venerdì 31 marzo 2017

Facebook condanna migliaia di cristiani a morte sotto la copertura del silenzio dei media USA 

Sorcha Faal
Sa Defenza



Un report del ( MoFA ) riferisce ... che pochi mesi dopo aver fornito al regime comunista cinese lo “ strumento di censura ” destinato a tenere assoggettate nazioni di quasi 1,4 miliardi di cittadini come “ oggetto di schivitù ”, il gigante dei socialmedia  Facebook ha accettato di aiutare il Pakistan a far scoprire, a loro insaputa, i cristiani -migliaia dei quali potrebbero essere messi a morte per blasfemia contro che le nazioni di fede musulmana.

Secondo questo rapporto, Facebook ,società americana con scopo di lucro, è il più grande sito di socialmedia del mondo avendo quasi 1,9 mld di utenti mensili attivi su una popolazione mondiale di 7,4 miliardi - ma il cui automatizzato processo di ranking segreto modella la vita sociale di quasi un quinto del globo , ma senza che nessuno sia in grado di comprendere appieno le implicazioni a lungo termine che non esistevano 13 anni.

Tra le persone che utilizzano Facebook ci sono cittadini di ogni paese della Terra , e questo sito di socialmedia annota con precisione tutti i suoi utenti politici e le affiliazioni religiose -Perciò questo aspetto da un potere enorme, al trentaduenne leader, Mark Zuckerberg , che , vogliamo ricordare, non è mai stato eletto in nessuna carica pubblica, ma ha nelle sue mani il potere di vita e di morte su milioni di suoi utenti in base alle decisioni che prende e riguardano la loro vita .



Grave preoccupazioni  sono state espresse dal MoFA su Facebook questa settimana, tuttavia, il rapporto spiega, quando il Pakistan, la cui è di 195.700.000 persone di cui più di 2,5 milioni sono cristiani , ha annunciato che una delegazione di dirigenti di questa azienda di socialmedia avranno  un incontro con il governo per escogitare i modi per bloccare e rimuovere contenuti blasfemi -e che a regime, sarà silenziato per sempre il cristianesimo, in questa nazione, e messi a morte molti di questi credenti che non abbandoneranno la loro fede.

Perché  Facebook  condanna i propri utenti di fede cristiana alla schiavitù e alla morte, come ha fatto prima in Cina ed ora in Pakistan, dice nei dettagli il report, è dovuto al fatto che Facebook adora l'alter di “ Mammona ” a scapito dei suoi ignari utenti che come recentemente evidenziato dal suo utilizzo di “ trucchi contabili ”  ha aumentato il suo reddito di almeno $ 1 miliardo in più , evitando però , di pagare le tasse di dovute .



In un grave commento sulle aziende giganti come Facebook che evitano di pagare le tasse, continua il rapporto, lo stimato consulente d'affari a livello globale Gerald Celente osserva che queste aziende “ derubano le popolazioni ” distruggendo i sistemi scolastici, i sistemi sanitari e sistemi di trasporto e ha ulteriormente messo in guardia  dicendo: “ stanno facendo terribilmente male. Non è un crimine senza vittime. Le persone sono le vittime. Andiamo diritti verso:  una società neo-feudale. Questa società ha regole diverse per l'elite economiche, politiche e per la nobiltà. Così, quando essi non pagano le tasse, o truffano la gente, essendo troppo grandi per fallire - nessuno di loro va in galera per i loro crimini “.

Allo stesso modo per quanto riguarda Facebook il MoFA , continua la relazione , ha un potere senza precedenti , in quanto manipola le informazioni attraverso un suo algoritmo segreto, temuto da tutti i principali media americani che restano in silenzio per non venire a loro volta distrutti- ed è stato descritto come:

Il potere virale dell'algoritmo ha trasformato l'industria dei media mettendola sotto sopra, spingendo start-up come BuzzFeed e Vox alla ribalta nazionale, mentre vecchi giornali centenari avvizziscono e muoiono. Ha alimentato l'ascesa stratosferica di aziende con miliardi di dollari come Zynga e LivingSocial - per succhiarne i liquidi dopo un anno o due con alcuni aggiustamenti del suo codice, lasciandosi alle spalle investitori svuotati e lavoratori licenziati. Algoritmo di news feed di Facebook può essere ottimizzato per farci felici o tristi; ci può esporre a idee nuove e stimolanti oppure isolarci in bolle ideologiche “.


Voglio saperne di più? Clicca QUI .

Facebook manipola chiaramente il suo feed di notizie per creare “ bolle ideologiche ”, e sta lentamente portando gli Stati Uniti verso una guerra civile aperta , continua il report, si è unito al progetto di Google di mettere dispositivi di ascolto in ogni casa , la censura in crescita di Twitter , e il giro di vite di YouTube sul dissenso per creare un America, dove è ora dice che: “ Lo stato di sorveglianza è quasi onnipresente, ed è stato fatto grazie ai nostri sforzi e alla nostra compiacenza ”.

Per i gravi pericoli di Facebook, e gli altri alleati giganti tecnologici, stanno creando un sistema “ di sorveglianza della popolazione” incapace di pensare più a se stessa, avverte il rapporto, questo , è evidenziato dalla caccia isterica alla strega russa che attualmente spazza la loro nazione affermando che la Russia abbia “ hackerato ” le loro elezioni, nonostante sia stato ampiamente esposto che è una totale clamorosa e completa bugia .

Non viene detto al popolo americano, da Facebook , o da qualsiasi altra di queste tecnologia di manipolatori giganti, questo dettaglio del report, è che il Pd ha proibito all'FBI di esaminare i loro computer che hanno sostenuto la violazione Russa, scegliendo, invece, di utilizzare un azienda privata denominata CrowdStrike per determinare chi ha fatto irruzione nei loro sistemi informatici-ma che, poco dopo è stato dimostrato che hanno mentito sulla Russia, eppoi hanno cambiato di nuovo il loro rapporto .



Facebook rifiuta di far sapere al popolo americano  che è  stata CrowdStrike ad avere artatamente costruito la prova che la Russia ha violato le loro elezioni,  con il fine di dare al Pd la scusa per distruggere il presidente Donald Trump, dice il report, che stanno riuscendo a opporsi con le massicce installazioni militari compiute dalle loro forze militari alla porta di casa della Russia, e che a meno che gli Stati Uniti e i suoi alleati non arretrino, la Federazione è ormai sicura che questa provocazione  può causare una guerra nucleare.

Così vicino, infatti, è la guerra totale tra l'Occidente e la Russia, dice il rapporto, proprio ieri, dopo che i comandanti militari russi hanno avvertito che le navi da guerra americane nel Mar Nero e del Mar Baltico erano ormai pronte a colpire il cuore della Russia , il Presidente Putin è stato costretto a far distribuire il più temuto missile atomico della Federazione gli ICBM per affrontare l'emergenza -e che se dovesse essere ordinato il lancio, cancellerebbe completamente gli Stati Uniti.

Per quanto riguarda la vicinanza della guerra totale, infatti, tra la Russia e gli Stati Uniti si potrebbe dire che in realtà è a causa di Facebook e la “ manipolazione ” del popolo americano, conclude la relazione, può essere che questo autunno quando inizia l'esercitazione “ Zapad 2017 ” che vedrà oltre 100.000 uomini delle forze armate russe in armi, allo stesso tempo, come le esercitazioni militari da parte delle forze militari occidentali in Svezia, attraversano il Mar Baltico, che vedrà la NATO nella pienezza delle sue forze -e che il più piccolo errore di calcolo, da una parte o dall'altra, potrebbe molto probabilmente iniziare la III guerra mondiale .



"Non so con quali armi si combatterà la Terza guerra mondiale, ma la Quarta sì: con bastoni e pietre"

Albert Einstein 


giovedì 30 marzo 2017

Fukushima, trapelate finora radiazioni per 50.000 trilioni di Becquerel : 300 tonnellate di acqua radioattiva si riversano quotidianamente nel Pacifico, non esistono tecnologie per risolvere il problema

thebigwobble.org/
Sa Defenza



Dalla National Nuclear Security Administration (NNSA) US Department of Energy

La sindrome cinese si riferisce ad uno scenario in cui un nocciolo del reattore nucleare fuso potrebbe subire la fissione e fondendo il suo recipiente contenitore, fondere attraversare la base della centrale e penetrare nella terra. Mentre un reattore fuso nel suo percorso potrebbe anche “ non creare la sindrome cinese” ma potrebbe entrare nel sottosuolo e nelle falde acquifere e causare una enorme contaminazione nelle colture e dell'acqua potabile intorno alla centrale. E' uno scenario da incubo, roba da film. Ma, sta accadendo realmente a Fukushima e non esiste tecnologia conosciuta dall'uomo che possa fermarlo.

La TEPCO, Tokyo Electric Power Company,  sta cercando di minimizzare l'impatto di questo incidente nucleare.

Secondo lo scienziato Micho Kaku esiste una formula matematica che può determinare a quale livello sia arrivato nella realtà l'incidente.

A quanto pare la centrale nucleare colpita ha già rilasciato 50.000 trilioni di beqerel radiazioni, che avrebbero posto Fukushima nella categoria di gravità da incidente nucleare 7  che paradossalmente è inferiore a quello di Chernobyl , però dall'impianto di Fukushima è ancora in corso la fuoriuscita di radiazioni dai suoi reattori e TEPCO sostiene che per risolvere il problema delle radiazioni Becquerel potrebbero essere necessari altri 40 anni, e per di più quella statistica sulla situazione non è  stabile.

Fukushima è fondamentalmente una bomba a orologeria.



Al minimo disturbo, cioè un piccolo terremoto o scossa, su una faglia causa lo scoppio della tubatura e in caso di evacuazione dei membri dell'equipaggio potrebbe innescare la fusione di tutte le 3 centrali nucleari rendendo la catastrofe di gran lunga più grande di quanto è successo a Chernobyl.

A peggiorare le cose TEPCO in un momento di panico, ha pompato l'acqua di mare del Pacifico, in un disperato tentativo di mantenere il livello dell'acqua sopra il nucleo di fusione, ma come ben sappiamo l'acqua di mare contiene sale che corrode le eventuali pompe rimanenti che lavorano nel sito.

Hanno fatto ricorso e inviato  squadre suicide, alla base del reattore distrutto, con getti d'acqua sul reattore in fusione.

E la situazione è ora peggiorata.

Questo incidente ha rilasciato un'enorme quantità di iodio in atmosfera, lo iodio è solubile, e quando piove lo assorbe il suolo e naturalmente entra nel sistema alimentare.

Gli agricoltori subiscono il dumping sul latte e le coltivazioni, l'economia locale è collassata.

E' passato più di mezzo decennio da che la centrale nucleare giapponese di Fukushima Daiichi ha subito un crollo catastrofico che ha superato la scala di sicurezza, a causa della sua gravità, del International Nuclear Event Scale . Alti livelli di radiazioni restano in giro , e i ricercatori che effettuano operazioni con i robot all'interno dei reattori danneggiati assorbono livelli di radiazioni sempre più alte da quando ha avuto inizio la crisi attuale dal 2011.

In effetti, il livello di radiazioni sono  così elevate che gli operatori del robot hanno dovuto richiamare velocemente una delle loro sonde robotiche, perché divenuta letteralmente cieca.

La missione degli operatori del robot, assomiglia l'invio di un rover su un altro pianeta, gli operatori della Tokyo Electric Power Company (TEPCO) hanno il compito di monitorare lo stato dei reattori falliti e dei materiali nucleari alloggiati al suo interno.



Purtroppo, il livello di radiazioni dei reattori è talmente alto che hanno iniziato a danneggiare uno dei sistemi di telecamere dei robot, e avrebbe potuto essere completamente accecata la vista per l'operatore in modo tale da  lasciare il bot bloccato nel inferno radioattivo. (In parole povere quello che stanno dicendo qui non è che la tecnologia adatta per risolvere il problema non è ancora stata inventata, così che gli esseri umani o i robot non possono avvicinarsi abbastanza a lungo al rettore per risolvere il problema, per questo motivo TEPO afferma che ci vorranno altri 40 anni per risolvere il problema è probabilmente una loro supposizione molto azzardata)

Tuttavia, TEPCO è stata in grado di studiare alcune delle letture effettuate dai robot prima che le cose finissero male.

Gli scienziati hanno stimato che il livello di radiazioni sono da 530 a 650 Sievert l'ora.

Quei numeri sono rappresentativi della quantità di radiazione in oggetto con cui ci si aspetterebbe di essere bombardati oltre un determinato periodo di tempo.

Per aggiungere un po di portata a ciò, si stima che un solo Sievert provoca cancro mortale nel 5% delle persone, mentre una dose di cinque Sievert ucciderà il 50% delle persone esposte entro un mese.

Meno di 90 millisievert (0,09 Sievert) accumulati nel tempo possono aumentare il rischio di cancro sia negli adulti che nei bambini. (Con 300 tonnellate, di questo dilavaggio, riversati nel Pacifico ogni giorno quanto tempo ci vorrà prima che l'Oceano Pacifico muoia, è un grande oceano, ma non è poi così grande.)

Più in la nel mese la Tepco prevede di inviare un'altra sonda nel reattore per effettuare letture supplementari e, auspicabilmente, descrivere un quadro più chiaro di cosa esattamente stia succedendo li dentro.



LE SCIE CHIMICHE CLANDESTINE,  NON SONO PIU' NEGATE, L'ESTABLISHMENT, UFFICIALIZZA L'IRRORAZIONE DEI NOSTRI CIELI CON ALLUMINIO E CARBONATO DI CALCIO A LORO DIRE "PER IL NOSTRO BENE" ... OVVIAMENTE MENTONO . 
INTERVISTA A ROSARIO MARCIANO'



Il nome “scie chimiche” è la traduzione del termine chemtrails, coniato per la prima volta nel 1996, anno in cui, in Canada, si ebbero i primi avvistamenti delle medesime. Le scie chimiche vengono definite tali per il semplice motivo che non sono scie di condensazione (contrails), ma sono generate artificialmente, a quote e condizioni di temperatura ed umidità non idonee alla formazione delle scie di condensa tipiche.

L'AUMENTO DELL'ALZEIMER è LEGATO DIRETTAMENTE ALL'ALLUMINIO  MENTRE LE STAGIONI SECCHE SONO DOVUTE AL CARBONATO DI CALCIO.

Per chi si fosse perso la diretta di ieri , Sa Defenza la ripropone a beneficio dei suoi lettori

Umberto Morazzoni ed il Cittadino Rosario Marcianò, superesperto in ciò che tutti i Governi e le Magistrature vogliono nascondere: LA #GEOINGEGNERIA. Ogni mercoledì vi racconteremo cosa c'è dietro a questa realtà che ogni giorno , sempre di più, osserviamo nei nostri cieli.

Intervista di ATTACCO AL POTERE

mercoledì 29 marzo 2017

I GEROGLIFICI DEI GIGANTI 
Introduzione allo studio della Scrittura Nuragica

Vaturu Erriu Onnis
Sa Defenza





Lunedì sera, 27 Marzo 2017, presso la Facoltà di Lettere della UniCA,  sala degli Specchi , si è tenuta la conferenza del Prof. Luigi Amedeo "Gigi" Sanna sul tema della scrittura nuragica, e la presentazione della sua ultima fatica " I Geroglifici Dei Giganti".

La sala è piena , a ribadire quanto sia alto l'interesse su un argomento tanto dibattuto, il pubblico è perlopiù intellettuale,  le aspettative che l'argomento suscita nell'ambito degli studi della civiltà nuragica sono alte.

Il prof. "Gigi" inizia a disquisire sulle conoscenze acquisite in questi lunghi anni di studio, rammenta l'amico scomparso Gianni Atzori , fu proprio lui a coinvolgerlo, in questa impresa di studio e confronto con il mondo accademico sardo, ( il prof ricorda con nostalgia l'amico Gianni, prima quando s'è fatto coinvolgere nello studio delle tavolette di tzricotu e dopo coinvolto anima e corpo  comprese il codice eh..., all'una di notte chiamò l'amico per dirgli quanto aveva compreso dallo studio delle famose tavolette), nessuno avrebbe mai pensato che si sarebbe trasformata in una sottile guerra  di posizione, tra gli accademici statuali schierati contro l'idea che i nuragici scrivessero;  l'idea malsana diffusa dagli "intellettuali sardo italioti", era che i nuragici non avevano , non conoscevano ne usavano la scrittura.

Il confronto tra chi definiva il popolo nuragico troglodita e preistorico e chi invece ribadiva , come il Prof. Sanna,  aventi  cultura ,  conoscenza e scrittura a motivo dello studio approfondito delle oltre cento documentazioni trovate nei vari siti archeologici sardi , ha creato una frattura al limite del paradosso, con sgambetti e dispetti d'infima assurda presa di posizione, ciò nonostante l'applicazione la pazienza e la continua ricerca, ha premiato i volenterosi come il prof. Sanna, che scopre attraverso i documenti degli stessi  nuragici che essi trattano aspetti di vita spirituale della  loro religione, che s'è scoperta essere monoteista con un dio solare, abi o l'alef toro : YHWH, in sardo Yakhw.

Così , afferma il professore:
" Solo qualche anno fa un libro di introduzione allo studio della scrittura nuragica sarebbe stato, a dir poco, velleitario perché si sa che i testi di 'introduzione' , per qualsiasi disciplina essi siano, si fondano tutti su un dato comune : la certezza del cosiddetto 'consolidato'."
Ribadiamo  che il prof. , in quanto a battaglie intellettuali per la ricerca e l'affermazione della verità si è speso molto, sia a motivo delle prove cui è stato sottoposto con la messa alla berlina dagli oppositori che lo hanno schernito e insinuato d'instabilità mentale  , diffuso scetticismo e boicottato nel suo lavoro, da parte di personaggi definiti  dotti conoscitori dell'archeologia, dei contestatori che non si capisce di chi fossero al servizio , se non della rabbiosa pura idiozia, e che spesso, lo accompagnavano nei suoi interventi pubblici per contestare la scrittura nuragica.

E continua dicendo:
"Insomma , 'introdurre' vuol dire cercare di esporre e di spiegare per sintesi, nella maniera più chiara e sintetica possibile, i molti dati sicuri nonché la varietà e la 'complessità', quando  esse sussistano, di quel fenomeno di simbologia grafica che traduce con un sistema o codice, più o meno normativo o standardizzato dalla convenzione , la fonetica o i suoni articolati di una determinata lingua."
Inoltre il prof ci spiega:
"Ci sono oggi questi 'molti dati' , c'è questa varietà e complessità riguardante un codice per simboli di scrittura, un sistema specifico che possiamo chiamare 'nuragico' ? Un sistema che, durando nel tempo e modificandosi, ha mantenuto però sempre una specificità e identità?  
A dare la risposta affermativa sono 'oggi' i documenti epigrafici che, sempre più numero di, emergono e vengono riconosciuti come facenti parte di un ben preciso codice di scrittura che, per quanto ( come del resto tutti i codici di scrittura) ispiratosi a modelli esterni, ha mantenuto nel corso di quasi duemila anni (grosso modo dal XVI secolo a.C. al III secolo d.C.) sue precise, inconfondibili  e inconfutabili caratteristiche."
E ribadisce che:
"Infatti , bisogna subito considerare e tenere presente che la scrittura nuragica non è data solo da un codice come quello ugaritico, gublitico, miceneo, cipriota, greco, latino, ed etrusco. Nono possiede solo un certo numero fisso di segni, più o meno formalmente variati, che intendono interpretare al meglio i suoni della lingua. E' invece una scrittura- diciamo così- 'a tutto campo', estrosa assai fantasiosa (così come quella egizia), che si realizza 'a rebus' anche e sopratutto con simboli fonetici acro-fonici, ideografici e numerici riposti nei monumenti e negli oggetti".

"A molti potrà sembrare incredibile ma nella Sardegna delle costruzioni megalitiche il nuraghe, così come la piramide in Egitto, è un enorme geroglifico, cioè un 'segno sacro' , realizzato con ideografia monumentale. Lea voce 'nuraghe' non è altro che il sacro templare. Così come 'glifi sacri' sono quelli riportati dai e 'con' i cosiddetti bronzetti e dalle o 'con 'le statue di Monte' e Prama e dai o 'con' gli stessi oggetti del culto e del rito."
Ora , vista l'imponenza degli studi fatti in decine d'anni di approfondimenti e contemplazione dei documenti studiati. per noi è difficile intercettare immediatamente il fulcro, ma con pazienza e applicazione anche i meno dotti, come a me che ci scrivo sopra, arriveranno alla completa comprensione dei documenti , grazie all'esposizione del prof.

"Tutto quello che attiene alla sfera del sacro è scritto e la stessa scrittura è sinonimo di massima sacralità. Si spiega così l motivo principale per cui nella Sardegna nuragica, per lunghissimo periodo, non si affiancano ai documenti di caratura religiosa documenti di scrittura 'laica' o ' economicistica' o 'palaziale'. Teocrazia e teologia, potere monarchico divino e potere sacerdotale scribale impediscono che si contamini in alcun modo una scrittura che riguarda esclusivamente la divinità e i nobilissimi figli di questa."
Così pian piano si dipana la visione sulla documentazione e si comprende meglio la portata della scrittura basata sulla fideista visione dei nuragici, che esula dal commercio e dal parlare con lingua biforcuta, sui loro documenti che hanno come scopo principe l'adorazione del loro dio YHWH.
"In tanti anni di ricerca , di oggi e di ieri, non è stato mai trovato un documento , che riporti e tratti di un resoconto economico, di una lista di beni, o di servizi, di un attestato di scambio di merci o di una permuta e così via. Mai nessun 'condaghe' , se così vogliamo dire, nella Sardegna nuragica . Ma in ciò nulla di strano: la scrittura è profondamente elitaria, ha ben altri scopi, del tutto spirituali e non materiali, si rivolge a Dio e al suo rappresentante in terra e non agli uomini."


La forza delle documentazioni è dovuta al fatto che le  si trovano ovunque in Sardinya, sia nei musei che nelle collezioni private e nei monumenti,  in ogni dove.
"E, si badi, per parare subito a facili quanto maliziose obiezioni, che la stessa scrittura che più propriamente potremmo chiamare 'epigrafica' , quella più o meno facilmente riconoscibile come tale, si trova dappertutto: nelle collezioni private così come nei musei , nazionali, e non (di Cagliari, di Sassari, di Oristano, Di Nuoro, di Cabras, di Teti, di Dorgali, di Villamassargia, di Villagrande Strisaili e così via.) Nessuno , neppure con la dialettica più raffinata o la retorica più spinta , può riuscire nell'intento di incrinare o negare un dato empirico così oggettivo e chiaramente scientifico.   
A parte la scrittura monumentale e quella degli oggetti, l'ampia documentazione  e talvolta la stessa ricchezza grafica dei testi (sigilli di 'Tzricotu' di Cabras, stele di Nora, anello sigillo di Pallosu di San Vero Milis, coccio del Nuraghe Alvu di Pozzomaggiore , pietra del Nuraghe Pitzinnu di Abbasanta, scritta della chiesa campestre di San Nicola di Trullas di Semestene, anfora di S'Acru e is Forros di Villagrande Strisaili), hanno permesso di appurare definitivamente non solo da dove deriva ma anche di che natura è il sistema adoperato per secoli e secoli dai nuragici. L'origine di esso è chiaramente orientale e più propriamente derivato da codici elaborati, nel corso della prima metà del secondo Millennio a.C., nel territorio di quella che era una volta la terra di Canaan. In particolare i nuragici adoperavano il sistema , già ampiamente individuato e analizzato dagli studiosi, cosiddetto, e non a caso , 'protocananaico' , vale a dire un codice che contemplava il riporto dei suoni del linguaggio con segni o simboli in mix. 
Più precisamente un codice che non solo faceva uso di grafemi adoperati da altri codici ancora ma anche di grafemi arcaici misti a quelli meno arcaici, pittografici mescolati a quelli più schematici o del tutto schematici. Questo codice abbiamo cercato di definire , in tutti i suoi aspetti , nella cosiddetta 'Griglia di Sassari' illustrata durante il Convegno interdisciplinare  organizzato dalla Facoltà di Medicina dell'Università degli Studi di Sassari. Detta ' griglia' prevede che i documenti nuragici, per essere definiti tali, debbano obbedire a dei requisiti ben precisi, in tutto o in parte."


Ovviamente , ci si chiede se nel tempo c'è stato qualcuno che come oggi si sia interessato ai grafemi o segni dei nuragici, il prof ci svela che in passato c'è stato a cavallo tra l'ottocento ed il novecento... ma vediamolo nelle sue parole...
"Il sistema protocananaico in mix con pittogrammi e segni schematici non solo viene confermato, ma vengono confermati anche aspetti che sembrano ormai imprescindibili quali l'agglutinamento (in legatura o in nesso) , la 'variatio' compositiva.
In particolare dobbiamo sottolineare la stupenda scoperta, tra le carte degli eredi, del breve ma importantissimo saggio dattiloscritto di Pietro Lutzu, studioso vissuto a cavallo tra l'Ottocento e il Novecento, che può essere ritenuto, a tutti gli effetti, il pioniere della ricerca della scrittura arcaica de sardi. in detto saggio, scritto agli inizi degli anni venti del secolo scorso, il maestro di Scano Montiferro mostra degli apografi riguardanti dei documenti (trovati in area centro-nord arborense) con segni del tutto simili a quelli che saranno rinvenuti, in gran copia, ben settanta e più anni dopo."


Spesso con gli amici  a seguito di Gigi Sanna e le sue escursioni, di cui  abbiamo documentato sopra con alcuni video, ci siamo chiesti sull'identità del Dio nuragico Abi, Toro di luce, e, come abbiamo compreso unico, dunque una religione nuragica monoteista, avanti rispetto ai suoi  tempi  relativamente ai popoli di allora, in genere politeisti.
"Così come, per altro verso, vengono confermati due aspetti ancora della scrittura: quello del carattere esclusivamente religioso di essa riservata a una sola divinità e ai tori giganti celesti suoi figli e quello della lingua sottesa che è, ancora  e sempre, quella semitica cananaica e, particolarmente, quella paleo ebraica del Vecchio Testamento. Tanto che ormai si è in grado di affermare, con maggiore certezza rispetto ai nostri primi pronunciamenti, che sebbene i nuragici fossero un'antichissima popolazione parlante una lingua di matrice indoeuropea 'occidentale' essi si servirono sempre del codice e della lingua di quel Dio(introdotto probabilmente all'inizio della metà del Secondo Millennio a.C. da popolazioni semitiche), che veniva chiamato IL/ILI o 'EL YH (oppure YHH, IHW o anche YHWH)."




martedì 28 marzo 2017

USA VIDEO: un gruppo di giovani della sinistra comunista armati fino ai denti intendono causare problemi al Raduno Pro-Trump in Arizona

Negli USA si iniziano a vedere i primi segni di una guerra civile strisciante, la contestata elezione del Presidente populista Donal Trump , ha scosso le coscienze dalla sinistra americana , a tal punto da aver invogliato gruppi della sinistra PD a imbracciare le armi e iniziare una sorta di ronde anti populisti, in questo video si vedono un gruppo di una quarantina di uomini e donne con evidenti segni colorati , e vistose armi da guerra aggirarsi nei pressi di un raduno di militanti pro Trump, la situazione pare si stia incancrenendo e non passerà molto tempo che si passerà agli scontri armati in piazza.

Attenderemo che la leccapiedi della TV italiota serva del mainstream ufficiale ci erudisca sulla situazione attuale del USA, la Botteri ci farà vedere le belle strade di New York lastricate di armi pronte a combattere contro il presidente eletto più odiato di tutti i tempi?

superstation95.com
Prova di forza con la manifestazione dei sostenitori di Trump 25/3/17
Trasmesso in diretta da Stephen Lemons per saperne di più su nuovi tempi di Phoenix. Un gruppo di giovani della sinistra PD flio-comunista pesantemente armati si mostrano vicino al raduno dei sostenitori di Trump in Arizona.  
Un gruppo di 40 membri del gruppo comunista Marche, trasportano armi da fuoco pesanti come forte dimostrazione di forza contro il raduno, a Phoenix in Arizona 25 MARZO 2017, di Trump che vuole rendere grande l'America.
Se si tratta di una guerra civile che vogliono, allora dovremmo andare avanti con lui così siamo in grado di liberarci di questa sporcizia .




L’AGGIOTAGGIO SOCIALE DI BILL GATES

Di comidad

The future: Bill Gates believes that children's mortality rates will be cut in rates by 2030 and that 82.5 billion people will have access to inexpensive financial services through mobile banking







Il paradosso si spiega facilmente: l’Università italiana è sottoposta ad una sistematica denigrazione da parte dei media che contano, come, ad esempio, il quotidiano “La Repubblica”, che non si limita a denigrazioni generiche ma ricorre anche a veri e propri falsi. In questo contesto le Università italiane, per “valorizzarsi”, sono costrette a dimostrare di riscuotere la fiducia delle multinazionali, perciò svendono il loro lavoro ed i loro know-how in cambio di briciole o, addirittura, gratis. 

Una campagna di disinformazione fa calare il valore di un bene pubblico, come un centro di ricerca universitario, cosicché i potentati economici possano acquisire ciò che gli interessa a prezzi stracciati. La razzia dei brevetti da parte delle multinazionali è uno degli aspetti più attuali del fenomeno, che ha un nome preciso: aggiotaggio. Sarebbe un reato, però costituisce la prassi abituale del rapporto delle multinazionali con i territori: svalutare ciò che i territori posseggono o producono per facilitarne l’acquisizione. Si induce artificiosamente nelle vittime il bisogno di svendersi. Ciò può accadere perché il reato di aggiotaggio viene delimitato all’ambito borsistico, mentre il suo vero, e principale, campo di applicazione è quello dei beni pubblici e del lavoro.

Qualche settimana fa ha fatto scalpore la “proposta” di Bill Gates di tassare i robot per acquisire risorse da destinare ai disoccupati che l’automazione produce. Lanciata l’esca, tutti hanno abboccato ed è nato un bel “dibattito”, un’altra occasione per tirare fuori a sproposito il Luddismo e rilanciare controproposte altrettanto demenziali.


Si perde di vista il vero scopo di queste “proposte”, che è quello di disinformare, suggerire il mito di un ineluttabile tramonto del lavoro umano, cosa che costituisce un ottimo pretesto per pagare ancora di meno gli attuali lavoratori. La robotizzazione infatti non è un fenomeno spontaneo o dettato da presunte leggi del “mercato”, bensì è un fenomeno incentivato dai governi a spese dei contribuenti. Il piano del ministro dello Sviluppo Economico, Calenda, prevede infatti agevolazioni fiscali per favorire l’automazione delle imprese. Altro che tasse, semmai la robotizzazione si avvantaggia di sgravi fiscali, riconfermati e allargati dall’ultima Legge di Stabilità.


E non ci sono solo le agevolazioni fiscali, ci sono anche i finanziamenti a fondo perduto da parte dello Stato e della UE. Nascono anche apposite agenzie di consulenza che operano per guidare le aziende nel mare magnum dell’assistenzialismo delle pubbliche istituzioni verso le imprese private. Alla gara di generosità del pubblico nei confronti del privato partecipano entusiasticamente anche Regioni e Comuni.

La robotizzazione, per quanto incentivata, non è in grado di abolire completamente il lavoro umano, però l’importante per i lobbisti come Bill Gates è farlo credere, così è necessario che sin da studenti avere un lavoro venga percepito come un’elemosina da scontare con sfruttamento intensivo.

Ma c’è di più: la precarizzazione non vuol dire solo meno salario e più sfruttamento, in quanto il “temporary work” costituisce esso stesso un business gestito dalle agenzie di lavoro interinale. Quanto sia rilevante il business è dimostrato dal fatto che è egemonizzato in gran parte da multinazionali, come la statunitense Kelly Services.


lunedì 27 marzo 2017

BENJAMIN FULFORD: Immortalità e l'esponenziale espansione nell'universo arriveranno dopo la sconfitta finale della cabala

Benjamin Fulford
27 marzo 2017



La settimana scorsa qualcuno ha inserito sul mio computer il video del link qui sotto che ha iniziato ad agire non appena l'ho acceso. Si pretende di mostrare la distruzione del satellite Black Night che molte persone delle agenzie di intelligence degli Stati Uniti, come la NSA insistono sia stata bloccata dagli esseri umani e a fargli abbandonare il pianeta terra.


Questa notizia coincide con gli annunci della NASA sulle pillole del ringiovanimento veloce, servono nella tecnologia di percorrenza superluminale,  che ci permetterà di andare a visitare altre terre e pianeti scoperti.
(ndt Prove sui topi hanno rilevato che la pillola ripara i danni del DNA dopo una sola settimana. La NASA vuole la nuova tecnologia per proteggere i suoi astronauti dalle radiazioni solari)


NASA digitale illustrazione volantino rilasciato il 22 Febbraio 2017, tutti i sette pianeti scoperti in orbita attorno alla stella nana rossa TRAPPIST-1
(Foto: NASA / Getty Images)

Fonti della CIA parlano di un ordine presidenziale segreto che è stato dato per rilasciare la tecnologia free energy così come la tecnologia esistente di  anti-invecchiamento.
L'unica cosa che sta bloccando l'umanità da questo futuro di immortalità e di espansione esponenziale nell'universo oggi è un piccolo gruppo di persone aggrappate al controllo dei computer finanziari della Federal Reserve Board, la Banca del Giappone, la Banca Centrale europea e la BRI. Questi computer devono essere fisicamente sequestrati al fine di consentire l'emissione di fondi illimitati per far diffondere l'umanità sulle sue ali e poter volare.
Gli individui identificati come forense che bloccano il finanziamento di una nuova era sono Janet Yellen alla Fed, Mario Draghi alla BCE, Haruhiko Kuroda presso la BoJ e Agustin Carstins presso la BRI. Bisogna che le Forze Speciali vadano a prendere questi soggetti e occupino al più presto  i centri informatici presso le banche centrali al fine di assicurare la liberazione dei fondi per il pianeta terra.
Se questi computer ed i parassiti che li controllano vengono rimossi, dicono più fonti di varie fondazioni caritatevoli, che migliaia di quadrilioni di miliardi di dollari reali potrebbero essere rilasciati per finanziare la fine della povertà, la distruzione dell'ambiente e la ricerca dell'immortalità e la espansione illimitata nell'universo.
La battaglia contro i controllori del sistema del debito e schiavitù babilonese che queste banche centrali sovrintendono continua verso la vittoria finale. L'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama è scomparso dalla vista del pubblico ed è probabilmente sotto interrogatorio. Anche la settimana scorsa il corpo, del socio a lungo termine di Bill e Hillary Clinton, Vincent Foster è stato riesumato ed hanno dimostrato che ha due fori di proiettile alla nuca, ecco svelata la causa della sua morte che è statoa tramutata da suicidio in omicidio. Fonti del Pentagono e della CIA dicono, che questa scoperta significa per i Clinton, un  processo per omicidio.
La morte del grande KahunaDavid Rockefeller, è stata formalmente annunciata la scorsa settimana dalla sua famiglia. Fonti della CIA dicono che Rockefeller è stato tenuto in stasi in stato vegetativo, per mesi in una base antartica , prima che la famiglia rinunciasse e annunci che non era più con noi.
Quando sono stato informato dalle autorità giapponesi di un complotto da parte delle élite occidentali di voler uccidere il 90% dell'umanità tramite malattia,  fame e guerra nucleare, mi hanno consegnato del materiale che dimostrava che Rockefeller sedeva a capo del gruppo Bilderberg, il Council on Foreign Relations e della Commissione Trilaterale e di altri gruppi al top di intermediari del potere occidentale. Così è stato il primo ad esser sospettato come creatore di questo piano diabolico.
Tuttavia, quando ho incontrato il signor Rockefeller ho avuto l'impressione che, nel profondo, questo uomo pensasse che stava facendo il bene del pianeta. La domanda, a cui le prossime verità e la riconciliazione investigativa devono rispondere ora, è come la sua visione per un pianeta terra unito in armonia con la natura, sia stata distorta con un incubo piano genocida.
Il sentiero forense che è iniziato da Rockefeller e ha portato a George Bush padre e la sua fazione nazista della mafia Khazariana. Queste erano le persone legate alll'attacco 911 e al subentro nazista negli Stati Uniti del 2001. Da qui il sentiero ha portato alla loggia P2 in Italia e agli adoratori del sole nero.
Da allora il White Dragon Society, il Pentagono e l'agenzia dei cappelli bianchi ed i loro alleati asiatici hanno sistematicamente smantellato la vecchia struttura di potere dai verti occidentali.
E' iniziato nel 2013 con le dimissioni di papa Maledict, seguita dalla abdicazione quell'anno della regina Beatrice d'Olanda, lo sceicco Al Thani del Qatar, re Alberto II del Belgio e il re Juan Carlos di Spagna nel 2014. Poi la fazione Clinton / Bush che ha perso il potere negli Stati Uniti lo scorso novembre e ora sono perseguiti per i loro crimini. Ora l'imperatore giapponese ha annunciato la sua abdicazione e il suo controllore segreto David Rockefeller è morto. La regina Elisabetta d'Inghilterra e il re Carl Gustaf di Svezia restano sul trono perché non erano parte del complotto genocida, dicono fonti della CIA.
Le abdicazioni e la perdita del potere, di queste persone di alto livello, ha esposto nuovi strati precedentemente nascosti della struttura di potere mondiale. Fonti della famiglia imperiale giapponese indicano nella misteriosa famiglia Cabot in Svizzera (come controllori della Corea del Nord Kim Jong Un tra le altre cose) e classifica i loro elevati portaborse con nomi come Eisenberg e Rosenberg.
La battaglia per liberare il pianeta terra ormai imperversa ferocemente negli Stati Uniti e in Giappone e sono come sospesi nella lotta Nuovo Ordine Mondiale che rimane rilevante.
In Giappone, Henry Kissinger è andato a dare ordini al politico Ichiro Ozawa per garantire che  il controllo della cabala continui sulla Corea del Sud e sul Giappone, dicono le fonti della famiglia reale. Ozawa , è stato sentito dire a delle persone che lui, e Kissinger sono ora i capi del comitato di 300. Sfortunatamente, alcune persone nella struttura di potere ci credono ancora. Tuttavia, la verità è che sono entrambi ronin, o senza il padrone Samurai destinati a vagare senza scopo.
Il primo ministro Shinzo Abe e il ministro delle finanze giapponese Aso Taro, sono sul punto di essere rimossi dal potere in quanto i loro padroni Bush / Clinton hanno perso il potere negli Stati Uniti. Abe è andato in Europa la scorsa settimana e ha cercato di incontrare il Papa, ma gli è stata negata una udienza,  che significa i suoi giorni al potere sono contati.
Specie dell'apparato burocratico della finanza giapponese  spingono perchè Aso sia il prossimo Primo Ministro, ma è detestato dai militari giapponesi e dalla polizia perché ha accettato tangenti in cambio della vendita delle risorse idriche del Giappone ai suoi capi francesi Rothschild.
Il CSIS, (Center for Strategic and International Studies) della famiglia gesuita, sta cercando di mettere al potere Aso perché il Giappone, è un importante macchina da soldi, ha un bilancio segreto.
Il bilancio ufficiale del governo del Giappone per il 2017 è 97.45 trilioni di yen. Al contrario il suo budget segreto è del valore di oltre 250 triliardi di yen. Il bilancio arriva da cose come le tasse sulla benzina, l'alcol e il tabacco, generano entrate non soggette al controllo da parte del Parlamento. Di quei 250 triliardi di yen, 200,000 miliardi (circa $ 2.000 miliardi) “va agli americani”, e 50.000 miliardi per il ministro delle Finanze, dicono fonti della famiglia reale.
Le persone del CSIS in Giappone comandate da Henry Kissinger desiderano a tutti i costi  preservare questo flusso di entrate giapponesi nel segreto, ora che il loro capo David Rockefeller è morto, dicono le fonti. I militari USA cappelli bianchi dovrebbero bloccare Kissinger e altri e reindirizzare il flusso di entrate verso obiettivi più vantaggiosi.

Chi c'è dietro al CSIS lo è anche della FBI , James Comey (nella foto),e gli sforzi segreti del vicepresidente Michael Pence per cacciare Donald Trump, dicono fonti della CIA. Ora sembra che sia stato Comey ad aiutare illegalmente Barack Obama a intercettare Donald Trump quando era candidato alla presidenza.






Spicer can't rule out that someone at the White House gave Nunes the docs, says "I can't say anything more than I don't know." Truer words..
https://subjectpolitics.com/trump-just-won-doj-lawyer-just-leaked-james-comeys-worst-nightmare-live-tv

https://www.rt.com/usa/382236-nunes-committee-trump-russia

Ci sono anche inquietanti segnali che indicano che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump si trovi alla testa della direzione nella battaglia contro i controllori.

Ciò è stato dimostrato dal suo fallito tentativo di far passare una riforma  sanitaria assolutamente non riuscita e che in qualche modo aveva a che fare con la banda criminale che ha stabilito una stretta parassitaria per i medici degli Stati Uniti e il popolo americano. Il grafico in questo articolo nel link qui sotto mostra in rosso quanto sangue-soldi americano queste persone  liscivano.

http://www.zerohedge.com/news/2017-02-21/over-regulation-has-criminalized-practice-medicine

Fino a quando non vediamo incursioni alla sede American Medical Association e l'arresto di massa di dirigenti di società Pharmacidical, i costi sanitari degli Stati Uniti possono solo aumentare mentre la salute e la longevità del popolo americano può solo retrocedere.

L'esercito degli Stati Uniti e cappelli bianchi stanno facendo un buon lavoro  fuori degli Stati Uniti in questi giorni dicono fonti del Pentagono. La guerra a Daesh ha assunto una nuova dimensione finanziaria la scorsa settimana con la messa al bando dei computer portatili negli aerei provenienti da paesi  patrocinatori di Daesh come la Turchia, l'Arabia Saudita e il Consiglio di cooperazione del Golfo, dicono le fonti.

Gli israeliani, da parte loro, sono stati costretti a ritirare il loro falso esercito musulmano di Daesh in Libano,   Israele si trova sotto una seria minaccia da più fronti, dicono fonti del Mossad.
Israele è stato esposto alla vergogna, la scorsa settimana, dopo che il Mossad è stato identificato come la fonte delle minacce di falsi attentati nei centri della comunità ebraica negli Stati Uniti, dicono le fonti del Pentagono.

I khazariani nazisti in Ucraina hanno subito un colpo enorme quando un'arma nucleare presente nel loro deposito di munizioni, ha creato enormi esplosioni privandoli delle loro forniture di armi vitali, dicono le fonti. Un video dell'esplosione è visibile al link qui sotto.




http://sadefenza.blogspot.it/2017/03/esclusivo-esplosione-nucleare-in.html in italiano
http://www.veteranstoday.com/2017/03/25/exclusive-nuclear-explosion-in-ukriane/ originale

Le fonti del Pentagono ora stanno dicendo che si aspettano una sorta di fine al gioco delle battaglie nel pianeta terra intorno a luglio. Il “[presidente cinese] Xi [Jinping] incontro al vertice con Trump nel mese di aprile è quello di preparare il terreno per un vertice con Trump e [il presidente russo Vladimir] Putin nel mese di luglio per terminare i conflitti in Siria e in Ucraina e imporre una soluzione di due stati a Israele in modo che la risentirsi valuta globale può accadere,” dicono le fonti del Pentagono.



Pericolo di estinzione di massa delle specie, compresi gli esseri umani, entro un decennio

arctic-news




[ Clicca sulle immagini per ingrandirle ]
Il 10 febbraio 2017, 18:00 UTC si prevedono 0.1° C o 32,1° F al Polo Nord, cioè al di sopra della temperatura a cui l'acqua congela. La temperatura al Polo Nord si prevede un aumento di 30° C o 54° C più caldo dal 1979-2000, il Feb 10, 2017, 18:00 UTC, come mostrato nell'immagine Clima Reanalyzer sopra a destra.

Questa temperatura elevata è prevista per causa dei forti venti che soffiano aria calda dal Nord Atlantico nella regione artica.

La previsione di seguito, eseguita il 4 febbraio 2017, mostra che si snoda veloce con i suoi 157 chilometri all'ora o 98 mph sono stati hanno colpito il Nord Atlantico il 6 febbraio 2017, 06:00 UTC, producendo onde alte di 16.34 mt. 53.6 ft.



Nella previsione di seguito sono riportate le onde alte come 17.18 mt. 54,6 ft, come illustrato nell'immagine sottostante.




Mentre l'altezza d'onda attuale e la velocità del vento non possono rivelarsi così estreme come in tali previsioni, le immagini non illustrano il contenuto orribile di energia in queste tempeste.

Tempeste più forti vanno di pari passo negli oceani più caldi. L'immagine sotto mostra che il 4 febbraio 2017, in un punto al largo delle coste del Giappone segnata da cerchio verde, l'oceano aveva la temperatura di 19.1° C o 34,4° F più caldo dal 1981-2011.



Come discusso in un precedente post , la differenza della diminuzione di temperatura tra l'equatore e il polo nord provoca modifiche del getto di corrente,che a sua volta causa aria più calda e acqua calda  in circolo verso il settentrione Artico.

L'immagine sotto mostra che il 9 febbraio 2017, l'acqua in un punto vicino Svalbard (contrassegnato dal cerchio verde) era di 13° C o 55,3° F, cioè 12,1° C o 21,7 ° F più calda del 1981-2011.



[ Clicca sulle immagini per ingrandirle ]
Acqua più calda scorre nel Mar Glaciale Artico, a sua volta aumenta la resistenza di retroazione che accelerano il riscaldamento dell'Artico. Una di queste risposte è il metano che viene rilasciato dal fondo marino del Mar Glaciale Artico. Aggiornamento: L'immagine sotto mostra che i livelli di metano, il 13 febbraio, 2017, pm, erano alti  2727 ppb, 1½ volte la media globale al momento.



[Clicca sull'immagine per ingrandirla, immagine aggiunto di riferimento per mostrare la posizione dei continenti]

Che cosa ha causato un livello così alto di metano? Alti livelli di metano (colore magenta) oltre la Baia di Baffin sono l'indicazione di un eccesso di metano rilasciato a nord della Groenlandia e, successivamente,  spinto lungo dalla corrente di uscita attraverso lo Stretto di Nares (vedi mappa sotto). Questa analisi è supportata dalle immagini qui sotto, che mostrano gli alti livelli di metano a nord della Groenlandia, la mattina del 14 febbraio (a sinistra) e il 15 (a destra).






L'immagine sotto mostra gli alti  livelli di metano 2569 ppb il 17 febbraio 2017. Questo indica il calore dell'oceano e la ulteriore destabilizzazione del permafrost nel fondo marino del mar Laptev, con concentrazioni elevate di metano sono in aumento i pennacchi sul mare Laptev (a 87 mb, pannello di sinistra) e si estende su una superficie maggiore (a concentrazioni leggermente inferiore) di quota (74 mb, pannello di destra).



Questa immagine illustra come il maggiore afflusso di acqua calda dal Nord Atlantico nel Mar Glaciale Artico può causare l'eruzione di metano dal fondo marino del Mar Glaciale Artico. Le fuoriuscita di Metano dal fondo marino del Mar Glaciale Artico hanno il potenziale di accelerare rapidamente e fortemente il riscaldamento dell'Artico e accelerare ulteriori retroazioni, aumentando la temperatura globale con conseguenze catastrofiche nel giro di pochi anni. Complessivamente, queste risposte e ulteriori elementi di riscaldamento potrebbe innescare un aumento enorme brusco della temperatura globale facendo che l'estinzione di molte specie, compreso l'uomo, potrebbe essere meno di un decennio di distanza.


Youtube video di RT in America

Senza l'azione immediata, ci troviamo di fronte all'estinzione di scala senza precedenti. Per molti aspetti, siamo già nella sesta estinzione di massa della storia della Terra. Fino al 96% di tutte le specie marine e il 70% delle specie di vertebrati terrestri si estinsero quando le temperature sono aumentate di 8° C (14 ° F) durante l'estinzione del Permiano-Triassico , noto anche in inglese come Great Dying, di 252 milioni di anni fa.

Durante il Paleocene-Eocene Thermal Maximum (PETM), avvenuto 55 milioni di anni fa, le temperature globali sono aumentate più rapidamente di 5° C in ~ 13 anni , secondo uno studio condotto da Wright e altri. Un recente studio condotto da ricercatori guidati da Zebee conclude che l'attuale tasso di rilascio di carbonio di origine antropica non ha precedenti negli ultimi 66 milioni di anni. Indietro nella storia, i più alti tassi di rilascio di carbonio degli ultimi 66 milioni di anni si sono verificati durante il PETM. Eppure, la massima velocità di rilascio sostenuto nel PETM di carbonio è inferiore a 1,1 Pg C per anno, scoperto dallo studio di Zebee e altri. Al contrario, un recente tasso annuale di rilascio di carbonio da fonti antropiche era ~ 10 Pg C (2014). Lo studio di Zebee conclude pertanto che le future interruzioni nell'ecosistema rischiano di superare - al confronto - le estinzioni relativamente limitate osservate alla PETM.

Un precedente studio condotto da ricercatori guidati da De Vos aveva già concluso che i tassi di estinzione attuali sono 1.000 volte superiore a quello di tassi del fondo naturale a tassi di estinzione e futuri sono suscettibili di essere 10.000 volte più alti.



Dal post 2016 ben al di sopra di 1,5 ° C

Come mostra l'immagine sopra, una serie di elementi sul riscaldamento aggiungono un potenziale riscaldamento di 10° C (18° F) dal pre-industriale all'anno 2026, cioè entro circa nove anni da ora, approfondito più dettagliatamente nella pagina  estinzione .



L'immagine sopra mostra come l'aumento di temperatura di 10° C (18° F) dalla era preindustriale potrebbe essere completata entro un decennio.



https://sites.google.com/sito / samcarana / climateplan

La situazione è terribile e richiede un'azione completa ed efficace, come discusso nel Piano per il clima .


altri riferimenti

• Piano Clima
http://arctic-news.blogspot.com/p/climateplan.html

• Oceano Artico Valutazioni
http://arctic-news.blogspot.com/2017/01/arctic-ocean-feedbacks.html

• Estinzione
http://arctic-news.blogspot.com/p/extinction.html

• Quanto il riscaldamento hanno causato gli esseri umani?
http://arctic-news.blogspot.com/2016/05/how-much-warming-have-humans-caused.html

• Stima del tasso di sfondo normale di estinzione delle specie, De Vos et al. (2015)
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25159086

• Tasso antropogenico di rilascio di carbonio senza precedenti negli ultimi 66 milioni di anni, da Zebee et al. (2016)
http://www.nature.com/ngeo/journal/v9/n4/full/ngeo2681.html

• Prove per un rapido rilascio di carbonio al massimo termico Paleocene-Eocene, Wright et al. (2013)
http://www.pnas.org/content/110/40/15908.full?sid=58b79a3f-8a05-485b-8051-481809c87076

• Video RT dell'America Youtube
https://www.youtube.com/watch ? v = OSnrDRU6_2g

• RT dell'America Facebook il video
https://www.facebook.com/RTAmerica/videos/10154168391051366




Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!