martedì 1 novembre 2016

Apostati evangelici pronti a diventare il fattore decisivo nella elezione e vittoria di Hillary Clinton 



Se  si guardano i numeri, non c'è modo che Hillary Clinton possa vincere le elezioni senza il supporto di una percentuale consistente di elettori cristiani evangelici. Infatti, se i cristiani evangelici insieme potrebbero praticamente eleggere chi vogliono come presidente. Secondo il Pew Research Center, il 35 per cento di tutti gli adulti negli Stati Uniti si identificano come "evangelici" o "nati di nuovo", ed è stato stimato che ci sono 94 milioni di evangelici cristiani adulti in questo paese. Se i cristiani evangelici agissero come un unico blocco nel voto potrebbero determinare l'esito di ogni singola elezione presidenziale. Anche se semplicemente non accade.


Un sondaggio che è stato recentemente condotto da LifeWay Research ha rilevato che solo il 45 per cento dei cristiani evangelici pensa di votare per Donald Trump mentre il 31 per cento pensa di votare per Hillary Clinton.


Quello stesso sondaggio ha scoperto che le questioni morali stanno diventando di maggiore importanza per gli elettori evangelici ...
Nel complesso, l'economia è la preoccupazione principale degli americani a prescindere dalla appartenenza religiosa (30%). La sicurezza nazionale (17%) e il carattere personale (17%) sono anche problemi significativi. Le nomine della Corte suprema (10%), l'immigrazione (5%), la libertà di religione (2%), e l'aborto (1%) sono meno importanti .

"Per i fedeli e quelli che hanno credenze evangeliche, il loro benessere economico e la sicurezza personale sono di primaria importanza", ha detto McConnell. "La questione morale non è una priorità per molti di loro."

Io non so come l'aborto , in tutto il mondo ha importanza, e quì ha solo l'1 per cento. Anche se si mettono assieme "le nomine della Corte suprema" e l'aborto, si ottiene solo un totale del 11 per cento.


Questo dimostra che gli evangelici in America hanno l'ordine delle priorità a loro modo.


E purtroppo per Donald Trump, che sta ottenendo molto meno sostegno dagli evangelici rispetto ad altri recenti candidati presidenziali. Secondo il New York Times , i candidati precedenti hanno generalmente ricevuto circa il 80 per cento del sostegno degli elettori bianchi evangelici, ma Donald Trump sta ottenendo solo un supporto di circa il 65/70 per cento, e la sua attrattiva tra gli evangelici non bianchi sono assolutamente bassi.


Se sei un cristiano evangelico e  hai delle riserve su Donald Trump, posso rispettarlo. Ma ci saranno altri nomi sulla scheda elettorale e non si deve votare per Hillary Clinton. Come ho detto prima, un voto per Hillary Clinton è un atto di malvagità assoluto.


Hillary Clinton ha fatto da supporto per l'aborto uno dei pilastri centrali della sua lunga carriera politica. In realtà, io non so se c'è qualche uomo politico in America che è più associato con l'aborto di Hillary Clinton. Dal momento che Roe v. Wade è stato deciso nel 1973, più di 58 milioni di bambini sono stati uccisi negli Stati Uniti, e le mani di Hillary Clinton sono inzuppate con il loro sangue.


Se si vota Hillary Clinton, le mani saranno inzuppate con il loro sangue.


Inutile dire, io sono assolutamente inorridito che così tanti leader evangelici importanti sono usciti a sostegno di Hillary Clinton durante questa stagione elettorale. Ad esempio, un gruppo che rappresenta oltre 6000 chiese evangeliche Latine ha appena annunciato che hanno deciso di sostenere Hillary Clinton ...

Un'organizzazione che rappresenta più di 6.000 chiese evangeliche Latine negli Stati Uniti sta appoggiando Hillary Clinton contro Donald Trump.

In una dichiarazione Giovedi, The Open Group USA, dice Clinton, ha dimostrato la sua volontà di impegnarsi in conversazioni difficili, ascoltare pareri contrastanti e coinvolgere i leader religiosi.

Nel frattempo, 75 leader evangelici recentemente hanno firmato una petizione su Change.org che denuncia con forza Donald Trump ...

Noi, sottoscritti evangelici, semplicemente non tolleriamo il fanatismo razziale, religioso e di genere che Donald Trump ha costantemente e deliberatamente alimentato, non importa in quale altro modo abbiamo scelto di votare o non votare.

Una delle tendenze davvero allarmanti che abbiamo visto in questa stagione elettorale è il numero di donne di primo piano nel movimento evangelico che apertamente respingono Donald Trump e che abbracciano Hillary Clinton. Quanto segue è un breve estratto da un recente articolo del Washington Post , che ha esaminato questo fenomeno ...
Quando Jen Hatmaker parla a stadi pieni di donne cristiane, gli regala storie sui suoi cinque figli e del giardino sul retro a Austin, Texas -. E resta lontano dalla politica. Ma di recente ha preso a postare su Facebook e Instagram per dire che  Donald J. Trump è una "vergogna nazionale", e ricordare alle sue legioni di seguaci che ci sono altri nomi sulla scheda elettorale di novembre.

E Christianity Today ha recentemente pubblicato un editoriale di uno dei principali leader evangelici femminili in tutto il paese in cui ha pubblicamente appoggiato Hillary Clinton. Secondo Christianity Today, Deborah Fikes è "l'ex rappresentante permanente alle Nazioni Unite per Alleanza Evangelica Mondiale, e rappresenta una circoscrizione di 650 milioni di persone, con uffici della alleanza in 129 paesi". Fikes dice che lei si è dimessa da alcune delle sue posizioni di leadership in modo da poter sostenere apertamente la Clinton ...
Le mie recenti dimissioni da posizioni di leadership evangelica per approvare Hillary Clinton la dice lunga su quanto sia importante. Credo che sia lei che verrà eletta a novembre. I toni tossici e l'atmosfera che circonda il signor Trump, alimentato tra i suoi sostenitori ha fatto danni irreparabili non solo per il nostro paese e il futuro del GOP, ma anche per la testimonianza pubblica di evangelici in America che sono visti come alcuni dei suoi più grandi sostenitori .

Non c'è alcun dubbio nella mia mente o lo spirito che le sfide schiaccianti del prossimo presidente americano dovrà affrontare, Hillary Clinton è la persona più qualificata che abbia mai corso per l'Ufficio Ovale . Sulle questioni della nostra sicurezza nazionale, la stabilità economica, visto che la riforma sanitaria continua ad andare avanti, e le sfide interne di povertà, la disuguaglianza, e il razzismo, abbiamo bisogno che lei sia la persona che occupa questa carica.

Molte di queste donne sembrano pensare che l'aborto non dovrebbe essere un grosso problema in questa elezione, ma è come dire che l'Olocausto non avrebbe dovuto essere una questione importante nella Germania nazista.

Guarda, non devi votare per Donald Trump o chiunque altro per essere un buon cristiano.


Ma se esprimete un voto per Hillary Clinton, si sta lanciando un voto per il politico più malvagio e corrotto che questa nazione ha forse mai visto, e si sono pubblicamente approvate le posizioni peccaminose che lei è orgogliosa di rappresentare.


So che ho scritto  molto ultimamente sulle elezioni, ma sento che è molto importante che lo faccia.
La maggior parte della copertura dei media si è concentrata su Donald Trump , ma sento che questa elezione è molto di più concentrata su Hillary Clinton. Le cose che lei e suo marito hanno fatto sono stati ben documentati, e se il popolo americano volontariamente sceglie sapranno esattamente cosa stanno facendo.


Purtroppo, i cristiani non sono schierati contro i Clinton. La divisione politica del mondo cristiano evangelico è cresciuta così in profondità che ha anche raggiunto anche la Liberty University. Di seguito leggiamo da the Atlantic ...

Ecco perché è stato un grande affare quando, due settimane fa, un gruppo di studenti del Liberty ha messo fuori una lettera che spiega il motivo per cui si schierano contro il candidato repubblicano alla presidenza. Jerry Falwell Jr., che gestisce la scuola da quando suo padre è morto nel 2007, ha annunciato il suo sostegno per Donald Trump a gennaio, e dal momento che ha parlato a nome del candidato nelle interviste e in occasione di eventi. "Siamo studenti del Liberty che sono delusi dell'approvazione del Presidente Falwell e sono stanchi di essere associati con uno dei peggiori candidati presidenziali della storia americana," hanno scritto gli studenti."Donald Trump non rappresenta i nostri valori e non vogliamo niente a che fare con lui."

Migliaia di persone hanno firmato la lettera, tra cui, studenti , dicono circa 2.000 studenti o ex studenti con indirizzi di posta elettronica del liberty.edu. Dustin Wahl e Alex Forbes, due degli autori della lettera, erano presenti su MSNBC e CNN. Hanno detto che hanno ricevuto e-mail di sostegno e tweet da Russell Moore, il capo del braccio politico della Southern Baptist Convention, e Erick Erickson, il conservatore della radio-show.

E il supporto per la Clinton è particolarmente forte tra i giovani evangelici adulti. Quando ho letto il paragrafo seguente sul sito web del New York Times , ero assolutamente sbalordito ...

Kate Shellnutt, 30 anni, l'editor in linea di Christianity Today e redattore della sezione CT donne, ha detto di aver osservato che "la generazione del nuovo millennio ha molto meno pazienza per Trump." Dei 33 influenti evangelici millenarie hanno profilato una storia di copertina due anni fa, dice che ora riesce a trovare una sola, Lila Rose, che sia pro-Trump, e anche lei è stata molto critica pubblicamente su Trump . Diversi sono stanno utilizzando l'hastag  #NeverTrump,afferma la signora Shellnutt.

La cosa spaventosa è che questa elezione potrebbe essere l'ultima possibilità per i cristiani evangelici a determinare la direzione politica di questa nazione, perché la verità è che la demografia si sta rapidamente spostando, e questo include i dati demografici della comunità evangelica ...

Come Robert Jones ha sapientemente documentata nel suo recente libro The End of White Cristian America , il numero di anziani, conservatori, bianchi evangelici maschi si riducono ogni anno. Nel frattempo, il numero di evangelici più giovani di tutte le etnie - la cui morale e opinione politica si estenderà ben oltre le posizioni su matrimonio gay e l'aborto - è in aumento.

Se seguite il mio lavoro regolarmente, allora sai già che ho poche speranze per il futuro dell'America.


Ma se Hillary Clinton viene eletta, la nostra speranza sarà esattamente pari a zero.


Se i cristiani evangelici si libravano uniti, avrebbero potuto fermarla, ma a questo punto sembra che non stia per accadere.


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!