domenica 25 maggio 2014

Il vice presidente della banca centrale cinese Pan Gongsheng " Il Renminbi diventerà valuta di riserva"
Sovereign Valley Farm, Cile
tradusiu de Sa Defenza

Giornata intensa oggi ... uno di quei giorni che mi ricorda quanto velocemente le cose si stanno muovendo, e quanto velocemente questa versione del nostro sistema monetario può  essere resettato. 
Fuori di Pechino, la rivista finanziaria cinese  Caijing ha riferito che il vice presidente della banca centrale cinese Pan Gongsheng ha fatto alcune osservazioni piuttosto candide circa il dollaro ed il renminbi in un recente seminario sulla politica monetaria.
QQ 截图 20140521182812 1 cinese banchiere centrale: Renminbi diventerà valuta di riserva
Negli ultimi anni, il dollaro ha perso significativo terreno con le altre monete, la sua quota di transazioni commerciali internazionali e la liquidazione delle riserve nazionali, sono notevolmente decresciute.
Ciò significa che, sempre più gente di tutto il mondo si occupano di valute diverse dal dollaro quando si hanno scambi l'uno con l'altro.
Per non parlare, delle banche centrali e dei governi nazionali che stanno iniziando ad avere sempre più maggiori proporzioni di scambi con altre  valute diverse dal dollaro.
Mr. Pan ha sottolineato che la Cina ha firmato accordi di swap in valuta bilaterale con le banche centrali e governi di quasi due dozzine di paesi, per un importo superiore a 2.500 miliardi di renminbi (416 miliardi dollari).
Certo, questa è solo la punta dell'iceberg. Ma Mr. Pan vede che il mercato sta spingendo per una maggiore internazionalizzazione della moneta cinese renminbi.
Per non parlare, delle due banche , cinese  e russa che hanno firmato offerte,  bypassando il dollaro statunitense, per pagare il gas russo con la valuta locale.
Ancora una volta, può sembrare una goccia nel mare, ma è un importante passo verso il cambio di riferimento internazionale di scambio in sostituzione della moneta USA. Questo sarà a seguire nel futuro prossimo.
Pan lo ha detto al suo uditorio, così come qualsiasi investitore straniero che si preoccupa di ascoltare, la Cina continuerà a promuovere "un nuovo e più efficiente sistema di scambio",  in particolare un sistema che non sia più dominato dagli Stati Uniti e dal dollaro.
Il mondo intero ambisce che questo intento  accada.
Pensateci, la maggior parte della popolazione mondiale, la  capacità produttiva, i suoi risparmi, e molte delle sue risorse naturali, sono nei mercati in via di sviluppo, soprattutto in Asia.
L'Occidente ha solo una piccola percentuale della popolazione mondiale ... e quasi tutti del suo debito.
Per quanto tempo ancora si deve aspettare che l'Occidente  smetta di finanziare il suo standard basato sul debito,  vivendo alle spalle di operai che guadagnano solo $ 10 al giorno nei paesi in via di sviluppo?
Ci sarà un riequilibrio. Credetemi, altrimenti è assolutamente insensato.
E la Cina è destinata a superare gli Stati Uniti come la più grande economia del mondo già quest'anno, e sono i candidati ovvi a guidare la carica direzionale.
Come un pugile mostrare i suoi pugni, la Cina  sbatte la sua scarpa sul podio e racconta al resto del mondo cosa sta per accadere ... molto presto.
[...]

Il testo di questo articolo è liberamente utilizzabile a scopi non commerciali, citando la fonte sadefenza e l'autore della traduzione Vàturu  

Note riflessive di Sa Defenza

In un contesto in cui la politica monetaria ha raggiunto i limiti di intervento tradizionale (il limite inferiore al livello del tasso di interesse) e la politica fiscale ha margini di manovra assai ridotti, visto il crescente peso del debito pubblico, gran parte dello sforzo dovrà essere concentrato sulla qualità dell’intervento pubblico e sulle riforme strutturali.

La differenza nei tassi di crescita comporterà cambiamenti significativi nella dimensione relativa dei paesi in termini di pil. La Cina dovrebbe superare la zona euro già nel 2012 e gli Stati Uniti qualche anno dopo, per diventare la più grande economia del mondo. L’India, che sta sorpassando il Giappone, dovrebbe superare la zona euro nel 2020. Cina e India insieme supereranno il gruppo delle economie del G7 attorno al 2025. Nel 2060 Cina e India insieme saranno più grandi dell’intero gruppo dei paesi dell’Oecd oggi. Peso relativo singoli Paesi 





Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!