lunedì 16 maggio 2016

Gli scienziati spiegano perché è inevitabile che l'America venga colpita da terremoti mostruosi

 Michael Snyder

endoftheamericandream


Avete notato che la crosta terrestre sta cominciando a diventare molto più instabile? Nel corso degli ultimi due mesi, grandi terremoti hanno scosso aree in tutto il pianeta e i principali vulcani sono andati in eruzione con una frequenza che è più del solo 'sorprendente'. Qui negli Stati Uniti, lo stato dell'Oklahoma è assolutamente in frantumi, il record annuale per terremoti l'anno scorso è loro, abbiamo appena visto un terremoto molto inquietante lungo la faglia di New Madrid  di recente, e, come si vedrà in seguito uno scienziato ci sta dicendo che è  colpa della faglia di San Andreas nella California del sud "sembra che sia bloccato, caricato e pronto a muoversi".

Il nome dello scienziato che ha emesso tale avvertimento molto inquietante è Thomas Jordan, ed è direttore del Southern California Earthquake Center. La seguente citazione del Jordan è presa da un articolo del Los Angeles Times

che è stato pubblicato questa settimana che sta ottenendo un enorme quantità di attenzione in questo momento ...
 "Le sorgenti del sistema San Andreas sono state ferite molto, molto strette. E la faglia di San Andreas meridionale, in particolare, sembra che sia bloccato, caricato e pronto a partire ", ha detto Jordan, nel discorso di apertura al keynote talk . [kenyote nel discorrere  pubblico è un discorso che stabilisce un filo conduttore principale]
 Altre sezioni della faglia di San Andreas sono anche molto in ritardo per un grande terremoto. Ulteriormente a sud est di Passo Cajon, come ad esempio nella contea di San Bernardino, la colpa non si è mossa sostanzialmente da un terremoto del 1812, e ulteriormente a est verso il Salton Sea, è rimasto relativamente tranquillo da circa il 1680-1690. 
 Ecco il problema: Gli scienziati hanno osservato che in base al movimento delle placche tettoniche, con la placca del Pacifico in movimento a nord-ovest della placca nordamericana, i terremoti dovrebbero essere alleviare a circa 16 piedi di movimento piatto accumulato ogni 100 anni. Eppure la faglia di San Andreas non ha alleviato lo stress che è stato accumulato per più di un secolo.
Jordan ha continuato a dire che quando la tensione che si è accumulata lungo la faglia di San Andreas si è finalmente sollevata, potrebbe potenzialmente produrre un terremoto di magnitudo 8.

Già nel 2008, l'US Geological Survey ha concluso che solo un terremoto di magnitudo 7,8 lungo la faglia di San Andreas a sud avrebbe causato più di 1.800 morti, 50.000 feriti e 200 miliardi di dollari di danni.

Quindi stiamo parlando di un vero e proprio evento storico.
Molte persone là fuori credono che un giorno grandi porzioni della California cadranno nell'oceano come risultato di un terremoto assolutamente enorme, ma l'USGS è convinto che non è probabile che accada. Tuttavia, essi ammettono apertamente che un giorno le città di Los Angeles e San Francisco sarà situate proprio una accanto all'altra ...


Alla fine la 
 California scivolerà nell'oceano?

No. Il sistema della faglia di San Andreas, che attraversa in California dal Salton Sea nel sud a Cape Mendocino nel nord, è il confine tra la placca del Pacifico e placca nordamericana. La piastra del Pacifico a nord-ovest si sta muovendo rispetto alla placca nordamericana di circa 46 millimetri all'anno (al tasso di crescita delle unghie). I terremoti strike-slip sulla faglia di San Andreas sono il risultato di questo moto delle placche. Le placche si muovono in senso orizzontale l'una sull'altra, in modo che la California non stia per scivolare nell'oceano. Tuttavia, Los Angeles e San Francisco un giorno saranno adiacenti l'uno all'altro!

Ma naturalmente non è solo per la California che dobbiamo essere preoccupati.


Secondo il Daily Mail , un team di scienziati ha concluso che pezzi giganti di mantello terrestre sono "Fratturati fuori e sprofondano nel pianeta" sotto la placca nordamericana, e che questo è ciò che ha causato alcuni dei terremoti insoliti nella parte orientale del paese negli ultimi anni ...

 Il sud-est degli Stati Uniti è stato colpito da una serie di strani terremoti inspiegabili - di recente, del 2011 un terremoto con magnitudo 5,8 vicino a Mineral, in Virginia ha scosso la capitale della nazione. 
 I ricercatori sono rimasti sconcertati, ritenendo che le aree dovrebbero essere relativamente tranquille in termini di attività sismica, in quanto si trovano all'interno della placca nordamericana, lontano dai confini delle placche in cui  di solito si verificano i terremoti. 
 Ora, credono che i terremoti potrebbero essere causati da pezzi di mantello terrestre fratturato che affonda nel pianeta .
Non so a voi, ma a me suona in modo piuttosto inquietante.

La crosta del nostro pianeta assomiglia un po ad un uovo gigante incrinato, e sentire che i pezzi si possano rompere fuori e affondare verso l'interno non è esattamente confortante.

E quegli stessi scienziati  ci dicono che la causa di questo processo è in corso econtinuerà a produrre più terremoti ...

 Gli autori dello studio concludono che questo processo è in corso ed è in grado di produrre più terremoti in futuro. 
 'La nostra idea, sostiene che tale sismicità continuerà a causa di sollecitazioni sbilanciate nella placca', afferma Berk Biryol, sismologo presso la University of North Carolina a Chapel Hill e autore principale del nuovo studio. 
 'Le zone [sismiche] che sono attive continueranno ad essere attive per qualche tempo.'
Coloro che seguono il mio lavoro da vicino sanno che ultimamente ho scritto molto sulla attività sismica , e che a mio parere i grandi cambiamenti della terra stanno arrivando sul continente Nord Americano. Sono profondamente preoccupato per l'anomalia di New Madrid , della zona di Cascadia Subduction , le principali anomalie del sud della California e Monte Ranier per arrivare allo stato di Washington.

Alla fine, credo che vedremo molto di più, di uno o due grandi eventi sismici, negli anni a venire.

Per tutti quelli  che avranno la fortuna di vivere abbastanza a lungo, credo che in tutte quelle aree che ho appena citato, sperimenterà grandi eventi.



Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!