venerdì 16 novembre 2018

CRIMINI DI GUERRA: CONDOTTO ATTACCO AEREO USA SUI CIVILI SIRIANI 17 I MORTI

Paul Antonopoulos

US Air Force F-15E Strike Eagles Sulla la pista della base aerea di Incirlik, in Turchia. 


Giovedì scorso, ieri per noi, Mosca ha confermato che la coalizione internazionale a guida Usa in Siria ha effettuato un nuovo attacco a est del fiume Eufrate in Siria e che stanno usando anche munizioni al fosforo bianco.

Gli attacchi aerei della coalizione guidata dagli Stati Uniti hanno colpito il villaggio di Bu-Badran nella provincia siriana di Deir ez-Zor e hanno provocato la morte di 17 civili giovedì, riferisce l'agenzia di stampa SANA, citando fonti locali.

"17 civili sono stati uccisi da attacchi aerei condotti dalla coalizione internazionale (USA) che hanno raggiunto Bu-Badran nella provincia orientale di Deir ez-Zor", afferma l'agenzia.

In precedenza, l'agenzia della SANA ha anche dichiarato che la coalizione ha effettuato numerosi attacchi contro altre città della provincia, incluso l'uso di sostanze vietate, il fosforo bianco. Questi attacchi hanno portato a diverse morti, ha detto l'agenzia.

Il portavoce della coalizione ha detto che la coalizione indagherà sui casi. Tuttavia ha negato l'uso del fosforo bianco. Questa non è la prima volta che la coalizione nega l'uso di questo tipo di munizioni, che è stato vietato nel 1977 nel primo protocollo aggiuntivo delle Convenzioni di Ginevra del 1949.

La coalizione ha iniziato una campagna di attacchi aerei in Siria nel 2014, in seguito alle operazioni nelle sue basi nella Siria orientale e meridionale. Il governo siriano ha condannato le attività della coalizione, sottolineando che non erano autorizzati dal governo siriano o dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

Damasco accusa inoltre Washington di condurre una falsa guerra contro i jihadisti, sottolineando numerose accuse secondo cui gli Stati Uniti stanno dando assistenza  ai terroristi interferendo con le operazioni dell'esercito siriano volte ad attaccare Daesh [ISIS] e altri gruppi terroristici che operano in Siria.

La Siria comprende una parte fondamentale dell'Asse della Resistenza, una coalizione tra Siria, Iran e Hezbollah, ed è l'unica minaccia credibile all'esistenza di Israele, poiché tutti gli altri vicini arabi hanno cordiali legami con l'entità sionista, sia che si tratti di pubblico o dietro porte chiuse.

*****


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!