venerdì 31 luglio 2020

Jimmy Carter e l'UFO

Brent Swancer




Alcuni degli avvistamenti UFO più famosi della storia sono quelli fatti da amati personaggi pubblici o personaggi famosi. Questi sono quelli  in vera sintonia con noi e suscitano un senso di timore reverenziale, non importa quanto credibili possano essere. Sicuramente uno dei più sensazionali di questi uomini è stato il tempo in cui il presidente degli Stati Uniti, Jimmy Carter, ha visto un UFO, che si è trasformato in un caso tanto discusso fino ad oggi.

James Earl Carter Jr., meglio noto alle masse come Jimmy Carter, è stato il 39° presidente degli Stati Uniti, in servizio dal 1977 al 1981. Membro del Partito Democratico, ha battuto per poco il presidente repubblicano in carica Gerald Ford nella corsa presidenziale ed era noto per numerosi cambiamenti radicali, come il perdono di tutti dei disertori della guerra del Vietnam, l'istituzione del Dipartimento dell'Energia e del Dipartimento della Pubblica Istruzione, nonché il suo coinvolgimento nella promozione dei Trattati del Canale di Panama, il secondo round di Strategic Arms Limitation Talks (SALT II) e sostenuto il ritorno della zona del canale di Panama a Panama. La sua presidenza è stata segnata da difficoltà come la crisi degli ostaggi in Iran, la crisi energetica del 1979, l'incidente nucleare dell'isola delle
Three Mile Island e l'invasione sovietica dell'Afghanistan, ed è anche noto per il suo lavoro filantropico,



Jimmy Carter

All'epoca, Carter prestava servizio al Senato dello Stato della Georgia, con l'obiettivo di governatore dello stato, una sera, nel gennaio del 1969, si preparava a tenere un discorso durante una riunione del Lion's Club a Leary, in Georgia . All'epoca era con un gruppo di circa 20 persone in un piccolo ristorante all'aperto subito dopo il tramonto, quando la sua attenzione era attratta da qualcosa di strano nel cielo a ovest, che appariva come una luce verde che diventava costantemente più luminosa mentre sembrava avvicinarsi loro. Carter ha raccontato degli strani eventi che sarebbero seguiti:

All'improvviso, uno degli uomini alzò gli occhi e disse: "Guarda, verso ovest!" E c'era una luce brillante nel cielo. L'abbiamo visto tutti. E poi la luce, si avvicinava sempre più a noi. E poi si fermò, non so quanto lontano, ma si fermò oltre i pini. E all'improvviso cambiò colore in blu, poi cambiò in rosso, poi di nuovo in bianco. E stavamo cercando di capire cosa potesse essere nel mondo, e poi si ritirò in lontananza.
In alcune rielaborazioni della sua storia ha menzionato il fatto che non considerava il fenomeno un oggetto solido, sebbene ritenesse che fosse autoilluminato. Carter ha mantenuto l'avvistamento per sé, ma a volte lo aveva accennato in interviste e, considerando la sua posizione di rilievo, è stato incoraggiato a registrare un rapporto ufficiale con l'International UFO Bureau nel 1973, dopo è stata fatta l'indagagine ufficiale nel 1976. Considerando che questo avvenne ben sette anni dopo l'avvistamento, la maggior parte dei testimoni non ricordava l'incidente o pensava che fosse solo una strana anomalia a cui non avevano pensato molto nel corso degli anni, ma Carter ne era stato sicuramente colpito,
Una cosa è certa, non prenderò mai in giro le persone che dicono di aver visto oggetti non identificati nel cielo. Se diventerò Presidente, renderò disponibili al pubblico e agli scienziati tutte le informazioni che questo paese ha sugli avvistamenti di UFO.
È importante notare che mentre Carter credeva di aver visto qualcosa di molto strano quella notte, non pensava necessariamente che fosse un veicolo spaziale alieno e tendeva a essere piuttosto vago su ciò che pensava potesse essere, ma era decisamente aperto,  forse fu visto da promettenti UFOlogisti come il primo presidente americano che avrebbe fatto saltare il segreto del governo  e avrebbe perseguito la piena divulgazione per quanto riguarda gli UFO. Alla fine, si scoprirà che non sarebbe avvenuto. 

È interessante notare che, una volta eletto, ha dato una sorta di contraccolpo sulla sua promessa di perseguire la questione e, piuttosto che provare a mettere in atto qualsiasi tipo di divulgazione, ha iniziato a negare che ciò che aveva visto fosse un veicolo spaziale alieno, arrivando persino a affermare che gli extraterrestri non avevano mai visitato la Terra,  proclamando che nessun governo di cui era a conoscenza aveva conoscenza segreta degli UFO o che non aveva mai fatto parte di un insabbiamento. 

Invece di dimostrare un'apertura al fenomeno che una volta aveva abbracciato a causa del suo avvistamento, iniziò a negare completamente e licenziare gli UFO. Carter era meno propenso a prendere l'ambigua posizione "Non lo so", perciò divenne più chiuso sull'argomento mentre contemporaneamente iniziava a esprimere l'opinione che aveva visto una sorta di velivolo sperimentale. 

In poco tempo, Carter sarebbe entrato a pieno titolo nella sua presidenza, e le discussioni sull'UFO che aveva visto sarebbero state spazzate sotto il tappeto e in gran parte dimenticate, relegate alla storia come una curiosità e niente di più.



Le teorie su ciò che Carter ha visto hanno funzionato. Ci sono ovviamente le teorie della cospirazione che affermano abbia visto un'astronave aliena, o almeno credeva di averla vista, e che si era allontanato da quella spiegazione sotto la pressione del governo. Una grande spiegazione offerta dagli scettici era che aveva semplicemente visto il pianeta Venere, che si ritiene fosse particolarmente brillante la sera in questione. Tuttavia, Carter era un appassionato astronomo dilettante e respinse fermamente questa possibilità. Un'altra idea è che abbia visto qualche altro fenomeno atmosferico o che fosse una nuvola di bario incandescente ad alta quota lanciata da Eglin AFB allo scopo di studiare l'atmosfera superiore. La teoria della nuvola si adatterebbe con la posizione, l'angolo di elevazione e le cose solide non rivendicate, nonché il colore, la dimensione, e luminosità dell'oggetto. Un professore e un membro della famiglia Carter, Carl G. Justus, avrebbe originariamente offerto questa spiegazione, in seguito:

Negli anni '60 e nei primi anni '70 ho lavorato a un progetto sponsorizzato dall'aeronautica che ha studiato l'atmosfera superiore usando rilasci di nuvole chimiche incandescenti, prodotti da razzi lanciati con razzi della gamma Eglin AFB in Florida. Alcune di queste nuvole chimiche, in particolare sodio e bario, erano visibili nel processo di diffusione della risonanza della luce solare. Nubi di questo tipo dovevano essere lanciate non molto dopo il tramonto o non molto prima dell'alba. Ciò era dovuto al fatto che la nuvola doveva riflettere la luce del sole ad alta quota, mentre era ancora abbastanza scura a livello del suolo per essere visibile il contrasto del cielo scuro.

Posso verificare per esperienza personale che sotto un cielo limpido, una nuvola di bario come questa sarebbe stata facilmente visibile dalla distanza di Leary, GA. Carter ha riferito che l'UFO "è apparso da ovest". La direzione di Eglin AFB da Leary, GA è circa WSW. Pertanto, questa nuvola di bario a Eglin è coerente con l'UFO riferito da Carter in termini di tempo, elevazione e direzione. Inoltre, l'aspetto riportato da Carter è totalmente coerente con una nuvola di bario ad alta quota. Il suo rapporto affermava che era "inizialmente bluastro, poi rossastro, luminoso e non solido". Una nuvola di bario neutra inizialmente risplenderebbe di blu o verdastra, con parti di essa che assumono un bagliore rossastro quando parte del bario si ionizza alla luce del sole ad alta quota. Le dimensioni e la luminosità, riferite a quelle della luna, sarebbero anche coerenti con una nuvola di bario a Eglin,

È quel che ha visto Carter? Nuvole chimiche incandescenti? O era forse qualcosa di più misterioso? Il caso spicca per l'alta posizione del testimone, così come lo strano modo con cui sembrò prendere distanza dai quei fatti negli anni successivi. Quello che sembrava essere stata una svolta per la divulgazione da parte del governo divenne invece un altro lato oscuro dei report sugli UFO, sepolto nella storia. Qualunque cosa abbia visto Jimmy Carter, da allora ha suscitato un po di dibattito, ma, non penso di avere risposte concrete in tempi brevi.

*****
Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali


Seguiteci sul Canale Telegram https://telegram.org/#/im?p=@sadefenza

Seguiteci sul Social VK https://vk.com/sadefenza


Reazioni:
Categories: ,

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!