giovedì 20 febbraio 2014

Suicidi di Dirigenti Bancari, frodi, manipolazione finanziaria: JPMorgan Chase Supervisore Tony Blair.

riceviamo e pubblichiamo 
l'art. del Prof Michel Chossudovsky
Global Research, 14 febbraio, 2014
URL di questo articolo:
tradusiu de Sa Defenza 


JPMorgan Chase è l'architetto inespresso di frodi, corruzioni, per non parlare della creazione del più grande schema Ponzi nella storia del Mondo. Il suo fine  è quello di appropriarsi della ricchezza altrui attraverso la manipolazione dei mercati. 

"Lo scorso mese, JPMorgan Chase ha riconosciuto che  ha facilitato la più grande truffa della storia, fatta con il noto modello dello schema Ponzi , non guardando come Bernie Madoff operava sfacciatamente sul suo conto nella banca d'affari JPMorgan Chase un'operazione di riciclaggio di denaro sporco senza precedenti che avrebbe scattare i campanelli, e sirene d'allarme in qualsiasi altra banca.

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha permesso a JPMorgan di sistemare tutto pagando 1,7 miliardi dollari e firmare un accordo di impossibilità di persecuzione lasciando in libertà i malfattori, il che significa che nessuno va in galera a JPMorgan . 

La domanda più grande che nessuno può o a cui non vuole rispondere è: com'è possibile che alla JPMorgan   il personale antiriciclaggio  e gli uffici legali  hanno ignorato per anni centinaia di trasferimenti per miliardi di dollari susseguitesi con manovre illecite tra Madoff e il conto di Norman Levy? Anche una sola di queste manovre avrebbe dovuto far partire un'indagine. (Levy è  morto ed anche  il vice presidente di JPMorgan, vittime di Madoff così è stabilito.)"Pam Martens, Russ Martens, JPMorgan Vice President’s Death Shines Light on Bank’s Close Ties to the CIA , WallStreetParade.com, 12 feb 2014)

Per implementare con successo le varie operazioni finanziarie, JP Morgan Chase controlla non solo i politici di alto rango, ma utilizza anche i politici in pensione per svolgere funzioni consultive.

 Tony Blair è stato nominato prontamente ad una posizione di consulenza d'alto rango della JPMorgan Chase, la sua retribuzione iniziale, per questa attività di consulenza part-time, era un modesto fermo di £ 500.000  annui (€600.000) saliti poi a 2 milioni e mezzo di €.
Tony Blair è stato criticato di aver utilizzato  la sua rete di relazioni politiche clientelare in Gran Bretagna e Medio Oriente per servire gli interessi di JPMorgan Chase. Ha lavorato a stretto contatto con l'amministratore delegato e presidente Jamie Dimon, recentemente oggetto di polemiche.
"Gestiamo la nostra attività in tutto il mondo", ha detto Jamie Dimon:
"E Tony Blair fornirà ai nostri dirigenti e clienti una prospettiva globale unica e preziosa,  che è particolarmente decisiva in tempi turbolenti come questi. La nostra azienda trarrà grande beneficio dalla sua conoscenza ed esperienza "(JPMorgan gennaio 2008 Comunicato stampa)
 Vale la pena rammentare che nel 2003, dopo l'invasione dell'Iraq, durante il mandato di Tony Blair come primo ministro, JP Morgan Chase è stato designato per dirigere la Trade Bank of Iraq.
Tony Blair è un criminale di guerra che ha legami con una rete bancaria dedita alla frode.

Le morti misteriose di Dirigenti esperti di Wall Street Bank in queste ultime settimane

Il 28 gennaio scorso, un Vice Presidente JP Morgan Chase nel Regno Unito, Gabriel Magee, "è stato trovato morto sul tetto del 9° piano di un palazzo di 33 piani quartier generale europeo della banca nella sezione Canary Wharf di Londra."

Il 10 febbraio, Ryan Henry Crane, 37 anni, un altro importante dirigente di JPMorgan Chase è morto in circostanze misteriose, Crane è stato responsabile per la negoziazione del programma globale di JPMorgan.
La morte di Crane arriva dopo "una valanga di suicidi" nel periodo di sei settimane, e coinvolgono tre banchieri di primo piano:  Gabriel Magee della  JPM, l'ex economista della Federal Reserve Mike Dueker e William Broeksmit, ex alto dirigente di Deutsche Bank, che è stato trovato "appeso in  casa sua,  apparentemente suicidiato ". Broeksmit era, secondo i rapporti, collegato al processo di manipolazione sui mercati dei cambi.

Nomina di Tony Blair: Testo gennaio 2008 Comunicato JP Morgan Chase Press Release
NEW YORK, January 10 [2008]/PRNewswire-FirstCall/ -- JPMorgan Chase announced
 today that it has appointed former British Prime Minister Tony Blair in a
 senior advisory capacity to the firm, effective immediately. Mr. Blair will
 also join the company's International Council.

     Mr. Blair will advise JPMorgan Chase's CEO and senior management team
 on a part-time basis - drawing on his immense international experience to
 provide the firm with strategic advice and insight on global political
 issues and emerging trends.

     In addition, Mr. Blair will participate in select events and
 conferences for the company including senior-level client events and will
 provide briefings on political trends to the firm's Board of Directors.

     "We're honored that Tony Blair has chosen to join JPMorgan Chase as a
 senior advisor to our executive team and Board," said Jamie Dimon, Chairman
 and CEO. "We operate our business all over the world, and Tony Blair will
 bring our leaders and clients a unique and invaluable global perspective
 that is especially critical in turbulent times like these. Our firm will
 benefit greatly from his knowledge and experience."

     Mr. Blair added, "It is a great opportunity to be able to contribute to
 the work of JPMorgan Chase. They are a leading company at the cutting edge
 of the global economy, with a footprint in virtually every part of the
 world. I look forward to advising them on how they approach the huge
 political and economic changes that globalisation brings. I am excited at
 the prospect of joining Jamie Dimon, for whom I have a lot of respect, and
 the whole team, adding my own experience to their work and helping them to
 grow."

     JPMorgan Chase & Co. (NYSE:   JPM) is a leading global financial services
 firm with assets of $1.5 trillion and operations in more than 50 countries.
 The firm is a leader in investment banking, financial services for
 consumers, small business and commercial banking, financial transaction
 processing, asset management, and private equity. A component of the Dow
 Jones Industrial Average, JPMorgan Chase serves millions of consumers in
 the United States and many of the world's most prominent corporate,
 institutional and government clients under its JPMorgan and Chase brands.
 JPMorgan Chase is committed to investing in education, economic
 opportunity, development and environmental programs that enable people and
 communities to thrive. Information about the firm is available at

http://www.jpmorganchase.com.

Copyright © 2014 Global Research

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!