martedì 20 novembre 2018


I CAMPIONI DEI SOVRANISTI? SONO ENRICO MATTEI E GIOVANNI PAOLO II. CON TANTI SALUTI A MACRON E ALLA MERKEL

SA DEFENZA

Alla commemorazione della fine della Prima guerra mondiale, il presidente francese Macron ha esaltato il patriottismo (proprio) e ha “bombardato” quello altrui squalificandolo come nazionalismoCe l’aveva con il sovranismo dei paesi (come l’Italia) che non si vogliono sottomettere al nazionalismo di francesi e tedeschi.

Donald Trump, in un tweet, ha scritto che Macron cerca di parlar d’altro perché ha, in Francia, un livello di consenso troppo basso (il 26%) e un livello di disoccupazione troppo alto (circa il 10%). Poi Trump ha aggiunto: “a proposito, non c’è paese più nazionalista della Francia, gente molto orgogliosa, ed è giusto così”.

Insieme a Macron anche la Merkel ha tuonato contro il nazionalismo: ha detto che porta alla guerra. I due paesi più nazionalisti d’Europa, poco dopo aver dato queste “lezioni” agli altri, hanno realizzato un’intesa a due sul bilancio dell’eurozona, ovviamente penalizzante per l’Italia. L’ennesimo gesto di supremazia ed arroganza.

Chiamano “nazionalismo” il tentativo degli altri paesi di difendere la propria sovranità e i propri interessi dallo strapotere franco-tedesco.

Peraltro, negli ultimi duecento anni, due paesi hanno tentato di soggiogare con le armi tutta l’Europa: prima ci ha provato la Francia napoleonica e poi la Germania del III Reich.

La storia dunque dovrebbe indurre quei due paesi ad evitare di dar lezioni agli altri e piuttosto dare il buon esempio. Invece continua la guerra economica e politica in Europa che è alimentata da una guerra di parole, usate a sproposito.

Per esempio identificare il nazionalismo con la nazione è come identificare la polmonite col polmone. Senza i polmoni non si può vivere e chi se li facesse asportare per evitare la polmonite si suiciderebbe. Egualmente senza sovranità nazionale un paese si suicida.

Il sovranismo è dunque un dovere. Volete il miglior esempio di sovranista mai visto in Italia, un patriota capace di una straordinaria azione di difesa dei nostri interessi nazionali? E’ Enrico Mattei. Il mitico “fondatore” dell’Eni.

Già partigiano cattolico, avendo alle spalle la Dc di De Gasperi, Vanoni e Moro, riuscì a dare al nostro paese quell’indipendenza energetica che lo liberò dalla sudditanza straniera e che fu la precondizione del nostro miracolo economico.

Mattei, difendendo i nostri interessi nazionali, inaugurò anche un rapporto nuovo nei confronti dei paesi sottosviluppati, ma ricchi di petrolio, rispettando e riconoscendo anche i loro giusti interessi. In questo modo mostrò che l’amore alla patria italiana significa anche rispettare la patria e gli interessi altrui. Il miglior campione di sovranismo è dunque Mattei.

Purtroppo oggi si stravolge il linguaggio e “sovranista” (che poi è un’espressione ripresa dall’art. 1 della Costituzione) è diventato un termine deprecabile. Addirittura la parola “nazione” è diventata disdicevole.

Ha stupito per esempio un intervento di Andrea Riccardi pubblicato dal giornale della Cei, Avvenire (l’intenzione era quella di attaccare i “movimenti sovranisti e populisti”).
Il concetto principale di Riccardi, leader della Comunità di S. Egidio ed ex ministro del governo Monti, è questo: La ‘cultura nazionale’ è stata un grande contenitore che ha dato efficienza all’odio, l’ha congelato e conservato negli anni, l’ha diffuso come educazione all’identità. Storia, lingua, geografia, epica letteraria hanno contribuito all’efficienza e alla diffusione dell’odio.
A dire il vero il Novecento è stato devastato e insanguinato da una cultura dell’odio che proveniva non dalle nazioni, ma dalle ideologie, che erano radicalmente avverse alle diverse identità nazionali: il comunismo e il nazismo.

E’ strano è che una tale demonizzazione dell’idea stessa di nazione appaia sul quotidiano dei vescovi, perché è un concetto totalmente contrapposto al magistero di Giovanni Paolo II, il quale, nel corso del suo pontificato, ha elaborato una vera e propria “teologia delle nazioni”.

Il papa polacco affermò, in uno storico discorso a Varsavia, il 2 giugno 1979, che non si può comprendere l’uomo fuori da questa comunità che è la nazione. E lo stesso giorno aggiunse: “la ragion d’essere dello Stato è la sovranità della società, della nazione, della patria”.

In quello storico viaggio incitò i giovani polacchi ad amare la cultura e la storia della propria nazione e concluse: Restate fedeli a questo patrimonio! Fatene il fondamento della vostra formazione e il motivo del vostro nobile orgoglio! Conservate e accrescete questo patrimonio, trasmettetelo alle generazioni future.

Altro che la “cultura nazionale” come contenitore di odio. Giovanni Paolo II sottolineò che la fedeltà all’identità nazionale possiede anche un valore religioso.

Come si vede da una parte c’è Giovanni Paolo II (a cui si potrebbero aggiungere le parole analoghe di Pio XII, di Benedetto XV, di Leone XIII e di san Tommaso d’Aquino), dalla parte opposta Riccardi e l’“Avvenire” (che su questo concetto sono in consonanza con Emma Bonino).

Fu soprattutto in un discorso all’Onu, il 5 ottobre 1995, che Giovanni Paolo II articolò l’insegnamento della Chiesa sulle nazioni.

Anzitutto dette, del Secondo conflitto mondiale, un’interpretazione opposta a quella oggi dominante: “quel conflitto venne combattuto a causa di violazioni dei diritti delle nazioni. Molte di esse hanno tremendamente sofferto per la sola ragione di essere considerate ‘altre’. Crimini terribili furono commessi in nome di dottrine infauste, che predicavano l’‘inferiorità’ di alcune nazioni e culture”.

E parlava un figlio della nazione polacca che fu la prima ad essere aggredita e annientata da due opposti totalitarismi imperialistici.

Il papa osservò che l’Onu nacque proprio “dalla convinzione che simili dottrine erano incompatibili con la pace”. E nacque assumendo “l’impegno morale di difendere ogni nazione e cultura da aggressioni ingiuste e violente”.

Il papa richiamò, come basi filosofiche, la “notevole riflessione etico-giuridica” che vi fu già al Concilio di Costanza nel XV secolo e “la riflessione” che “nella medesima epoca” a partire dall’Università di Salamanca fece scuola “nei confronti dei popoli del nuovo mondo”.

Ma “purtroppo”, osservò il papa anche dopo la fine della seconda guerra mondiale i diritti delle nazioni hanno continuato ad essere violati.

Poi Giovanni Paolo II spiegò, con intuizione profetica, che la globalizzazione, omologando e livellando tutto, avrebbe suscitato nei popoli “un bisogno prorompente di identità e di sopravvivenza e disse che questo fenomeno “non va sottovalutato, quasi fosse semplice residuo del passato”.

Perché si tratta dei fondamenti dell’umano, infatti il “termine ‘nazione’, evoca il ‘nascere’, mentre, additato col termine ‘patria’ (“fatherland”), richiama la realtà della stessa famiglia” ed è “su questo fondamento antropologico che poggiano anche i ‘diritti delle nazioni’, che altro non sono se non i ‘diritti umani’ colti a questo specifico livello della vita comunitaria”.

Concluse: Presupposto degli altri diritti di una nazione è certamente il suo diritto all’esistenza: nessuno, dunque – né uno Stato, né un’altra nazione, né un’organizzazione internazionale – è mai legittimato a ritenere che una singola nazione non sia degna di esistere.

E seppure si possono realizzare forme di aggregazione giuridica tra differenti nazioni è necessario “che ciò avvenga in un clima di vera libertà, garantita dall’esercizio dell’autodeterminazione dei popoli”.

Amare e difendere la propria identità significa dunque amare e difendere anche quelle altrui. Una bellissima poesia di Karol Wojtyla, Pensando Patria, dice: “Quando penso ‘patria’, esprimo me stesso, affondo le mie radici, è voce del cuore, frontiera segreta che da me si dirama verso gli altri, per abbracciare tutti, fino al passato più antico di ognuno”.

Antonio Socci
Da “Libero”, 18 novembre 2018
*****



Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

lunedì 19 novembre 2018

BENJAMIN FULFORD: L'Arcicriminale Netanyahu strilla e chiede aiuto ai suoi capi per avere l'immunità 
Sa Defenza 

L'assassino di massa Primo Ministro israeliano Benjamin Netanyahu,  adoratore di Satana, sta tentando di ottenere un patteggiamento per salvare la propria vita strillando con i suoi padroni Rothschild, sostengono le fonti del Mossad. L'imminente caduta di Netanyahu significa che il collasso finale della mafia Khazariana è in vista e non passerà molto tempo prima che i rami francese e svizzero della famiglia Rothschild e i loro alleati nascosti siano consegnati alla giustizia.

La caduta di Netanyahu è solo una parte del collasso in corso del dominio della mafia khazariana che rimuoverà un'intera serie di leader occidentali, tra cui Emmanuel Macron in Francia e Mohammed bin Salman in Arabia Saudita, come vedremo in seguito.

Per prima cosa diamo un'occhiata più da vicino al caso Netanyahu. Su questo fronte, la polizia israeliana ha  presentato accuse penali contro Netanyahu per tre questioni separate, l'ultima accusa arrivata  la scorsa settimana fa parte di uno scandalo di corruzione dei media

https://www.middleeastmonitor.com/20181117-israel-police-to-recommend-netanyahu-be-tried-for-media-corruption/

Fino ad ora Netanyahu è stato in grado di usare la sua posizione di Primo Ministro per prevenire la sua messa in stato di accusa. Tuttavia, ora che ha perso la maggioranza parlamentare, la sua capacità di impedire il suo arresto sta per giungere a termine, dicono le fonti del Mossad.

La caduta di Netanyahu è stata accelerata dalla sua rapida offensiva contro la striscia di Gaza, dicono fonti del Pentagono. Questa offensiva mirava a distogliere l'attenzione dell'opinione pubblica dall'assassinio del giornalista del Washington Post, Jamal Khashoggi, dicono le fonti. Invece, nonostante ciò, gli si ritorce contro ONU, Russia, Giordania, Francia, Regno Unito, Egitto e Stati Uniti tutti insieme contro le sue attività illegali. Questo sarà "l'ultimo chiodo nella bara di Netanyahu", dicono le fonti.

La caduta di Netanyahu arriva con un cristiano di lingua araba, l'ex capo generale del comando centrale statunitense John Abizaid, è stato nominato ambasciatore in Arabia Saudita, dicono fonti del Pentagono. Ciò significa che "potrà essere il governatore militare a distruggere Israele e dividere l'Arabia Saudita alleandosi con Turchia, Iraq e Iran", dicono le fonti. L'obiettivo è porre fine al piano blasfemo della mafia Khazariana di voler governare il mondo da un grande Israele che va dall'Eufrate al Nilo, dicono le fonti.

Prima di offrirsi di consegnare i suoi padroni Rothschild, Netanyahu "ha fatto una mossa disperata" per convincere il presidente degli Stati Uniti Donald Trump a estradare l'attivista politico turco Fethullah Gulen come ulteriore tentativo per distrarre l'attenzione dal ruolo di Netanyahu nell'omicidio di Khashoggi.

Gulen è considerato uno degli eredi della mafia Sabbatean ed è accusato, dal presidente turco Recep Erdogan, del fallito colpo di stato del 2016. Erdogan sta ora cercando l'estradizione di 462 attivisti guleniani in 83 paesi.



https://sputniknews.com/middleeast/201811141069798773-gulen-turkey-demand/

Tuttavia, Erdogan ora sa che i suoi veri nemici sono Netanyahu, il suo sovrano burattino Mohammed bin Salman (o più probabilmente il suo corpo doppio) dell'Arabia Saudita, e i loro capi i Rothschild, secondo fonti del Mossad e le fonti di intelligence militari giapponesi. Questo tentativo di distrazione con Gulen " è fallito in modo spettacolare" e Trump ora è costretto a "scaricare i perdenti Bibi (Netanyahu) e MBS a favore di un modus vivendi con la Turchia e l'Iran", affermano le fonti del Pentagono.

La caduta di Netanyahu è arrivata dopo un incontro tra Trump e il presidente russo Vladimir Putin in Francia la scorsa settimana, dicono le fonti del Pentagono. Questo incontro ha portato alla selezione del maggiore generale russo Alexander Prokopchuk come nuovo capo dell'Interpol, dicono. Prokopchuk "sarà aiutato dall'intelligence americana a emettere più avvisi di garanzia per abbattere le risorse israeliane e gli agenti della cabala in tutto il mondo", aggiungono.

Negli Stati Uniti anche questo processo sta accelerando, si è "capovolto"  e il senatore Lindsey Graham ora è presidente del Commissione giudiziaria del Senato, dove si prevede che "accelererà le nomine giudiziarie e reprimerà i crimini dello stato profondo (deep state)", dicono. Il precedente Senato, pur apparentemente dominato dai repubblicani, stava bloccando le nomine di nuovi giudici e pubblici ministeri e ritardando così gli arresti tanto attesi negli Stati Uniti.

Inoltre, il nuovo presidente della Commissione Finanze del Senato, Chuck Grassley, è "pronto a reprimere frodi, crimini e corruzione a Wall Street", dicono.

La mafia Khazariana, che perde potere a Washington, sta compiendo inutili tentativi di impedire ulteriori azioni legali attaccando la California con le armi a energia diretta (Directed Energy Weapons o DEW) , o con i razzi. Vedete la definizione qui sotto da un articolo di ricerca globale (che ora sembra essere stato cancellato, ma altri sono disponibili cercando in questo sito Web).

http://www.globalresearch.ca/twenty-five-years-ago%E2%80%A6/5518407%E2%80%A6


DEW è un sistema che utilizza un raggio di energia elettromagnetica concentrata (inclusi ma non limitati a laser e sistemi a microonde ad alta potenza), o particelle atomiche o subatomiche principalmente come mezzi diretti per uccidere, ferire, disabilitare e rendere temporaneamente incapaci le persone o distruggerle, recando danni permanenti, o per rendere temporaneamente incapaci le proprietà e i beni materiale. 
Le armi acustiche usano il suono attraverso l'intero spettro di frequenze per uccidere, ferire,  o disabilitare temporaneamente le persone. Le armi acustiche, sebbene al di fuori della definizione congiunta di DEW, hanno effetti e pericoli più simili alle DEW che alle armi convenzionali.

Ci sono prove schiaccianti che tali armi vengano usate contro la California dai Khazariani.



https://prepareforchange.net/2018/11/17/the-globalist-are-waging-open-war-on-america/
italianohttps://sadefenza.blogspot.com/2018/11/california-i-globalisti-della-cabala.html


Non solo, l'informatore Deborah Tavares fornisce prove che incolpano di questi attacchi  la famiglia Rothschild e la loro società Pacific Gas & Electric.


https://www.youtube.com/watch?v=zSLodEiOThM

Un chiaro segno di come i Rothschild e i loro servi  sono stati presi dal panico lo dimostra il fatto  che il deputato democratico della California, Eric Swalwell, ha minacciato di attaccare i cittadini americani con armi nucleari se si fossero rifiutati di disarmarsi.


https://www.zerohedge.com/news/2018-11-16/california-democrat-threatens-nukes-if-americans-dont-hand-over-their-guns

Ciò che questi criminali di alto livello non riescono a capire è che non stanno più operando in segreto o impunemente. In particolare, stiamo sentendo che il ramo francese di questa famiglia (Rothschild) è ritenuto responsabile di molti di questi crimini.

Ciò significa che i ruoli sono stati ora invertiti e ora sono quelli minacciati. Questo può essere visto nelle ultime enunciazioni disperate a favore di un esercito europeo del loro presidente lo schiavo francese Emmanuel Macron (come abbiamo detto la scorsa settimana) per proteggere l'UE da "Cina, Russia e Stati Uniti". Quello che intendeva veramente dire è che serve a proteggere i Rothschild e i loro regimi schiavi in Germania e Francia dalla rabbia del mondo.

Prima, però, Macron ha bisogno di salvarsi dal popolo francese. La scorsa settimana oltre 280.000 automobilisti hanno bloccato le strade in oltre 2.000 località in Francia per protestare contro il suo regime. Queste proteste sono state sostenute dal 73% della popolazione francese.

David de Rothschild si nasconde dalla polizia francese, Alexandre Guy de Rothschild è ora il capo ufficiale del ramo francese della famiglia Rothschild. La sua foto (sopra a sx) può essere vista qui:
https://www.rothschildandco.com/en/who-we-are/corporate-governance/leadership/

Fonti di destra giapponesi dicono che è sposato con la figlia del Ministro delle Finanze giapponese Taro Aso e che il matrimonio è avvenuto nel castello visto nel link qui:




http://kakeizunotobira.denshishosekidaio.com/2017/02/12/post -3850 /

Il fatto che le risorse idriche del Giappone vengano vendute con grandi sconti alle multinazionali idriche francesi porta alla conclusione che Aso e i suoi parenti francesi ne sono i responsabili, dicono i giapponesi di destra.

Possiamo anche riferire che il ramo francese dei Rothschild mi ha contattato subito dopo aver effettuato l'attacco con l'omicidio di massa di Fukushima l'11 marzo 2011 in Giappone per emettere ulteriori minacce di attaccare la stessa Tokyo. Sono stati sempre i Rothschild francesi ad aver finanziato rivolte anti-giapponesi in Cina qualche anno fa, dicono fonti asiatiche della società segreta.

Il controllo  dei Rothschild francesi sul Giappone finirà presto,  dicono diverse fonti. La famiglia Iwasaki, che controlla il gruppo Mitsubishi che a sua volta controlla il regime di Shinzo Abe, sta facendo causa per la pace, affermano le fonti della White Dragon Society. Gli industriali giapponesi chiedono protezione al WDS per la diffusione della fusione fredda e di altre tecnologie che cambiano il paradigma e che sono state finora soppresse dalla mafia Khazariana, dicono le fonti. La protezione  offerta è una dimostrazione preannunciata di questa tecnologia, dicono.

Il WDS incontrerà anche i rappresentanti delle società segrete asiatiche questa settimana per discutere del futuro del Giappone e del regime Abe, tra le altre cose, dicono le fonti WDS.

Inoltre, le società segrete asiatiche e occidentali stanno continuando i preparativi per la creazione e il finanziamento di un'agenzia di pianificazione futura occidentale. L'agenzia lavorerebbe in armonia con il massiccio progetto di sviluppo della One Belt One Road cinese. Ci si aspetta che un accordo su questo tema aiuti ad alleviare il grande attrito che sta avvenendo in pubblico tra Stati Uniti e Cina, secondo fonti vicine ai negoziati.

Come menzionato la settimana scorsa, è già stato raggiunto un accordo di base per salvare il pianeta, quindi ora è tempo di fare piani concreti. Ci si aspetta che ci vorrà molto tempo, quindi per favore siate pazienti. Far rigirare un pianeta è come far girare  una superpetroliera nel mezzo dell'oceano. Significa che anche se è stata presa una decisione per cambiare rotta, è stato accumulato così tanto slancio che le cose devono procedere lentamente per evitare di rovesciare la nave.

*****

https://sadefenza.blogspot.com/2018/11/benjamin-fulford-larcicriminale.html


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM
CALIFORNIA: I globalisti della CABALA sono in guerra  contro l'America!

Edward Morgan
Sa Defenza 

Questo è un messaggio agghiacciante, amici, ma è necessario che tutto sia dichiarato apertamente.



Sì, hanno incendiato migliaia di case in California, ma ora stanno usando le loro armi sulle automobili - con dentro le persone. Non c'è altra spiegazione ne ragioni per cui lo stanno facendo. Abbiamo discusso l'approccio  dell'agenda globalista / cabala oscura su più fronti, tante volte nel corso degli anni.

La guerra si sta facendo sentire, Ho paura, - mi correggo, non ho paura. Possiamo farcela, ma dobbiamo capire che gli esseri umani sono il loro target. Vogliono spazzare via il 90% delle persone in terra, sono spariti ma le loro stoccate non avvengono più di nascosto nell'ombra. Tutti vedono quanto accade, non si può più  negare.

Non è più una guerra combattuta solo nei tribunali. Non è più  una guerra combattuta solo alle urne. Gli americani vedono quanto sta accadendo.

Questi psicopatici usano armi pagate con trilioni sottratti ai contribuenti; rubate dal gruppo nazista "Project Paperclip" (fate ricerca)  hanno sviluppato la capacità di viaggiare nel cosmo e ci hanno abbandonati, incapaci di volare e andare oltre Sono diventati una "civiltà separatista"  hanno tecnologie, navi anti-gravità e armi di cui non vogliono farci partecipi ne sapere.

Pensavi che Star Trek fosse pura fantasia, vero? Amano prenderci in giro e ridono della nostra ingenuità. In verità, noi siamo il loro gioco.

Hollywood è il loro covo di iniquità in cui le persone vendono le loro anime in cambio di ricchezza, fama e potere. Ecco perché attaccano il presidente Trump.

Questi sono esseri dediti alla guerra. Hanno causato tutte le guerre sul nostro pianeta. Loro prosperano, eliminando milioni di persone nel processo e diventano ricchi e potenti con ogni conquista e cambio di regime.

Hanno i loro eserciti e continuano a uccidere civili innocenti, coprendo il tutto con menzogne ​​pronunciate dai loro capi. Alcuni hanno suggerito che i vigili del fuoco in California sono mercenari pagati che danno inizio agli incendi. Questo è inconcludente ma non è completamente fuori dalle possibilità.

La loro gente si è infiltrata in tutti i governi del pianeta e ora che il presidente Trump, Putin e molti altri si oppongono a loro e smantellano i loro sistemi corrotti che ci hanno reso schiavi per millenni, stanno diventando più sfrontati e disperati.

Questa è la battaglia finale. Li stiamo espellendo e non c'è altro modo per liberare il pianeta, ma ci saranno danni collaterali. Lo stiamo vedendo in Medio Oriente e in California. Omicidi, nient'altro che semplici omicidi.

Per completare questo processo di liberazione da umani si deve accettare la verità e contrattaccare. Dobbiamo smettere di combattere tra di noi come siamo stati programmati a fare. Dobbiamo unirci e combattere il nemico.

Non è facile perché i signori delle tenebre controllano tutto. QUALUNQUE COSA. Anche il modo in cui pensiamo. Ci hanno sotto costante sorveglianza e vedono tutto ciò che facciamo. Ascoltano. Loro guardano. Uccidono.



Hanno fornito attrezzature militari alle forze di polizia in modo che possano prepotentemente, torturarci o ucciderci se ci ribelliamo. Vogliono mostrarci che ci terranno sottoposti. Vittime.



Hanno inventato la religione per aggirare il nostro naturale processo spirituale - la nostra connessione diretta con la Sorgente o il Creatore. Hanno fornito dei sacerdoti per colmare questa lacuna e ingannarci. Ci hanno tenuti separati e soli dicendo che "Non c'è vita intelligente là fuori". Nulla può essere più lontano dalla verità.

Sono maestri genetisti e hanno manomesso i nostri geni milioni di anni fa. Il risultato è tutto quel "DNA spazzatura" che affermano di avere, e ci hanno detto che ci siamo evoluti dalle scimmie. Hanno preso il controllo del sistema educativo per stupirci con bugie come quelle.

Mentono sulla fisica, quindi non riusciamo a capire come progredire e quando un inventore crea una tecnologia che pensano sia una minaccia per la capacità di tenerci piccoli e dipendenti da loro, lo sopprimono, rubano il brevetto e lo usano per migliorare la loro vita.

Ci permettono solo di avere una tecnologia che si adatta alla loro agenda. Ci tengono impegnati con la "programmazione" televisiva, i giocattoli computerizzati e usano la nostra elettronica dai televisori ai frigoriferi, ai telefoni e ai tablet per spiarci e rintracciarci.

Possiedono quasi tutti i media in tutti i formati e manipolano le percezioni degli umani con le loro menzogne ​​sul tesoro. Proteggono ciò che sta accadendo in altri paesi. Ricattano e corrompono i politici e impongono elezioni per rimanere al potere. Uccidono quelli che si mettono sulla loro strada o minacciano di esporli. La vita umana non ha importanza per loro; siamo i loro schiavi.

Manipolano l'economia, le scorte e provocano tutti gli incidenti e le depressioni devastanti.

Affondano le navi da guerra e schiantano jet di passeggeri.

Avvelenano il cibo, l'acqua, l'aria, il suolo e addestrano i dottori ad essere spacciatori di farmaci per rendere le loro società farmaceutiche sempre più ricche. Usano il sistema medico per creare clienti a lungo termine, non per guarire.

Vaccinano i nostri bambini con tanto veleno prima che il loro sistema immunitario sia sviluppato, alcuni dei nostri bambini muoiono. Altri sviluppano "autismo". Ora sai perché stanno cercando di imporre vaccinazioni per tutti e portare via i bambini dai genitori che rifiutano. Ci vogliono malati, indifesi o morti.

Esistono modi semplici e naturali per eliminare ogni malattia, ma non ce lo diranno mai e rovinano la vita di coloro che tentano di rivelarlo o di guarirci. Hanno ucciso i nostri cari per anni e li hanno incolpati di una malattia che hanno creato nei loro laboratori.

Una dichiarazione radicale sarebbe che hanno letteralmente armato tutto .




 

No, questa non è la trama di un film dell'orrore, amici miei. Questa è la vita sulla Terra in mano a dei predoni del fuori-mondo che si palesano agli umani. L'intero Universo sta combattendo per sradicarli perché hanno distrutto civiltà e pianeti molto prima che iniziassero con il nostro. Star Wars è reale.

Rapiscono i bambini per scopi a cui non entreremo a spiegare ora. Abbiamo esposto già di questo in altri post ... altri video. Basti dire che sono pedofili satanici.

Siamo ad una svolta. O vinciamo questa guerra ora, o  saluteremo per sempre la Terra e l'Umanità.

Ti suggeriamo di fare rapidamente le  ricerche e di elaborare un piano, ma nel frattempo, DEVI SOSTENERE IL PRESIDENTE TRUMP E PRESIDENTE PUTIN nelle loro iniziative perchè FINISCA .

PARLA con gli altri e spiega quanto sta succedendo. L'evidenza è di fronte a voi, su Internet. Questo è uno strumento armato e usato contro di loro .

Anche il quotidiano Sacramento Bee  attacca quelli come noi che su Internet  stanno mostrando e raccontando cosa sta accadendo e perché in California . Non ascoltate ne credete alle loro bugie. Lo fai a tuo rischio e pericolo. ~ CB

























































Fonti:

https://guidesblog.org;

http://crazzfiles.com

http://www.starshipearththebigpicture.com

https://www.facebook.com

*****


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

sabato 17 novembre 2018

LAVROV: IL TENTATIVO ATLANTISTA DI USARE LA SERBIA IN FUNZIONE ANTIRUSSA E' FALLITO


Paul Antonopoulos
FORT RUSS 
Sa Defenza 


L'Occidente sta intraprendendo passi costanti per trasformare i paesi balcanici in un'altra piattaforma da utilizzare contro la Russia, ha detto il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov al giornale serbo Srpski Telegraf.

Il ministro ha sottolineato che dopo la fine della Guerra Fredda, l'Europa occidentale ha rifiutato di lavorare insieme per creare un'architettura per la sicurezza comune nella regione euro-atlantica, nonostante le frequenti richieste da parte della Russia. Invece, i paesi occidentali hanno scelto un modo,  senza via d'uscita, di espandere lo spazio geopolitico sotto il loro controllo, oltre a creare nuove linee di divisione nel continente europeo, ha osservato Lavrov.


"Ad esempio, nel 1999, violando gravemente la legge internazionale, la Jugoslavia è stata bombardata per due mesi e mezzo, e poi, nel tentativo di legalizzare l'aggressione, ha riconosciuto unilateralmente l'indipendenza del Kosovo", ha detto il ministro.

Secondo lui, uno dei risultati di questa politica anti-russa è stato il piano "diretto e supportato" dagli Stati Uniti e da diversi paesi europei che hanno portato al colpo di stato di Kiev nel febbraio 2014.

"Sembra che le lezioni della tragedia ucraina non siano state apprese in Occidente. Vi sono persistenti tentativi di trasformare i paesi dei Balcani in un'altra piattaforma contro la Russia, e i paesi della regione sono costantemente tenuti a fare una scelta: o con Mosca o con Washington e Bruxelles ", ha sottolineato il ministro.

Lavrov ha aggiunto che la Russia è consapevole della pressione esercitata su Belgrado affinché i serbi interrompano ogni cooperazione con Mosca, tuttavia, ha sottolineato che la Serbia "si oppone fermamente" a questo.

"Mosca apprezza molto la politica estera poliedrica e indipendente della Serbia, che indubbiamente serve gli interessi principali del suo popolo ", ha detto Lavrov.

Ciò avviene anche in un momento in cui si stanno verificando crescenti disordini in Kosovo, con alcuni che addirittura suggeriscono il conflitto "inevitabile" tra i serbi e il Kosovo quasi indipendente. Il Kosovo è dominato dagli albanesi che divennero la maggioranza nella provincia storico-serba durante l'era dell'occupazione ottomana.

*****



Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM




venerdì 16 novembre 2018

CRIMINI DI GUERRA: CONDOTTO ATTACCO AEREO USA SUI CIVILI SIRIANI 17 I MORTI

Paul Antonopoulos

US Air Force F-15E Strike Eagles Sulla la pista della base aerea di Incirlik, in Turchia. 


Giovedì scorso, ieri per noi, Mosca ha confermato che la coalizione internazionale a guida Usa in Siria ha effettuato un nuovo attacco a est del fiume Eufrate in Siria e che stanno usando anche munizioni al fosforo bianco.

Gli attacchi aerei della coalizione guidata dagli Stati Uniti hanno colpito il villaggio di Bu-Badran nella provincia siriana di Deir ez-Zor e hanno provocato la morte di 17 civili giovedì, riferisce l'agenzia di stampa SANA, citando fonti locali.

"17 civili sono stati uccisi da attacchi aerei condotti dalla coalizione internazionale (USA) che hanno raggiunto Bu-Badran nella provincia orientale di Deir ez-Zor", afferma l'agenzia.

In precedenza, l'agenzia della SANA ha anche dichiarato che la coalizione ha effettuato numerosi attacchi contro altre città della provincia, incluso l'uso di sostanze vietate, il fosforo bianco. Questi attacchi hanno portato a diverse morti, ha detto l'agenzia.

Il portavoce della coalizione ha detto che la coalizione indagherà sui casi. Tuttavia ha negato l'uso del fosforo bianco. Questa non è la prima volta che la coalizione nega l'uso di questo tipo di munizioni, che è stato vietato nel 1977 nel primo protocollo aggiuntivo delle Convenzioni di Ginevra del 1949.

La coalizione ha iniziato una campagna di attacchi aerei in Siria nel 2014, in seguito alle operazioni nelle sue basi nella Siria orientale e meridionale. Il governo siriano ha condannato le attività della coalizione, sottolineando che non erano autorizzati dal governo siriano o dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

Damasco accusa inoltre Washington di condurre una falsa guerra contro i jihadisti, sottolineando numerose accuse secondo cui gli Stati Uniti stanno dando assistenza  ai terroristi interferendo con le operazioni dell'esercito siriano volte ad attaccare Daesh [ISIS] e altri gruppi terroristici che operano in Siria.

La Siria comprende una parte fondamentale dell'Asse della Resistenza, una coalizione tra Siria, Iran e Hezbollah, ed è l'unica minaccia credibile all'esistenza di Israele, poiché tutti gli altri vicini arabi hanno cordiali legami con l'entità sionista, sia che si tratti di pubblico o dietro porte chiuse.

*****


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM


mercoledì 14 novembre 2018

L'aria venefica in India

SHASHI THAROOR
project-syndicate
Sa Defenza 

L'autocompiacimento ha trasformato un problema di inquinamento in una crisi ad alto costo della sanità pubblica. Il pubblico indiano, così facilmente distratto da questioni di politica dell'identità come la costruzione di templi e la storia della riscrittura, dovrebbe chiedere qualcosa di molto più fondamentale: la capacità di respirare.


NUOVA DELHI - Un amico, un diplomatico che tornava a casa dopo meno di tre anni di servizio in India, alla sua visita medica di uscita gli è stato chiesto quanti pacchetti di sigarette fumasse al giorno . Quando ha protestato che era un non fumatore convinto,  il dottore ha commentato che i raggi X dei suoi polmoni mostravano il contrario. Il mio amico non si era mai acceso una sigaretta. Tutto ciò che aveva fatto era respirare l'aria di Delhi, tre inverni malsani di fila.

È veramente una situazione malmessa. Quando arriva novembre, in India - e in particolare nella sua capitale - si soffoca per la spessa coltre di smog colpisce i polmoni, corrode la gola e compromette la visibilità.

Non sono solo i famigerati fumi diesel di Delhi dagli scarichi di auto e camion. Ci sono anche fabbriche industriali che emettono fumo, bracieri a carbone sui marciapiedi che scaldano gli abitanti con le pavimentazioni, stufe a carbone usate dai chaiwallah (venditori di tè) lungo la strada , e persino le stoppie agricole bruciate dagli agricoltori nei vicini stati del Punjab e Haryana. Tutti questi agenti inquinanti si riversano nella capitale, con emissioni veicolari che si aggiungono alla polvere che Madre Natura ha già donato a Delhi in abbondanza.

Delhi ha avuto solo tre "giorni puliti" in tutto il 2017. Ma la peggiore qualità dell'aria è in inverno, quando l'aria inquinata incontra la nebbia invernale e ne è intrappolata, dando a Delhi un'opacità grigiastra che riduce la visibilità, ritarda i voli, riduce la città con il traffico verso un  maggiore inquinamento.

Le conseguenze sono allarmanti. Il numero di morti premature a causa dell'inquinamento atmosferico è in aumento. La scarsa qualità dell'aria sta costando all'India almeno l'1% del PIL ogni anno nelle malattie respiratorie, la ridotta produttività e l'aumento dell'ospedalizzazione, e potrebbe ridurre la durata di vita degli indiani di tre anni .

Secondo il report di " State of Global Air " pubblicato dall'Istituto per gli effetti sulla salute, il numero assoluto di decessi dovuti all'ozono in India è aumentato di uno sconcertante 150% dal 1990 al 2015. Anche le implicazioni economiche del deterioramento della qualità dell'aria sono altrettanto inquietanti . Uno studio  della Banca Mondiale del 2013 ha stimato che i costi per il benessere e la perdita di reddito da lavoro dovuti all'inquinamento atmosferico ammontavano a circa l'8,5% del PIL indiano. Le perdite di manodopera (in termini di numero di giorni uomo, per esempio) a causa dell'inquinamento atmosferico ammontavano a oltre $ 55 miliardi nel 2013 e si stima che i morti prematuri siano costati al paese circa $ 505 miliardi, pari a circa il 7,6% del PIL.

Inoltre, uno studio recente ha rivelato che l'aria tossica dell'India sta anche dissuadendo i dirigenti dall'accettare incarichi a Delhi: le persone stanno rifiutando lavori lucrativi per salvare i loro polmoni.

Nel 2015, l' ex corrispondente del Sud Asia del New York Times , Gardiner Harris, ha spiegato che stava lasciando il suo posto prematuramente perché il solo vivere a Delhi stava danneggiando la salute dei suoi figli. Descrivendo i travagli asmatici di suo figlio di otto anni, Harris ha scritto che Delhi sta "soffrendo di una terribile crisi respiratoria pediatrica", in cui "quasi la metà dei 4,4 milioni di scolari della città ha danni polmonari irreversibili dall'aria velenosa". E per altri espatriati  che "perseguono la loro carriera a spese dei loro figli"  conclude dicendo che  " non è etico per coloro che hanno la possibilità, di andarsene , di far crescere qui i bambini ". Così prese i suoi figli e ha lasciato l'India.

La maggior parte degli indiani non ha questa scelta. Devono convivere con ciò che i media chiamano la "polvere assassina" di Delhi - il particolato sospeso respirato che si deposita nei polmoni e danneggia la nostra respirazione. Uno studio sugli scolari di Delhi tra i quattro e i 17 anni, condotto dal Chittaranjan National Cancer Institute, con base a Kolkata, ha rilevato che gli indicatori chiave della salute respiratoria e della funzione polmonare erano 2-4 volte peggiori rispetto agli scolari di altre parti. E il danno era irreversibile.

L'India deve fare del miglioramento della qualità dell'aria una priorità nazionale. Ha bisogno di creare piani di azione statali e nazionali per l'aria pulita; fissare nuovi e severi obiettivi per le emissioni di centrali termiche, i camini delle fabbriche e gli scarichi delle automobili; e stabilire un adeguato sistema di monitoraggio dell'inquinamento atmosferico.

E ha bisogno di agire velocemente. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, 13 delle 20 città e città più inquinate del mondo si trovano in India. Più di un milione di indiani muoiono ogni anno a causa dell'aria cattiva.

Di fronte a questa catastrofe nazionale, l'autocompiacimento del governo è spaventoso, ma non sorprendente. Il dibattito pubblico sul deterioramento della qualità dell'aria in India e sui suoi effetti sulla salute umana - e quindi sulla consapevolezza del problema - è sorprendentemente limitata. I politici indiani devono elaborare un piano d'azione che generi un'ondata di pressione pubblica sul governo per affrontare la questione a testa alta. Il pubblico indiano, così facilmente distratto da questioni di politica dell'identità come la costruzione di templi e la storia della riscrittura, dovrebbe chiedere qualcosa di molto più fondamentale: la possibilità di respirare aria buona.

Il cantautore satirico Tom Lehrer ha avvertito gli ascoltatori che se visitano una città americana: "Solo due cose di cui bisogna stare attenti / Non bere l'acqua e non respirare l'aria." Aggiornato per l'India, è una canzone perfetta per una crisi che è diventata una minaccia esistenziale.
*****
https://sadefenza.blogspot.com/2018/11/laria-venefica-in-india.html


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM


martedì 13 novembre 2018

Squadroni Della Morte e Truppe Speciali Naziste, Per Omicidi Politici  Sono Uno "Spaccato" Della Scena Tedesca

Ronald Thomas West
Front Russ
Sa Defenza 



Questa storia ha a che fare con 1) negazione, 2) cospirazione e /o 3) copertura. In una qualsiasi delle precedenti, o in una loro combinazione, il principio sottostante alla guida di questo vuoto  non evento mediatico è la codardia.

Iniziando con un flashback a un altro caso che riguardava l'estrema destra tedesca, dove c'erano prove iniziali, forti, circostanziali, la polizia tedesca radicalizzata fu coinvolta nell'assassinio di una poliziotta, Michèle Kiesewetter, da una cellula terrorista nazista ideologicamente simile (aiutò a coordinare il suo omicidio ) e il caso è stato sepolto dopo che:
"Heinz Fromm, allora presidente del BfV [FBI tedesco], si è dimesso volontariamente nel 2012 dopo che si è saputo che i file relativi alla NSU erano stati distrutti poco dopo che l'esistenza del gruppo era diventata pubblica. Qualsiasi file BfV rimanente sulla NSU è stato redatto o rimane sotto chiave. Alcuni altri sono stati distrutti, anche dopo l'inizio dell'indagine "[ 1 ]
I terroristi della NSU sono stati una seria cellula killer che bersagliava gli immigrati in tutta la Germania, ma con questa poliziotta ha fatto un'eccezione clamorosa:
"Il tabloid  Bild ... ha riferito che i due terroristi del NSU, Uwe Böhnhardt e Uwe Mundlos, erano rimasti per giorni in agguato per l'ufficiale di polizia invano, perché aveva improvvisamente deciso di trascorrere una vacanza con sua madre. Ma il 25 aprile 2007, Kiesewetter telefonò al dipartimento dove lavorava a Heilbronn, chiedendo di essere messa di pattuglia. Secondo il registro di servizio, avrebbe dovuto essere fuori.
"Böhnhardt e Mundlos hanno successivamente prolungato il contratto di affitto nella loro roulotte. Il giornale ha chiesto: "Hanno ricevuto una soffiata?". Potrebbe essere arrivato dai due agenti di polizia con legami con il [capitolo tedesco] Ku Klux Klan, uno dei quali era il capo di Kiesewetter? "[ 2 ]

Tutto ciò avvolto è stato ordinatamente sepolto dalla BfV di Angela Merkel (polizia federale), i due poliziotti di ultra-destra tedeschi, che potrebbero avere (probabilmente) assistito nell'omicidio del loro collega, hanno mantenuto il loro posto di lavoro dopo che i relativi file investigativi erano stati distrutti; arriviamo alla storia di oggi che era stata interrotta poco dopo la mezzanotte o alle 00:25 di venerdì mattina dell'Europa centrale dall'edizione online di FOCUS Magazine [ 3 ] dove è riportata (questa parte dell'articolo tradotta in inglese)

"Nel caso investigativo di [luogotenente] Franco A. l'Ufficio federale di polizia criminale (BKA) ha apparentemente sviluppato prove di una più ampia rete di cospiratori radicali, cioè di persone che si preparano a una possibile fine del mondo, all'interno dell'esercito tedesco. FOCUS riferisce e fa riferimento ai fascicoli investigativi del BKA.
 
"In effetti, sembrano esserci numerose connessioni a un'associazione per soldati d'élite e membri del comando delle forze speciali (KSK). Secondo testimoni oculari, in gruppi di chat e in veri e propri incontri di sopravvivenza, c'erano piani concreti per un cosiddetto "Giorno X", "per inviare politici impopolari in un luogo per le esecuzioni". 
"Inoltre, sono stati creati depositi di armi segrete e stoccaggio di carburante, riferisce FOCUS. Con una lista di morte non ancora trovata, il leader del Partito della Sinistra nel Bundestag, Dietmar Bartsch, dovrebbe esserne al vertice. Nell'ambito dell'inchiesta dello scorso anno è stata perquisita la casa di un politico e avvocato locale di Rostock. Il tenente colonnello [controspionaggio militare] ostruì le indagini "

Mentre sto scrivendo, sono passate quasi 72 ore dall'evento. È stato ripreso dalla stampa britannica e russa [ 4 ], [ 5 ], [ 6 ], [ 7 ]  oltre 48 ore fa, ma apparentemente non da pubblicazioni tedesche diverse da FOCUS, che ha infranto la storia. Al momento nelle edizioni inglesi di domenica di Deutsche Welle, Handelsblatt, The Local e The Munich Eye, non si fa menzione della storia in cui una cellula con circa 200 soldati d'élite tedeschi hanno una struttura parallela, fornita e armata, quindi composta da (identificati) ufficiali e sottufficiali d'alto livello fino al grado di colonnello; con la missione di massacrare immigrati e politici.

Tutti i titoli di cronaca sono sull'armistizio della prima guerra mondiale che copre i discorsi politici della politica ignorando la necrosi che infetta le loro istituzioni che hanno portato a incredibili bagni di sangue del passato, e questa abitudine aveva preceduto sia la prima guerra mondiale che i successivi nazisti, ad esempio con il massacro tedesco dei Namibiani. [ 8 ]

Quindi, qual è il ritardo per la segnalazione? Troppo imbarazzante rovinare le visite di Merkel ai cimiteri, con le lapidi dei soldati,  fin dove si può vedere? La grande stampa tedesca è in attesa di qualche indicazione, ad esempio il governo di Merkel deve prima incontrarsi e decidere in merito? Non degno di nota immediata? Oh, e anche se questo caso che scopre la cellula militare ha più di un anno con il caso del colonnello (molto tranquillamente) davanti a un tribunale, la relativa supervisione parlamentare non è mai stata informata? Questo ha certamente un cattivo odore.

A giudicare dal modo in cui l'omicidio di Michèle Kiesewetter è stato gestito, fa trattenere il respiro sulle istituzioni segrete naziste [ 9 ] che il governo di Angela Merkel  elimineranno questa necrosi. Dopotutto, questo investigatore (veramente) ha consegnato ciò che riguardava il capitolo europeo dell'attuale capo di Gladio [ 10 ] (una tonnellata di intelligence usabile che è stata soppressa) sul piatto della polizia tedesca, e gli attori politici al vertice sembra che abbiano semplicemente ricucito quella testa sul corpo dell'organizzazione criminale. [ 11 ]

Il bianco e nero è che, la Germania non ha mai perso i suoi riferimenti nazisti altrimenti questa cellula terrorista militare sarebbe stata eliminata molto tempo fa. Peccato che gli onesti poliziotti di basso e medio livello siano alla fine indeboliti e soppressi al vertice, in circostanze in cui la giumenta delle Fiandre Merkel fatica e non ha il coraggio di licenziare le persone che la circondano e di portare le forze dell'ordine oneste a eradicare il male.

La lezione di questo? Possiamo accreditare Napoleone per unificare gli stati tedeschi, consentendo a Bismarck di istruire tutti i tedeschi in veri prussiani che, apparentemente messi al loro posto dopo la seconda guerra mondiale, possono comunque impiegare i loro servizi di intelligence per contribuire al caos in Siria e Ucraina ... nel frattempo Merkel non dice nulla quando Macron parlando,  adora il collaboratore nazista Marshal Petain. [ 12 ]

Questo è un problema in Europa, e se non vedi il marciume, anche quando ne senti l'odore, è perché la materia  dell'etica dei leader europei è celata e morta come fosse una questione d'abitudine. Il fatto che la Merkel sia figlia di un pastore con una laurea in fisica non può conferire anima.

Rekruten der Bundeswehr nehmen am Montag (20.07.2009) vor dem Reichstagsgebäude a Berlino un dem öffentlichen Gelöbnis teil. Traditionell werden am 20. Juli jeden Jahres, dem Tag des missglückten Attentats auf Adolf Hitler vom 20. Juli 1944, junge Soldaten auf die Bundesrepublik Deutschland vereidigt. Foto: Wolfgang Kumm dpa / lbn +++ (c) dpa - Bildfunk ++
******
https://sadefenza.blogspot.com/2018/11/squadroni-della-morte-e-truppe-speciali.html


+
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM
Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!