venerdì 14 gennaio 2022




I dati ufficiali del governo tedesco suggeriscono che i soggetti completamente vaccinati svilupperanno la sindrome da immunodeficienza acquisita entro la fine di gennaio 2022

Da THE EXPOSÉ

I dati del governo tedesco per la presunta variante Omicron di Covid-19, suggeriscono che la maggior parte dei "completamente vaccinati" avrà la sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS) indotta dal vaccino Covid-19 entro la fine di gennaio 2022, dopo aver confermato che il sistema immunitario dei completamente vaccinati sono già degradati a una media di meno 87%.

Da un lettore preoccupato

I dati sul Covid-19 del governo tedesco sono prodotti dal "Robert Koch Institut" (vedi qui ).

I loro ultimi dati sono disponibili come pdf scaricabile qui .

Pagina 14 ha il rapporto sulla gestione settimanale del COVID-19 dal 30 dicembre 2021 –




Traduzione

In una certa misura sono note ulteriori informazioni per i casi Omikron nel sistema di segnalazione. per 6.788 casi sono state fornite informazioni sui sintomi, per lo più nessuno o sintomi lievi indicati. Era più comune nei pazienti con sintomi
Naso che cola (54%), tosse (57%) e mal di gola (39%) menzionati. 124 pazienti sono stati ricoverati in ospedale, quattro persone sono morte. L'esposizione all'estero è stata segnalata per 543 (5%) casi. 186 pazienti non erano vaccinati, 4.020 erano completamente vaccinati, di questi è stata segnalata una vaccinazione di richiamo per 1.137. Sulla base dei dati trasmessi sono state riscontrate 148 reinfezioni tra tutte le infezioni trasmesse da Omicron, nessuna delle quali Pregresse malattie sono state segnalate alla persona colpita dalla reinfezione. La figura 9 mostra la distribuzione dei casi di Omikron segnalati finora in Germania. Casi di Omicron sono stati rilevati in tutti gli stati federali
”.

186 casi non vaccinati
2.883 casi con doppia vaccinazione
1.137 casi tripli vaccinati
4.020 casi completamente vaccinati

In Germania il 70,53% è completamente vaccinato, il 2,97% è parzialmente vaccinato e il 26,5% non vaccinato – https://ourworldindata.org/covid-vaccinations

Quindi non vaccinato ha 186 casi su 26,5% della popolazione
Completamente vaccinato ha 4020 casi su 70,53% della popolazione.

Quindi l'incidenza del caso Omicron vaccinato è del 57,0 per cento della popolazione (830.000 è l'1% degli 83 milioni di popolazione tedesca) e l'incidenza del caso Omicron non vaccinato è del 7,02 per cento della popolazione.

Quindi i vaccinati hanno 57,0/7,02 = 8,12 volte più probabilità di essere infettati da Omicron rispetto ai non vaccinati in Germania. Questo è ciò che la vaccinazione ha fatto per la popolazione tedesca.

Il Koch Institut non è riuscito a produrre la sua normale tabella di efficacia del vaccino nel suo rapporto settimanale del 30 dicembre. Ciò potrebbe essere dovuto alle vacanze (gli inglesi si sono arresi completamente il 23 dicembre) o potrebbe essere stato perché il tavolo sarebbe stato disastroso per i vaccini. Ma possiamo aiutare i tedeschi qui fuori facendo i calcoli per loro usando la formula dell'efficacia del vaccino di Pfizer.

Efficacia del vaccino = efficacia del sistema immunitario = (1-8,12)/8,12 = -7,12/8,12 = -87,7%.

Quindi i vaccinati hanno una risposta immunitaria inferiore dell'87,7% rispetto ai non vaccinati a Omicron.

Ciò significa che il tedesco medio è ridotto all'ultimo 12,3% del suo sistema immunitario per combattere determinate classi di virus e determinati tumori ecc. ecc.

Ecco la previsione, l'estrapolazione dai dati dell'UKHSA Vaccine Surveillance Report delle settimane 35-42 che abbiamo fatto per la prima volta il 10 ottobre . Le cifre previste sono in verde oliva.





clicca per ingrandire l'immagine

Quindi la Germania, con un degrado del sistema immunitario dell'87,7%, ha ottenuto un peggioramento del 6,7% rispetto al nostro modello che prevedeva, un degrado dell'81,0% quest'anno (per gli over 18 sulla base di 2 dosi di anti-vaccino anziché 3).

È la terza dose che uccide davvero il sistema immunitario, come si può vedere dai dati ONS per Omicron. Ecco la tabella 1b del rapporto OMS: Coronavirus (COVID-19) Infection Survey, Regno Unito: caratteristiche relative all'avere un risultato compatibile con Omicron in coloro che risultano positivi al COVID-19 (84,8 kB xlsx)
Tabella 1b

Probabilità modellata di risultare positivi con un probabile risultato Omicron in persone che risultano positive al test per COVID-19, in base alle caratteristiche demografiche selezionate, Regno Unito: dal 29 novembre 2021 al 12 dicembre 2021





Queste cifre significano che se hai Covid e hai avuto 3 dosi di vaccino, allora hai 4,45 volte più probabilità di avere Omicron rispetto a un caso Covid non vaccinato. Ma quanto sopra era solo una stima.

Ora abbiamo i dati del governo tedesco per Omicron e mostrano che i vaccinati hanno 8,12 volte più probabilità di avere un'infezione da Omicron rispetto ai non vaccinati.

Queste cifre davvero sorprendenti mostrano che siamo oltre 8 volte più al sicuro da Omicron in una stanza, un ristorante, un bar, un night club, un treno, una barca o un aereo pieno di persone non vaccinate di quanto lo siamo con persone "completamente vaccinate". E più colpi prendi, più velocemente progredisce il degrado del tuo sistema immunitario. Sembra anche che i non vaccinati stiano raggiungendo l'immunità del sub-gregge contro Covid-19 mentre ai completamente vaccinati viene impedito di raggiungerla dai vaccini.

I dati tedeschi hanno distrutto il caso per i passaporti dei vaccini e da soli dimostrano invece il caso per un'immediata terapia genica e il divieto di vaccinazione con proteine ​​spike.
























I vaccinati vanno così male contro Omicron perché gli anticorpi indotti dal vaccino contro la proteina spike di Wuhan Alpha sono quasi inutili contro Omicron. Quindi il danno progressivo sottostante al sistema immunitario causato dalla produzione incessante di proteine ​​spike non ha quasi nulla dietro cui nascondersi, nulla contro cui compensarsi.

Vediamo quindi in queste cifre una stima molto più ravvicinata di quanti danni sono stati arrecati alle persone vaccinate di quanto abbiamo potuto vedere con i dati delta per i casi nei vaccinati e nei non vaccinati..

Il Regno Unito ha il 69,45% di vaccinati doppi o tripli, il 6,41% di vaccinati singolarmente e il 24,14% di non vaccinati (ourworldindata). Quindi andremo leggermente peggio dei tedeschi, avendo un numero leggermente maggiore di vittime di vaccinazioni.

Entro la fine di gennaio ogni persona vaccinata in entrambi i paesi di età superiore ai 30 anni avrà l'AIDS mediato dal vaccino in piena regola. Per quanto gran parte del sistema immunitario che è attualmente rimasto con l'abilità di combattere Omicron sarà scomparso.

Ciò causerà un enorme onere per i servizi sanitari di entrambi i paesi e un'enorme sofferenza e morte, tutte cose che ci sono state inflitte da un sistema sanitario corrotto. Questo deve essere il più grande autogol della storia medica.

Abbiamo le cifre grazie all'instancabile industria, precisione ed efficienza dei tedeschi. Ma non ho parole in inglese per descrivere l'immoralità dei ladri coinvolti in questo programma di vaccinazione.


0 comments:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!