domenica 16 giugno 2019

Terra cava: la Terra Proibita di Agartha e la Società Segreta Thule

humansarefree
Sa Defenza 


Nel 1943, il Gran Ammiraglio della Marina tedesca Karl Doenitz dichiarò che la flotta sottomarina tedesca aveva "costruito, per il Führer, una fortezza inespugnabile all'altro capo del mondo", nella regione della Terra della regina Maud , Antartide, in seguito ribattezzata Neuschwabenland.

Secondo gli archivi navali tedeschi, due mesi dopo la resa della Germania  agli alleati nell'aprile del 1945, il sottomarino tedesco U-530 lasciò il porto di Kiel diretto all'Antartide.

Una volta che il sottomarino arrivò al Polo Sud, a 16 membri del suo equipaggio fu ordinato di costruire una grotta di ghiaccio nella regione di Neuschwabenland. L'U-boat tedesco entrò quindi nel porto argentino di Mar-del-Plata e si arrese alle autorità.

Nell'agosto del 1945, un mese e sette giorni dopo la resa dell'U-530, l'U-977 entrarono nelle acque di Mar-del-Plata e si arresero alle autorità.




Nel 1946, l'Operation Highjump iniziò come parte del progetto di sviluppo navale antartico degli Stati Uniti, organizzato dal Segretario della Marina James Forrestal.

La task force era composta da oltre 40 navi, tra cui due navi classe cacciatorpediniere e la portaerei USS Philippine Sea, e un certo numero di aerei equipaggiati con un trimetricon (una video-camera spia), un magnetometro (per registrare eventuali anomalie magnetiche) e le JATO (jet-assist decollo) recentemente sviluppate che hanno aiutato i decolli dalla pista corta su una portaerei o per il decollo su ghiaccio duro.

Per tanto tempo, i ricercatori, hanno immaginato che la storia della mappa della Marina non era altro che una copertura per proteggere un'operazione reale.

Erano alla ricerca della base sotterranea nazista (Base-211) che immagazzinava dischi volanti tedeschi di Vril noti come flugscheibenThule prototipi di astronavi a mercurio noti anche come jenseitsflugmaschines.

Nel 1947, l' Ammiraglio Richard Byrd disse:
"Il progetto era necessario affinché gli Stati Uniti prendessero provvedimenti difensivi contro i caccia nemici che provengono dalle regioni polari". Si riferiva ai potenziali aerei sovietici o alla Luftwaffe nazista che attaccavano gli Stati dall'Antartide? Non è stato mai chiarito.

Poco dopo la conferenza stampa dell'
Ammiraglio Byrd , il giornale navale sovietico, Красный Флот (Flotta Rossa), dichiarò che:

"Le misure statunitensi in Antartide testimoniano che i circoli militari americani stanno cercando di assoggettare le regioni polari al controllo e alla creazione di basi permanenti per le loro forze armate". In un'altra strana svolta, i governi di Nuova Zelanda, Australia e Cile hanno chiesto che i loro eserciti si unissero alla spedizione dell'Operation Highjump, ma è stata negata loro la partecipazione.

Nel 1948 fu anche inviata una seconda task force chiamata Operation Windmill per scattare fotografie nello Neuschwabenland, presumibilmente per scopi di mappatura. Sebbene abbiano avuto successo nel loro compito, il governo deve ancora rendere disponibili queste foto al pubblico e non è mai stata data alcuna ragione per la loro non divulgazione.



Alcuni credono che il motivo per cui le foto non sono mai state rilasciate è che questa operazione militare sia stata in realtà una missione di ricognizione e recupero.

Nel 1949, il segretario alla difesa James Forrestal, intimo amico dell'Ammiraglio Byrd, fu inviato a rimanere all'ospedale navale di Bethesda.

Cominciò a parlare dell'
Operation Highjump con lo staff dell'ospedale, parlando liberamente di UFO, Atlantide e una città nazista sotterranea. Gli furono negati le visite degli esterni, compresa sua moglie, e poco dopo "cadde" dalla sua finestra dell'ospedale che lo portò alla sua morte.




Immagini reali dei dischi volanti di Vril - Immagine di riferimento;

Il rapporto ufficiale dice che si è suicidato ma voci insistenti dicono che è stato assassinato da agenti del governo per impedirgli di parlare ulteriormente di ciò che è stato veramente trovato nel deserto dell'Antartide durante l'
Operation Highjump.

L'intera verità della questione potrebbe non venire mai alla luce, ma ciò che è noto è che molti membri del personale militare americano hanno perso la vita durante l'Operation Highjump; una presunta operazione di mappatura che avrebbe dovuto essere un tentativo completamente sicuro.

Inoltre, durante l'operazione sono stati abbattuti più aerei, tra cui il George One che, secondo i documenti navali,  si è misteriosamente "appena fatto esplodere" sul ghiaccio durante il suo primo volo in Antartide.

Secondo l'intelligence britannica, sappiamo che i caccia stealth foo fighters avanzati e il velivolo volante Vril sono stati sviluppati e testati presso l'Istituto tedesco per lo sviluppo aereo.



Un altro motivo associato al coinvolgimento nazista in Antartide è che si vociferava essere l'ingresso della perduta terra ariana di Thule. Mentre l'Antartide è stata collegata al continente perduto di Atlantide, il collegamento con Thule è meno evidente.

Thule (noto anche come Thula, Thyle, Thila, Tila, Tyle, o Tylen, tra gli altri nomi affini) fu originariamente descritta dall'esploratore greco Pytheas (img sotto) dopo i suoi viaggi tra il 330 aC e il 320 aC. 

Nel 150 d.C., lo scrittore greco Antonius Diogenes scrisse The Wonders Beyond Thule. Mentre di interesse letterario, questo lavoro ha fatto ben poco per rivelare qualsiasi segreto su Thule.

Nelle geografie medievali Thule era indicato come luogo distante situato oltre i "confini del mondo conosciuto". I mistici occulti credono nella storica Thule (nota anche come Hyperborea) come l'antica origine della razza ariana.

Cosa stava facendo l'esercito americano in Antartide nel 1946 e nel 1947? Erano in missione per una mappatura di routine o stavano ingaggiando combattimenti con residui nazisti aventi tecnologie alternative avanzate?

I nazisti hanno davvero costruito una base militare nell'Antartico o nascosto enormi quantità d'oro nella speranza di finanziare uno sforzo futuro per far risorgere il Quarto Reich? Oppure, come alcuni sostengono, scoprirono la terra perduta di Atlantide o Thule?

Forse non lo sapremo mai con certezza, ma nel 2001 l'Agenzia National Geospatial-Intelligence Agency degli Stati Uniti e l'ufficio Support Office for Aero-geophysical Research hanno confermato l'esistenza di un'anomalia magnetica sulla riva del lago di Vostok in Antartide, in linea con un costrutto artificiale.

Più recentemente, nell'ottobre 2006, lo Scripps Institute of Oceanography ha riferito di aver scoperto diversi laghi d'acqua precedentemente sconosciuti sotto la vasta calotta glaciale dell'Antartide. Questi laghi si trovano al di sotto di 2.300 piedi di neve e ghiaccio compressi.

Questa anomalia potrebbe far parte di una base nazista sotterranea che gli agenti americani hanno cercato durante l'Operation Highjump? È stato scoperto veramente qualcosa in Antartide. Una delle domande che ci si pone è se i nazisti hanno trovato, qualunque cosa sia stata, prima degli americani?


Un libro pubblicato nel 1978, intitolato Secret Nazi Polar Expeditions , racconta come i tedeschi avessero preso una nave con un piccolo aereo su di essa che avevano lanciato dalla loro nave dopo aver raggiunto i ghiacci vicino all'Antartide.

Volò sul ghiaccio in Antartide, presumibilmente su un volo di ricognizione, e poi tornò  di nuovo sulla nave. Ma il libro non ha detto nulla su ciò che avrebbe dovuto trovare o su ciò che l'élite del partito nazista credeva potesse essere un ingresso della terra (cava) interiore.

Recentemente è emerso un documento interessante ottenuto tramite  Joe Watson di Talkeetna, in Alaska.

Il signor Watson afferma che è una copia di una lettera scritta il 2 marzo 1985 in lingua tedesca da un marinaio che era a bordo di sottomarino tedesco. In esso sono date determinate coordinate della loro missione, che apparentemente era un viaggio al centro della terra.

Il loro sottomarino si chiamava U-209 sotto il capitano Heinrich Brodda. L'immagine sotto è una copia della lettera originale scritta a mano di Karl Unger, membro dell'equipaggio dell'U-209 tedesco, nonché una traduzione in inglese (clicca per ingrandire).

In essa Karl confermò che la terra era davvero cava e che avevano raggiunto con successo la terra interna abitata con il sottomarino tedesco U-209 dopo che la Seconda Guerra Mondiale aveva distrutto la Germania.



La lettera fu inviata al suo amico qui nel mondo di superficie che ne diede una copia a un certo Mr. Woodard, che ne diede una copia a Joe Watson. Karl aveva inviato la lettera dalla terra cava attraverso una colonia tedesca in Brasile che aveva trovato una caverna che raggiunse la terra cava molti anni prima.

Questa colonia tedesca in Brasile è documentata in Genesis For a New Age, avendo presumibilmente scoperto l'ingresso della caverna nel 1500. Quando si fa una ricerca sul sito dell'archivio tedesco alla ricerca di informazioni sul sottomarino tedesco U-209 mancante, si vede che il sottomarino è stato segnalato come disperso.

Il 5 luglio 1943 è stata segnalata l'ultima posizione tra la Groenlandia e l'Islanda alle coordinate 52 ° 00'N-38 ° 00'O. Il rapporto diceva che il comandante del sottomarino era Heinrich Brodda.

Inoltre, recentemente sono emersi documenti ottenuti dai sovietici alla fine della seconda guerra mondiale che mostrano una mappa del 1944 del Terzo Reich che dettaglia non solo il passaggio diretto utilizzato dagli U-boat tedeschi per accedere a questo dominio sotterraneo, ma anche una mappa completa di entrambi gli emisferi del regno interno di Agharta, il nome mitico del mondo sotterraneo abitato (clicca sull'immagine per ingrandirla).



Relativo e assoluto si deve leggere: Terra Cava, Agartha: racconti completi .

Se ciò sembra troppo incredibile, confronta con quelle mappe, questa mappa fatta dal famoso cartografo e artista tirolese Heinrich C. Berann per la National Geographic Society a partire dal 1966.

La mappa seguente mostra chiaramente il continente dell'Antartide senza la sua copertura di ghiaccio:





Il dettaglio intrigante qui è che ci sono passaggi sottomarini che corrono per quasi tutta la lunghezza del continente e sembrano convergere nella posizione esatta identificata come l'apertura nella profonda terra interiore o sotterranea.

Di seguito è riportata una traduzione delle istruzioni Top Secret e delle istruzioni dettagliate specifiche per i Capitani U-Boat nazisti da seguire per raggiungere il regno del mondo interno di Agartha (clicca per ingrandire).




Nel suo rivoluzionario bestseller Map of the Ancient Sea Kings, Charles Hapgood (1904-1982), professore di storia presso lo Springfield College di Springfield, nel Massachusetts, per primo espose la teoria che Atlantide risiedeva in Antartide e fu distrutta dai dislocamenti crostali.



*****
Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali.


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!