mercoledì 10 maggio 2017

Nuova Spaccatura nel Ghiaccio Antartico


Brian Kahn 
Disclosure News
9 maggio, 2017
Sa Defenza 



Nuova Spaccatura nel Ghiaccio Antartico


E’ arrivato l’inverno in Antartide. Anche se è freddo e buio hanno coperto nella parte inferiore del mondo, la piattaforma di ghiaccio più guardata della regione sta continuando la sua epica spaccatura.

La crepa ha iniziato ad allungarsi in tutta la piattaforma di ghiaccio Larsen C nel 2010, raggiungendo circa 160 chilometri di lunghezza nel mese di Febbraio 2017. I ricercatori con progetto MIDAS, un gruppo Britannico di monitoraggio della piattaforma di ghiaccio, hanno individuato il primo cambiamento importante nella frattura da allora. Una fessura di circa 10 chilometri ha iniziato a diramarsi da quella principale, alterando ulteriormente il ghiaccio già instabile.



La crepa sul ghiaccio di Larsen C ha un nuovo ramo, formatosi alla fine del Aprile.


Il crack dovrebbe fendere ulteriormente del 10 per cento di ghiaccio di Larsen C, una zona di 5000 chilometri quadrati. Tale perdita altererà la dinamica della piattaforma di ghiaccio e potrebbe accelerare il distacco della restante dalla piattaforma, simile a quello che è successo alle vicine Larsen A e B.

Il complesso della piattaforma di ghiaccio Larsen si trova sulla penisola antartica, un tratto di circa 1500 chilometri di terra che sporge nell’Oceano del Sud come un tentacolo.

La temperatura in quella zona è aumentata di 5°C nella seconda metà del 20° secolo prima di raffreddarsi un po’, dovuto in gran parte al recupero del buco nell’ozono.




La Crepa nel Ghiaccio di 500 metri di larghezza


L’aria e l’acqua più calde nella regione sono in gran parte le responsabili dei sorprendenti cambiamenti nel ghiaccio. Larsen A si è sbriciolato nell’oblio nel 1995 e Larsen B ha seguito l’esempio nel 2002.

Gli scienziati non hanno una previsione di quando l’enorme pezzo di Larsen C si potrebbe rompere, ma il ramo rappresenta un altro segno della crescente instabilità. La nuova breccia formatasi negli ultimi sette giorni mostra come cambiamenti veloci possono verificarsi anche nella stagione fredda.

Il crack principale, che è già largo 500 metri, si sta allargando anche fino a un metro al giorno, anche se la sua lunghezza rimane stabile.



Zone degli Scavi con la scoperta dei Pre-Adamiti


Altre piattaforme di ghiaccio che circondano l’Antartide stanno diventando meno stabili, questo è dovuto in gran parte all’aria e l’acqua più calde dovute all’inquinamento da anidride carbonica. Le piattaforme di ghiaccio trattengono gli enormi blocchi di ghiaccio che ricoprono l’Antartide. Perdere queste piattaforme accelererà il flusso di quel ghiaccio nell’oceano e, con essa, aumenterà il tasso di innalzamento del livello del mare.

Gli scienziati hanno avvertito che lo scioglimento in Antartide Occidentale può essere inarrestabile. Perdere tutto il ghiaccio sulle terre in quella regione spingerebbe il livello del mare fino a 4 metri più in alto, un cambiamento che avrebbe impiegato secoli per svolgersi.

Larsen C Shelf – Video Nuova Spaccatura nel Ghiaccio Antartico




Altre nuove ricerche hanno rilevato che lo scioglimento riguarda anche molti altri punti in tutta l’Antartide. Uno di questi è un’ampia cascata stagionale di 140 metri e quasi 700 sistemi di drenaggio sotto il ghiaccio, entrambi questi sviluppi hanno scioccato gli scienziati.


Il crack di Larsen C è solo un sintomo di un problema più grande. Nel loro insieme, questi risultati mostrano cambiamenti preoccupanti che stanno accadendo un po’ ovunque in tutta la massiccia distesa ghiacciata.

http://sadefenza.blogspot.com/2017/05/nuova-spaccatura-nel-ghiaccio-antartico.html



Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!