mercoledì 3 luglio 2019

Vladimir Putin: l'Occidente è controllato da pedofili satanici 

social-consciousness
Sa Defenza 

Il presidente russo Vladimir Putin ha parlato contro l'epidemia di reti pedofile che hanno preso il controllo degli Stati Uniti, del Regno Unito e di altre nazioni occidentali. Nonostante il suo recente successo con il presidente Trump, rimane fermo sulla sua posizione originale che, la cultura in Occidente viene manipolata da " pedofili satanici ". 

Prima del suo recente incontro con Donald Trump in occasione del Vertice del G20 di quest'anno, Putin ha lanciato un avvertimento sul fatto che, se non esponesse le reti pedofile di élite, avrebbe " iniziato a fare i nomi ". Sebbene lo storico incontro sia stato considerato da entrambe le parti un successo, con promettenti risoluzioni sul conflitto siriano e le accuse di hacking, la posizione di Putin in materia di élite che abusano di bambini resta la stessa, e dice: 
"In Europa e Occidente prospera la cultura pedofila e il satanismo " Guardando avanti dopo l'incontro con Trump, Putin ha detto che hanno preparato la scena per una nuova era di cooperazione e descrive i loro dialogo come una "svolta "e un" enorme passo avanti"
Il presidente Putin ha già evidenziato che il satanismo e la pedofilia sono una delle principali sfide della Russia contemporanea. In una dimostrazione di franchezza al Valdai International Discussion Club, Putin ha descritto la " normalizzazione della pedofilia " come un chiaro segno di " degrado morale che si insinua attraverso l'Europa e l'Occidente ". Putin ha osservato che "i sostenitori di un liberalismo estremo, di stile occidentale" stanno trascurando il fatto che i problemi politico-militari e le condizioni sociali generali stanno degenerando, e gran parte del mondo dimentica la base del valore della decenza umana. Concentrandosi sulle sfide da affrontare dalla Russia nel contesto internazionale sia sulla politica estera che su quella morale, Putin allude al satanismo che da molto tempo è responsabile della decomposizione della tessuto sociale dell'America:

"Vediamo che molti dei paesi euro-atlantici stanno effettivamente rifiutando le loro radici, compresi i valori cristiani che costituiscono la base della civiltà occidentale. Stanno negando i principi morali e tutte le identità tradizionali: nazionali, culturali, religiose e anche sessuali. Stanno attuando politiche che equiparano le famiglie numerose a collaborazioni tra persone dello stesso sesso, credono in Dio ma la fede in Satana ."


GFM riferisce : Questo è un commento sorprendente che arriva da un leader mondiale ,  gli occidentali e gli europei sono abituati a una combinazione di propaganda, di retorica politica rosea, e azione "un discorso" che non rivela nulla  (e oscura la base del progetto). Putin non è stato affatto così, e aggiunge: 
"Gli eccessi di correttezza politica hanno raggiunto il punto in cui le persone stanno seriamente parlando della registrazione di partiti politici il cui scopo è promuovere la pedofilia  " 

Un'altra bomba che dovrebbe riverberarsi nelle menti insensate degli europei " progressisti " e gli occidentali fluorizzati

Quanti altri leader mondiali hanno parlato di normalizzazione e della promozione della insidiosa pedofilia sempre più diffusa? Obama ha ordinato arresti pedofili di massa? O Clinton? Qualcuno dei Bush ha fatto o ha detto qualcosa di significativo sull'epidemia  pedofila? (No. Avete considerato che possono essere pesantemente invischiati in questo problema da tenerlo sotto silenzio?) 

Putin, senza dubbio, plaude agli sforzi del presidente Trump che  organizza l'arresto di circa 1.500 pedofili in America nel giro di poche settimane dopo l'arrivo alla Casa Bianca. Dove erano i " progressisti " e " liberali"?  Alla fine del 2012 (con Obama ancora in carica), Putin ha approvato un controverso disegno di legge con il sostegno esplicito della Duma di Stato per vietare ai genitori adottivi statunitensi di adottare bambini russi, una mossa che serviva  contemporaneamente per protegge un certo numero di loro dall'essere smistati in operazioni di traffici di bambini e di negare  a molte nuove famiglie gli orfani. L'America adotta più bambini russi ogni anno rispetto a qualsiasi altra nazione.

Putin spiega " il paese non sarà responsabile " di abusi su bambini russi in mani di pedofili americani. Secondo quanto riferito, il premier russo ha avvertito che il divieto rimarrà fino a quando il presidente Trump non si prenderà cura dell'epidemia del traffico sessuale e mantiene la promessa di " prosciugare la palude" da élite pedofile a Washington DC. Sembra probabile che una rete di pedofili d'élite a Washington usi l'adozione per inserire i bambini nella tratta sessuale infantile - difficilmente notizie considerando la ben nota saturazione dei pedofili nelle macchine politiche americane. Continuando ad affrontare l'aggravarsi della crisi morale, Putin ha criticato l'erosione della religione tradizionale e le sue fondamenta morali, e una implicito dileggio del "multiculturalismo" di cui non si parla dei suoi insidiosi effetti


"La gente in molti paesi europei è in imbarazzo e ha paura di parlare delle loro affiliazioni religiose. Le festività vengono abolite o addirittura chiamate in altro modo; la loro essenza viene svilita, così i fondamenti morali. Questa gente cerca di esportare aggressivamente questo modello in tutto il mondo. Sono convinto che questo atteggiamento apra una strada diretta al degrado e al primitivismo, sfociando in una profonda crisi demografica e morale. ".

L '" orso russo " ha esplicitamente criticato le forme contemporanee di " multiculturalismo " , definendolo " per molti aspetti un modello artificiale trapiantato ... basato sulla colpa del passato coloniale " così molti di noi hanno imparato a riconoscere la tecnica, che fa parte del disegno sionista per raggiungere il dominio globale (in questo caso attraverso la deliberata sovversione dell'integrità e dell'identità culturale di una nazione - il multiculturalismo è usato come una specie di cavallo di Troia). nel discorso di Putin c'era una vasta allusione e una critica feroce all'agenda del Nuovo Ordine Mondiale (One World Government (Sion-globalist), che equivale alla schiavitù globale, come spiega lo stesso Putin: 
"Vediamo tentativi di far rivivere in qualche modo un modello standardizzato di mondo unipolare e confondere le istituzioni del diritto internazionale e della sovranità nazionale. Un mondo unipolare e standardizzato non richiede stati sovrani; richiede vassalli . In senso storico ciò equivale al rifiuto della propria identità, della diversità del mondo donata da Dio

È evidente che con l'uscita di Obama dall'ufficio ovale e l'entrata di Trump, la Russia e l'America hanno più in comune ora di quanto non accadeva a memoria recente. Una cosa, che non ci saremmo mai  aspettati è l'opposizione reciproca (di USA-Russia) alle reti di pedofili che operano in tutta la società occidentale in generale e nella politica, forse vedremo ben presto la rete di" élite " di pedofili e satanisti finalmente sconfitti da questa generazione.


*****

https://sadefenza.blogspot.com/2019/07/vladimir-putin-loccidente-e-controllato.html

Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali.


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!