martedì 6 giugno 2017

AL JAZEERA ANNUNCIA CHE LE EMAIL TRAPELATE MOSTRANO I RAPPORTI TRA EMIRATI ARABI UNITI E THINK TANKS COLLEGATI AGLI ISRAELIANI

southfront.org
Sa Defenza

l'ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti negli Stati Uniti, Yousef Al Otaiba, accoglie il personale i dell'ex segretario alla Difesa Robert Gates' ad Abu Dhabi nel 2010 [File: AP]


Al Jazeera annuncia email trapelate che mostra il rapporto tra Emirati Arabi Uniti e Think Tanks collegati agli israeliani

Come si sviluppano le tensioni tra il Qatar e il blocco principale de l'Arabia , le parti utilizzano sempre più mezzi diplomatici e strumenti mediatici ciascuno contro gli altri.





"Come riporta Al Arabiya, il Bahrain ha annunciato che sta tagliando i rapporti diplomatici con il Qatar, secondo una dichiarazione portato avanti Bahrain News Agency.
La dichiarazione di Lunedì mattina dice che il Bahrain ha deciso di tagliare i legami con il suo vicino “su insistenza dello Stato del Qatar per continuare a destabilizzare la sicurezza e la stabilità del Regno del Bahrain e intervenire nei suoi affari”. 
La dichiarazione ha esposto che l'incitamento dei media del Qatar nel sostegno di attività terroristiche e il finanziamento di gruppi legati all'Iran sono le ragioni della decisione.
Il (Qatar) ha  sviluppato il caos nel Bahrain in flagrante violazione di tutti gli accordi e alleanze e dei principi del diritto internazionale, indipendentemente dai valori, leggi o  morale o considerazione dei principi di buon vicinato o di impegno per le costanti relazioni nel Golfo con la negazione di tutti gli impegni precedenti,” dice la dichiarazione letta. 
I cittadini del Qatar hanno 14 giorni di tempo per lasciare i territori del Bahrein, mentre i diplomatici del Qatar sono stati dati 48 ore per lasciare il paese dopo essere stato espulso. Nel frattempo, il Bahrain ha vietato tutti i suoi cittadini da visita o residente in Qatar, dopo la rottura dei legami."

La Lotta interna alla Cabala

Sembra che il totale panico della Cabala stia raggiungendo i picchi più alti. Come c’è stato detto per molto tempo le tessere del domino stanno cadendo una dopo l’altra e sembra che questa settimana c’è stata un’accelerazione. La lotta interna sta divorando i wahabiti che evidentemente hanno scelto i ricchi del Qatar come capro espiatorio. 
Questo serve anche per distogliere l’attenzione da ciò che sta accadendo a Raqqa dove i gruppi sostenuti dagli americani hanno fatto un accordo con Daesh per permettergli di fuggire dalla loro capitale Raqqa in cambio di una minore resistenza. Ma questo accordo non soddisfa gli interessi della Russia in Siria  dell’Iran che aspettano i terroristi all’uscita.
Il castello sta implodendo, e hanno scelto il Quatar ora … 
‘Il terrorismo, interferisce negli affari’: i paesi arabi tagliano i rapporti diplomatici con il Qatar
Il media di stato del Qatar Al Jazeera ha pubblicato un articolo , pare sulla base di messaggi di posta elettronica trapelate, che rivela la diplomazia segreta degli Emirati in Medio Oriente.

Le ultime fughe di notizie delle email dal proprio account Hotmail del ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti a Washington, Yousef al-Otaiba, potrebbero minacciare la diplomazia degli Emirati e filtrare i rapporti regionali, dicono gli analisti.

“Se i messaggi di posta elettronica trapelati si dimostrano essere genuini, potrebbero diventare una fonte di stress per gli Emirati Arabi Uniti,” Khalil Jahshan, direttore esecutivo del Centro arabo a Washington DC, lo ha detto ad Al Jazeera.

Sabato scorso, gli hacker hanno rilasciato,  quello che dicevano essere, la prima di una serie di email prese dalla posta in arrivo di Otaiba. La fuga di notizie hanno rivelato una forte relazione tra l' UAE e gruppi di tink-tanks strettamente alleati di Israele , impegnate insieme negli sforzi degli Emirati nell'offuscare l'immagine del Qatar e del Kuwait;  Il coinvolgimento degli Emirati nel fallito tentativo di golpe in Turchia ; e lotta degli Emirati Arabi Uniti contro i movimenti islamisti, in particolare di Hamas e la Fratellanza Musulmana .

Parlando con Al Jazeera, un esperto legale Mahmoud Refaat ha detto che i messaggi di posta elettronica trapelati servono come prova di ciò che ha descritto come i “crimini efferati degli Emirati” nella regione.

Gli Emirati Arabi Uniti hanno distrutto intere popolazioni, tra cui il popolo libico e quello yemenita, dietro la menzogna di bandiera nella lotta contro i Fratelli Musulmani ”, ha detto Refaat.

Alcuni messaggi fuoriusciti di posta elettronica includono un programma dettagliato per un incontro in programma a fine mese tra i funzionari del governo degli Emirati Arabi Uniti e rappresentanti della Fondazione per la Difesa delle Democrazie, un think-tank pro-Israele . Il programma prevede una valutazione congiunta dei cambiamenti che hanno avuto luogo in  Arabia Saudita , e propone un piano per sostenere la stabilità saudita e dei suoi nuovi orientamenti politici.

Il programma prevede anche una revisione delle politiche saudite interne, sfide interne affrontate dalla leadership saudita, la politica estera e il ruolo del regno di strapparsi la legittimità della “jihad” in tutto il mondo ,” si legge nell'articolo di Al Jazeera .

Secondo l'articolo, le e-mail hanno anche rivelato che le comunicazioni tra gli Emirati Arabi Uniti e gli Stati Uniti volte a prevenire un incontro da parte del movimento di resistenza islamica, Hamas, nella capitale del Qatar, Doha

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!