri non saranno da meno. 
L'Ungheria è più avanti rispetto al resto d'Europa che ha già accettato di partecipare all'iniziativa di infrastrutture di trasporto chiamata la via della seta cinese da costruire in tutta l'Eurasia. 

Per contro, i negoziati cinesi e americani su quali aree dell'economia sarebbe stato permesso dagli Stati Uniti di investire sono fallite la scorsa settimana. Fonti cinesi dicono che questo è perché gli americani non erano disposti ad aprire settori sufficienti per gli investimenti cinesi. Fonti del Pentagono dicono che il fallimento dei negoziati, è dovuto al fatto che i cinesi erano riluttanti ad avviare la fusione delle forze armate cinesi con il Pentagono. Fonti del Dipartimento di Stato hanno aggiunto che i cinesi erano anche ancora disposti ad aprire sufficientemente i loro mercati finanziari alle istituzioni finanziarie occidentali. Naturalmente, visto il danno che le istituzioni finanziarie  occidentali hanno causato in tutto il mondo, la riluttanza cinese per consentire loro libero sfogo sembra abbastanza ragionevole.

Anche se questa valanga di denaro asiatico incombe sui mercati mondiali, ci sono ancora movimenti frenetici in corso per cercare di mantenere il vecchio sistema occidentale solvente. L'ultima mossa su questo fronte, secondo fonti di destra giapponesi, è stata una richiesta da parte del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti che il Gruppo Mitsubishi rilevi l'Unione di Banche Svizzere. Il problema è che gli americani non lasciano che Mitsubishi possa farsi una vera e propria dirigenza. L'ala destra, ricorda la stessa cosa è accaduto quando i giapponesi sono stati invitati a salvare Merrill Lynch. "Ci stanno solo chiedono di coprire un buco nero", han lamentato.

Il Gruppo Mitsubishi, con i suoi stretti legami con David Rockefeller, è la forza principale dietro il regime dello schiavo Abe in Giappone, secondo più fonti qui. Abe, a causa del suo basso quoziente intellettivo, è stato inviato Università di basso prestigio Seikei, fondata dal Gruppo Mitubishi come favore al suo nonno criminale e guerrafondaio. Pare che gli USA stiano costringendo Mitsubishi ad acquistare UBS come rimborso per la campagna americana per consentire a Mitsubishi Heavy Industries per avviare l'esportazione di armi.

L'accumulo di militari in Giappone è parte di un piano proposto da l'esperto cabalista nazista Richard Armitage più di un decennio fa. Il governo Abe sta scommettendo le suo ultime di energie sulle leggi volte ad integrare l'esercito giapponese con le forze armate Usa. Questo dovrebbero essere spinto con forza durante questa estate.

Tuttavia, vi sono crescenti segnali, in Giappone, di rivolta contro il governo schiavo Shinzo Abe. Recentemente due distinte trasmissioni televisive a livello nazionale hanno mostrato e apertamente dichiarato che il disastro nucleare del 11 marzo 2011 dopo lo tsunami in Giappone è stato il risultato di un sabotaggio intenzionale.

Inoltre, molte persone che di recente hanno incontrato Abe hanno dichiarato averlo visto in stato di debolezza a causa di una seria malattia intestinale.

Vi è uno scenario concreto per sostituire Abe questo autunno, secondo diversi mediatori del potere giapponesi. I dettagli sono ancora in una fase iniziale e tenuti segreti, ma la loggia P2 massone, MI6, società segrete asiatiche, la yakuza giapponese e altre fazioni stanno spingendo verso questo scenario. Solo pochi  schiavi khazari 
di alto livello rimangono a sostegno di Abe ora. I loro nomi sono stati notati e gli verrà chiesto di farsi da parte in autunno.

Anche la loggia P2 massone e il Vaticano stanno negoziando accordi con i russi e il Pentagono per assicurarsi che l'Occidente mantienga pari voce con l'Asia nel nuovo sistema finanziario, economico e politico internazionale emergente. Il fatto che UBS è legata ai Cavalieri Teutonici e quindi alla loggia P2 è una chiara indicazione che il Vaticano st
a spingendo perché il Giappone crei il denaro sostenuto da beni reali,  per essere sicuri di non finire in un mondo  solo cinese.

A tal fine, 
secondo fonti del Pentagono, il presidente russo Vladimir Putin ha incontrato Papa Francesco il 10 giugno per spingere la chiesa cristiana occidentale e orientale ad avere un solo intento.  Entrambi sono andati a far pressione al presidente Usa Barack Obama per disimpegnarsi in Ucraina, Siria e altrove, in modo che l'Occidente cristiano possa formare un blocco unico, hanno detto le fonti.

In aggiunta a questo, la caduta dei gangster khazari e  loro emissari in Medio Oriente, Europa, Stati Uniti e Israele continua ad aver luogo. Nel l'ultimo sviluppo, le Nazioni Unite hanno  accusato il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu di essere un criminale di guerra.

http://www.ohchr.org/Documents/HRBodies/HRCouncil/CoIGaza/A_HRC_CRP_4.docx

Il suo arresto è previsto che si terrà una volta che  gli ultimi elementi della sua rete di ricatto sul nucleare vengono smontati. Fonti del Pentagono dicono che lo smantellamento è quasi completo e che Netanyahu potrebbe andare in carcere "il più presto possibile."

Abbiamo anche la conferma su un sito collegato al Mossad che delle forze israeliane minacciano di uccidere civili innocenti nel tentativo di fermare una campagna militare.

http://www.debka.com/article/24702/Syria-Hizballah-torpedo-understanding-between-Druze-and-Syrian-rebel-Nusra-Front-near-Israeli-border

Questo è esattamente il tipo di tattica che ha portato alle accuse per crimini di guerra  contro tante truppe naziste.

C'era anche una rivolta militare contro il governo pseudo-musulmano Khazariano in Arabia Saudita la scorsa settimana in quella che dovrebbe essere una valanga di defezioni militari contro quel regime.

http://english.farsnews.com/newstext.aspx?nn=13940405000535

C'era anche un altro segno che la pressione montava sulla parte superiore Khazarian Bush e Clinton famiglie del mob. Fonti del Pentagono dicono che Walter Scheib, lo chef che adatta a Bill Clinton e Bush Jr. per 11 anni, è stato assassinato la scorsa settimana in un inutile tentativo da questi mafiosi per coprire le loro tracce.

http://edition.cnn.com/2015/06/22/politics/white-house-chef-missing-found-dead/

Infine, un giro di vite sui satanisti ha portato all'arresto di oltre un migliaio di pedofili negli Stati Uniti la scorsa settimana.

http://www.huffingtonpost.com/2015/06/23/nationwide-sweep-to-protect-children_n_7642052.html

Questo segue l'arresto, di più di 600 di loro, nel Regno Unito nell'ultimo anno. 


http://www.cbc.ca/news/world/covert-police-operation-nets-660-suspected-pedophiles-in-uk-1.2708340


Nel Regno Unito, inoltre, gli sforzi e le pressioni per proteggere un alto politico colpevole di aver molestato
 un bambino,  sono stati rovesciati la scorsa settimana.

http://www.theguardian.com/uk-news/2015/jun/28/lord-janner-face-trial-dpp-ruling-overturned-sexual-abuse-allegations





Fonte: Benjamin Fulford - settimanale geopolitico News & Analysis



Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!