giovedì 14 dicembre 2017

L'importanza delle vitamine, proprietà e  dove trovarle

Hesh Goldstein




Le vitamine sono essenziali perché il corpo sia in grado di utilizzare i nutrienti nel cibo.

Le vitamine non essendo prodotte dal corpo, dobbiamo assumerle attraverso il cibo che mangiamo!

I nostri corpi hanno bisogno solo di una certa quantità di vitamine, che possono essere rifornite mangiando quantità ragionevoli di alimenti che contengono quelle vitamine.

Questo ha sicuramente più senso che mangiare i vari tipi di cibi raffinati, poveri di vitamine eppoi le  pillole di integratori vitaminici per arrivare alla bisogna.

Le quantità di vitamine presenti negli alimenti nel loro stato fresco e naturale sono sufficienti a rifornire il nostro corpo in modo piacevole, a condizione che non stiamo mangiando cibi che, nel processo di digestione, riducano le vitamine nei nostri corpi, compresi gli alimenti anti-calorici come lo zucchero bianco, o vivere in ambienti che riducono di vitamine il nostro corpo. In queste circostanze, potrebbero essere necessari supplementi vitaminici.

Se c'è una carenza di vitamina e vi è un esaurimento prolungato, può essere necessario assumere vitamine. Ma questa è terapia vitaminica le informazioni che verranno fornite qui sono un tentativo di introdurre le vitamine come sostanze nutritive e non devono essere prese come consiglio medico. Per questo, dovresti andare da un esperto nel campo.

Le vitamine sono  legami vitali nella catena di azioni biochimiche e nelle reazioni che avvengono nel processo di digestione, che rende disponibili nutrienti dal cibo che mangiamo per la crescita, la rigenerazione, la riparazione e l'energia del corpo.

Esistono innumerevoli quantità di queste catene di reazioni biochimiche in tutto il corpo: alcune per l'utilizzo del grasso, altre per l'utilizzo di carboidrati, altre per la digestione delle proteine, ecc.

Se manca un collegamento o molti anelli della catena vitaminica, non avviene l'unione di un elemento con l'altro per la reazione desiderata, e quindi le cellule possono letteralmente morire di fame in presenza di abbondanza di nutrienti, il tutto per la mancanza di un vitamina.

Ci sono alcune vitamine, che devono essere sostituite su base più regolare di altre perché sono solubili in acqua, mentre le altre sono liposolubili.

La maggior parte delle vitamine, C e B, sono solubili in acqua e trasportate attraverso il flusso sanguigno, che è principalmente costituito da acqua.

Mentre le vitamine attraversano il corpo tramite il flusso sanguigno, vengono assorbite dalle cellule ovunque siano necessarie e le vitamine non necessarie vengono espulse con le urine.

Poiché queste vitamine idrosolubili non vengono immagazzinate nel corpo, devono essere rifornite regolarmente.

Ci sono altre vitamine, che sono liposolubili e si accumulano nei tessuti grassi del corpo.

Queste vitamine diventano solubili e vengono trasportate in tutto il sistema in tutti i grassi o oli contenuti nel cibo, che viene mangiato.

Poiché non escono dal corpo come le vitamine idrosolubili, ma sono immagazzinate nei tessuti grassi del corpo, esiste la possibilità di accumulare livelli tossici di vitamine liposolubili nel corpo. Questo è il motivo per cui le vitamine A, D, E e K  tutte liposolubili si raccomanda di  prenderle sotto la guida di un esperto.

Una carenza di vitamine si mostra con relativa rapidità nella manifestazione di una vasta gamma di malfunzionamenti fisici.

Poiché le vitamine spesso funzionano con altre vitamine, a volte può essere difficile determinare quale sia una carenza di vitamine e quale vitamina sia carente senza l'aiuto di un esperto.

Sarebbe più semplice essere sicuri di includere vari alimenti nella dieta, che contengono le diverse vitamine ed evitare in primo luogo una carenza.

Un accenno a preparare i tuoi cibi buoni ricchi di vitamine: evita di cuocerli troppo, poiché questo distruggerà molte vitamine.

Le seguenti informazioni sulle vitamine vi saranno molto utili:


VITAMINA A
(carotene, provitamina A, retinolo)
liposolubile

Necessaria per: La salute dei tessuti che costituiscono un rivestimento protettivo all'esterno e all'interno del corpo, ovvero la pelle e le mucose che rivestono gli apparati digestivo, respiratorio ed eliminante. È quindi essenziale per la salute della pelle e degli organi sani che sono protetti dalle mucose, che agiscono per prevenire l'infezione di questi organi. Fondamentale anche nel dare agli occhi la capacità di adattarsi alla luce intensa e fioca. Per la crescita dei bambini , è necessaria la vitamina A per una corretta formazione dello smalto dei denti, delle ossa e di altri processi di crescita.

Buone fonti: qualsiasi verdura verde e frondosa, frutta e verdura giallo-arancio, come zucche, patate dolci, mango, papaia, melone, albicocche, nettarine, carote, cavoli, cime di rapa, spinaci, broccoli, ecc. Più è scuro il verde o il giallo-arancio meglio è, poiché il colore più scuro segna la presenza di più vitamina A.

Sintomi di carenza: cecità notturna e in casi più radicali, prosciugamento delle mucose in cui gli occhi sono solitamente i primi a essere colpiti, il che si traduce in cecità permanente, che lascia gli organi solitamente protetti dalle mucose largamente aperte alle infezioni. Vale anche la pena menzionare l'altra estremità dello spettro: troppa vitamina A. Questo è un pericolo da tenere in considerazione per chi assume integratori di vitamina A. Poiché le riserve di vitamina A nelle cellule adipose e gli eccessi non passano semplicemente attraverso il tratto urinario, l'assunzione di integratori può facilmente portare a un accumulo tossico, che è indicato da mal di testa, visione offuscata, perdita di appetito, nausea, diarrea, perdita di capelli e / o perdita del periodo mestruale.

VITAMINA B1
(tiamina)
solubile in acqua

Necessaria per: liberare energia dai carboidrati (zuccheri e amidi), proteine ​​e grassi. Mantiene la normale funzionalità del ​​cervello e del sistema nervoso. Aiuta la resistenza del corpo e della mente. Aiuta a mantenere il funzionamento del tratto digestivo e a mantenere un sano appetito.

Buone Fonti: lievito alimentare, tutti i cereali integrali non raffinati, semi di girasole e sesamo, legumi, arance, avocado

Sintomi di carenza: affaticamento, depressione, incapacità di concentrazione. Se non presidiato, aumenterà a crampi muscolari, perdita di appetito, perdita di peso; e la mancanza estrema si sviluppa in beriberi.

VITAMINA B2
(tiamina)
solubile in acqua

Necessaria per: utilizzo per energia nell'alimentazione, proteine, grassi, insieme ad altre vitamine del gruppo B. Trasporta l'idrogeno attraverso il sistema e aiuta il corpo a utilizzare l'ossigeno per ottenere energia dal cibo. Importante per la salute del tessuto cutaneo e degli occhi.

Buone fonti: latte e derivati ​​del latte, lievito alimentare, cavolo riccio e altri frondosi verdi, broccoli, miglio, germe di grano.

Sintomi di carenza: dolore e scricchiolii agli angoli della bocca, o un'eruzione squamosa e oleosa sul viso; membrane gonfie in bocca con una tinta violacea sulla lingua. Gli occhi possono apparire iniettati di sangue, non ridratati e  irritati per tutto il tempo.

VITAMINA B3
(Niacina)
solubile in acqua

Necessaria per: utilizzo di carboidrati, proteine ​​e grassi, insieme ad altre vitamine del gruppo B. Mantiene sani i tessuti nervosi, i tessuti della pelle e il tratto digestivo.

Buone fonti: soia e tofu, cavolo, riso, legumi secchi, lievito alimentare.

Sintomi di carenza: insonnia, mal di testa, irritabilità, disturbi digestivi e una lingua gonfia, dolente e gonfia. La mancanza estrema porta alla pellagra.

VITAMINA B6
(piridossina)
solubile in acqua

Necessaria per: Metabolismo delle proteine, quindi la quantità di B6 richiesta dall'organismo dipende molto dalla quantità di proteine ​​consumate. La vitamina B6 è anche necessaria per l'assorbimento degli aminoacidi e il loro trasporto in diverse parti del corpo. Svolge un ruolo importante nel rilasciare energia alle cellule del corpo; ha quindi un ruolo diretto e importante nella produzione di globuli rossi e il corretto funzionamento del tessuto nervoso.

Buone fonti: cereali integrali, germe di grano, arachidi, mais, semi di soia e altri legumi, melassa di coccio nero, lievito alimentare, semi di girasole, uvetta, avocado, banane, spinaci, cavoli e altre verdure verdi.

Sintomi di carenza: convulsioni, eritema untuoso intorno agli occhi, crepe agli angoli della bocca, irritazione delle ghiandole sudoripare, disturbi nervosi, mal di gola e lingua ruvida. La mancanza prolungata potrebbe causare vertigini, nausea, vomito, anemia e calcoli renali. I contraccettivi orali steroidei e l'alcolismo sono due pratiche che drenano così tanto B6 dal corpo che è impossibile provare a sostituire la vitamina attraverso la dieta.

VITAMINA B12
(Cobalamina)
solubile in acqua

Necessaria per: Formazione e funzionamento di tutte le cellule del corpo, perché è necessario per il metabolismo di tutti i principali nutrienti, proteine, grassi e carboidrati e anche per il metabolismo degli acidi nucleici. Particolarmente importante per la formazione dei globuli rossi nella prevenzione dell'anemia perniciosa.

Buone fonti: cristalli di zolfo organico, latte di soia, latte di riso, alghe, prodotti caseari, miso, altri alimenti a fermentazione naturale e alcuni tipi di lievito alimentare.

Sintomi di carenza: mal di lingua, mal di schiena, indigestione, debolezza, stitichezza o diarrea, perdita di peso e sensazione di pungiglione nelle braccia e nelle gambe sono sintomi premonitori che stanno iniziando a danneggiare il sistema nervoso centrale. La mancanza prolungata provoca difetti mentali, danni al sistema nervoso centrale, delusioni, psicosi ed eventuale morte.

VITAMINA C
(acido ascorbico)
solubile in acqua

Necessaria per: Formazione del collagene nei tessuti connettivi, che cementa le cellule del corpo e aiuta nei processi di riparazione e guarigione; metabolismo di proteine ​​e molti amminoacidi; corretto funzionamento delle ghiandole surrenali; importante per l'assorbimento del ferro dall'intestino e la sua conservazione nel fegato. Utile anche nella lotta contro le infezioni poiché la vitamina C nei tessuti si esaurisce quando si verificano infezioni.

Buone fonti: agrumi, fragole, pomodori, melone, germogli, broccoli, cavoli, peperoni verdi e rossi, cavolini di Bruxelles, verdure a foglia verde, altra frutta e verdura fresca.

Sintomi di carenza: gengive sanguinanti, ritardata guarigione di ustioni e ferite, dolori articolari, mancanza di energia e resistenza, e in caso di mancanza prolungata, emorragia dei piccoli vasi sanguigni sotto la pelle che causano la comparsa di molte piccole macchie rosse sulla pelle.

VITAMINA D
liposolubile

Necessaria per: consentire agli intestini di assorbire calcio e fosforo nel sistema; pertanto la vitamina D è connessa con una buona formazione di ossa e cartilagini. Poiché le ossa dei bambini piccoli stanno crescendo così rapidamente, la vitamina D è particolarmente necessaria per prevenire il rachitismo, una malattia in cui le ossa diventano molli a causa della loro incapacità di assorbire il calcio e il fosforo.

Buone fonti: sole sulla pelle, germogli di erba medica, latte e burro. La vitamina D è chiamata "vitamina del sole" perché è formata naturalmente dalla luce solare sulla sostanza oleosa della pelle. La pelle ha un meccanismo di controllo che impedisce che si formi troppa vitamina; e nei climi più freddi dove c'è poco sole, la capacità della pelle di formare vitamina D è alta.

Sintomi di carenza: rachitismo nei bambini, caratterizzato da gambe piegate a causa delle ossa molli che si piegano sotto il peso del corpo; sporgenze simili a perline sulle costole. Osteomalacia negli adulti (perdita di calcio dalle ossa), sintomizzata dal dolore e dalla tenerezza delle ossa e dalla pressione nella pelvi e nella parte bassa della schiena e delle gambe; guarigione lenta di fratture.

VITAMINA E
(alfa, beta-, gamma-, delta-tocoferolo)
(liposolubile)

Necessaria per: Prevenire l'ossidazione e la conseguente distruzione della vitamina A e delle membrane dei globuli rossi, e mantiene i grassi polinsaturi nel corpo dall'andamento rancido e in decomposizione. La maggior parte della ricerca e della speculazione è andata avanti sulla vitamina E, ma la sua funzione nel corpo non è ancora chiara, anche se la vitamina ha subito molte false affermazioni nelle Relazioni Pubbliche.

Buone fonti: oli e germi di cereali, come olio di germe di grano e germe di grano; girasole, noce e altri oli; verdure a foglia verde, germogli di erba medica; legumi, noci (soprattutto mandorle, noci, nocciole e semi di girasole), more selvatiche.

Sintomi di carenza: finora gli unici sintomi di carenza connessi alla mancanza di vitamina E nell'uomo sono l'anemia causata dalla frattura dei globuli rossi. Negli animali, è stata osservata una carenza di vitamina D che causa paralisi, degenerazione muscolare, degenerazione degli organi sessuali e stabilità. La vitamina E è una vitamina liposolubile, che viene immagazzinata nei tessuti grassi del corpo.

VITAMINA K
liposolubile

Necessaria per: normale coagulazione del sangue.

Buone fonti: verdure a foglia verde, soia e olio di soia, germogli di erba medica.

Sintomi di carenza: poiché questa vitamina è in parte sintetizzata dal corpo, le carenze sono rare, tranne occasionalmente nei neonati o nelle persone con problemi medici anormali. In questi casi, la coagulazione del sangue è rallentata o non si può formare, mettendo in pericolo la vita di una persona.

Le seguenti quattro vitamine fanno parte del gruppo di vitamina B.

BIOTINA
solubile in acqua

Necessaria per:  metabolismo dei grassi e delle proteine; richiesto anche per liberare energia dallo zucchero glucosio e per la sintesi di alcune amine e altri acidi.

Buone fonti: lievito alimentare, cavolfiore, noci, legumi. Anche fatto da batteri nell'intestino e assorbito dal corpo.

Sintomi di carenza: eczema di viso e corpo, perdita di capelli e paralisi. Poiché la biotina è prodotta nel corpo, si dice che le carenze siano rare. L'unica possibilità di carenza arriva se qualcuno mangia bianchi d'uovo crudi, che contengono una sostanza che impedisce alla biotina di entrare nel flusso sanguigno.

COLINA
(solubile in acqua)

Necessaria per: trasporto e metabolismo dei grassi nel corpo.

Buone fonti: la lecitina (se non biologica ha una forte probabilità di essere un OGM), lievito, cereali integrali, legumi, germe di grano, verdure.

Sintomi di carenza: si sa molto poco di questa vitamina, ma si dice che la carenza sia improbabile perché il corpo è in grado di produrla con l'aiuto di altre due vitamine del gruppo B e un amminoacido.

FOLACIN
(acido folico)
solubile in acqua

Necessaria per: formazione di cellule del sangue; il metabolismo delle proteine ​​e degli acidi nucleici (sostanze formate da ogni cellula per il trasferimento delle caratteristiche ereditarie da una generazione di cellule a un'altra man mano che il corpo cresce).

Buone fonti: verdure a foglia verde e altre verdure come patate, barbabietole, cavoletti di Bruxelles, cavoli e broccoli; legumi, cereali integrali, lievito alimentare e frutta, in particolare arance, melone, avocado, fragole e banane.

Sintomi di carenza: Lingua rossa liscia, disturbi gastrointestinali, diarrea, riduzione del numero e ingrossamento dei globuli rossi, noto come anemia macrocitica.

ACIDO PANTOTENICO
Idrosolubile

Necessario per: metabolismo di carboidrati, così come grassi e proteine; coinvolto nella sintesi di colesterolo, ormoni steroidei e emoglobina, che è la sostanza contenente ferro nei globuli rossi. Trovato in ogni cellula di tessuti viventi.

Buone fonti: lievito alimentare, arachidi, cereali integrali, patate, pomodori, piselli, broccoli, soia e altri legumi, cavoletti di Bruxelles, patate dolci, mais giallo.

Sintomi di carenza: non osservabile negli esseri umani  si dice che sia improbabile che si verifichi, tranne forse in connessione con altre carenze nutrizionali. I batteri nell'intestino ne producono una quantità sconosciuta, quindi gli scienziati nutrizionisti non sono stati in grado di determinare quanto ne abbisogni il nostro corpo.

http://sadefenza.blogspot.it/2017/12/limportanza-delle-vitamine-proprieta-e.html

NOTA BENE:

Dove si fa riferimento ai prodotti lattiero-caseari, non stiamo parlando dell'ormone della crescita dei bovini, dei pesticidi e degli antibiotici, omogeneizzati e pastorizzati cotti a 200 -500 gradi  carichi di escrementi con pus che non ha alcun valore nutritivo assoluto.

Aloha!

Fonti:
www.nutritional-supplements-information.com
www.emedicinehealth.com
www.nutrition.gov


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!