sabato 22 settembre 2018

La Russia Installerà Altre Rampe S-400 In Crimea
Sa Defenza


Il quarto reggimento di sistemi missilistici S-400 sarà presto schierato vicino a Jankoy in Crimea, riportano i media.

Nella regione di Eupatoria, in Crimea, è stato attivato il terzo reggimento di S-400. Poco dopo, sono emerse informazioni secondo cui è previsto l'installazione del quarto reggimento a Jankoy. I quattro reggimenti serviranno a garantire la sicurezza del confine aereo russo in Crimea. È stato sottolineato che nel gennaio 2017, a Teodosia, e nel gennaio 2018, a Sebastopoli, sono stati installati altri due reggimenti, secondo un portavoce della Flotta del Mar Nero.

Tutti gli S-400 posizionati in Eupatoria, Theodosia, Sebastopoli e Jankoy saranno protetti dai sistemi a corto raggio Pantsir-S1. Tuttavia, hanno come funzione principale di proteggere lo spazio aereo dagli attacchi aerei di massa.

Tuttavia, secondo il coordinatore, "le informazioni sull'installazione del quarto reggimento del sistema S-400 a Jankoy sono false".

Questo nonostante il dispiacere degli Stati Uniti, l'India ha ribadito settimane fa alla parte americana in una riunione ministeriale che non rinuncerà all'acquisto di sistemi russi S-400, secondo i media indiani. L'avanzato sistema di difesa aerea S-400 Triumph è in grado di distruggere bersagli aerei con tecnologia stealth, missili cruise, missili balistici, inclusi missili a medio raggio e bersagli terrestri. Il radar di rilevamento precoce dell'S-400 garantisce un raggio di rilevamento di 600 km e può raggiungere obiettivi a una distanza di 400 km e 30 km di altezza.

Secondo fonti del governo indiano citate dal canale, New Delhi ha quasi completato l'accordo con la Russia per acquistare il sistema di difesa missilistica S-400, non si arrenderà e intende fare in modo che l'amministrazione statunitense non introduca sanzioni contro il paese.

In precedenza, l'intenzione di acquistare i sistemi antiaerei russi è stata confermata dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan, anche se alcuni paesi "sono preoccupati".




Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  



5G e rischi, come difendersi dalle nuove antenne che riempiranno (anche) i nostri parchi


Maurizio Martucci
ilfattoquotidiano
Sa Defenza






Il 10 settembre parte l’asta per l’assegnazione delle frequenze del 5G, la nuova frontiera per ipercomunicazione di massa e comunicazione ubiquitaria. Si preannuncia un innalzamento esponenziale delle radiofrequenze (fino a 61 V/m) e decine di migliaia di nuove antenne pure in campagna e parchi. Per denunciare le possibili ripercussioni su ambiente e salute di uno tsunami di microonde millimetriche senza precedenti, ho scritto il libro d’inchiesta “Manuale di autodifesa per elettrosensibili. Come sopravvivere all’elettrosmog di Wi-Fi, Smartphone e antenne di telefonia. Mentre arrivano il 5G e il Wi-Fi dallo spazio” (Edizioni Terra Nuova). Nel libro scrivo di conflitti d’interesse, poteri della lobby, storture metodologiche, incongruenze e pericoli dell’Era elettromagnetica. Eccone un’anticipazione.


Per gestire milioni di dispositivi collegati contemporaneamente al di sopra di 10 gigabit al secondo, le nuove infrastrutture che l’Ita­lia s’appresta a installare prevedono “l’implementazione di piccole cellule” (cioè piccole antenne delle quali si ignora il numero e l’in­tensità del campo elettrico) che andranno a sommarsi alle attuali reti wirelessin uso presso il gruppo Telecom (complessivamente 17.000 siti operativi), Vodafone (altrettanti) e Wind Tre, la joint ven­ture nata dall’unione di Wind e H3G (ulteriori 26.000).

Tra i co­lossi delle telecomunicazioni nostrane, la media è presto fatta: in Italia ci sarebbero complessivamente 60.000 antenne di telefonia mobile. E le dichiarazioni dell’ex sottosegretario alle Comunicazioni Antonello Giacomelli non lasciano dubbi sul prossimo futuro (in Usa si prevede addirittura triplicheranno): “Il 5G costringe a riscri­vere vecchi e nuovi servizi secondo logiche nuove. È un passaggio epocale che cambierà le condizioni della nostra vita in quasi tutti i settori”. Anche Giovanni Ferigo (responsabile tecnologia Telecom Italia Mobile) annuncia grandi cambiamenti, promettendo “antenne ancora più innovative che con­sentiranno il raggiungimento di prestazioni inarrivabili rispetto alle attuali tecnologie mobili”.


(…) E per coprire a tappeto il territorio da testare, la sperimenta­zione del 5G si servirà di microcelle a bassa potenza, le “ancora più innovativeminiantenne Massive MIMO (dette pure antenne a grande scala) e BeamForming annunciate dal gruppo Telecom. Si tratta di router, tecnologie wireless in radiofrequenza che operano in sinergia: il BeamForming impiega trasmettitori e ricevitori che utilizzano lo standard MIMO (multiple-input and multiple-output), permettendo di indirizzare il segnale in una determinata direzione e rilevando contemporaneamente le interferenze di altri dispositivi wireless presenti nell’area; fa quindi confluire in modo “pulito” i dati sull’antenna Massive MIMO: “grazie all’uso di un numero molto elevato di antenne di servizio (ad esempio, centinaia o migliaia ) che funzionano in modo coerente e adattativo”. Cosicché le antenne ex­tra “ancora più innovative” del 5G “aiutano mettendo a fuoco la tra­smissione e la ricezione dell’energia del segnale in regioni di spazio sempre più piccole”.

In conclusione, molto probabilmente l’idea è di installare altre migliaia di microantenne sul tetto di ogni palazzo (o quasi) di Milano, Bari, L’Aquila e Matera, mettendo “circa 4 milio­ni di residenti” nelle condizioni di essere esposti “durante la ‘speri­mentazione’ a campi elettromagnetici ad alta frequenza con densità espositive e frequenze sino a ora inesplorate su così ampia scala”. Così l’Associazione di medici ambientali ha fatto richiesta di “una moratoria per l’esecuzione delle ‘sperimentazioni 5G’ su tutto il territorio nazionale sino a quando non sia adeguatamente piani­ficato un coinvolgimento attivo degli enti pubblici deputati al con­trollo ambientale e sanitario (Ministero Ambiente, Ministero Salute, Ispra, Arpa, Dipartimenti di prevenzione), non siano messe in atto valutazioni preliminari di rischio secondo metodologie codificate e un piano di monitoraggio dei possibili effetti sanitari sugli esposti, che dovrebbero in ogni caso essere opportunamente informati dei potenziali rischi”.


Non a caso, quando la Qualcomm (azienda californiana leader nel­lo sviluppo del wireless; fornirà anche TIM e Vodafone) nel feb­braio 2018 ha presentato il modem X50, “la soluzione integrata per poter dotare di connettività 5G i dispositivi più usati al mondo”, da San Diego si sono lasciati sfuggire che “le onde millimetriche non passano tramite le mani, e a seconda di come si impugna lo smartphone si potrebbe bloccare la ricezione”. Pertanto, durante le prove per la messa a punto del modem per il 5G, in “una sala da concerto con tantissime persone vicine pensavamo di avere grandi problemi di ricezione per via delle sedie e delle altre strutture, ma invece paradossalmente le onde millimetriche, rimbalzando sulla pelle e tra le persone, hanno migliorato e reso più efficiente la ricezione”. Avete capito bene? Hanno proprio detto così, “rim­balzando sulla pelle e tra le persone”!
Come si comporterà l’attuale ministro alla Salute Giulia Grillo, come porterà avanti l’attivismo pentastellato, impegnata a scongiurare l’irradiazione elettromagne­tica del Muos siciliano? Come potrebbe finire ce lo anticipa una notizia da Londra: aspi­rando a diventare la più grande città gigabit d’Europa, veniamo a sapere che 'migliaia di ‘miniantenne’ saranno installate sui lampioni dalla luce.



Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli 
 ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM


Uomini armati aprono il fuoco alla parata militare nell'Iran del sud, vittime segnalate (VIDEO)

© AP Foto / ISNA, Behrad Ghasemi
Uomini armati aprono il fuoco alla parata militare nell'Iran del sud. L'Iran fa i nomi dei responsabili dell'attacco terroristico ad Ahvaz

Sputnik 
Sa Defenza 

L'Iran fa i nomi dei responsabili dell'attacco terroristico ad Ahvaz

© AP Photo / Petr David Josek
L'Iran attribuisce la responsabilità dell'attacco terroristico ad Ahvaz, dove sono rimaste uccise più di 10 persone, agli "sponsor regionali del terrorismo e ai loro istruttori americani", ha dichiarato il capo della diplomazia di Teheran Mohammad Javad Zarif.
"I terroristi, che sono stati ingaggiati, addestrati, armati e finanziati da regimi stranieri, hanno compiuto l'attacco ad Ahvaz. Tra le vittime bambini e giovani. L'Iran attribuisce la responsabilità dell'attacco agli sponsor regionali del terrorismo e ai loro istruttori americani," — ha twittato il ministro degli Esteri Zarif.
Il ministro ha aggiunto che l'Iran prenderà "rapidamente e con decisione" misure di risposta per proteggere i suoi cittadini.

Come riportato dall'agenzia IRNA, l'attentato è stato rivendicato dal gruppo "Movimento democratico arabo patriottico di Ahvaz", che ha legami con l'Arabia Saudita.



Secondo la Reuters, Daesh ha rivendicato la responsabilità di un attacco terroristico a una parata militare in Iran che ha provocato 24 morti e 54 feriti.

Secondo l'agenzia di stampa iraniana IRNA 24 persone, tra cui un giornalista, sono state uccise in un attacco terroristico durante una parata militare in Iran, mentre altre 53 sono state ferite.

L'Iran risponderà "rapidamente e in modo decisivo" a un attacco all'Iran sud-occidentale, ha detto il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif.
"I terroristi reclutati, addestrati, armati e pagati da un regime straniero hanno attaccato Ahvaz", ha twittato Javad Zarif. "L'Iran risponderà con rapidità e decisione in difesa delle vite iraniane".

Secondo il vice governatore politico della provincia del Khuzestan, Ali Hossein Hosseinzadeh, "l'attacco terrorista cieco e codardo" ha provocato la morte di 10 persone, tra cui un giornalista, riferisce Tasnim News Agency.

Un totale di 21 feriti, ha detto Hosseinzadeh, sottolineando che il numero delle vittime sarebbe aumentato in quanto alcune delle vittime erano in condizioni critiche.




Il funzionario ha confermato che due militanti, che hanno attaccato la parata militare, sono stati uccisi dalle forze di sicurezza, mentre altri due sono stati arrestati.

All'inizio della giornata, Tasnim News Agency ha riferito che tra otto e dieci membri del personale dell'IRGC sono stati uccisi nell'attacco, con altri sette feriti.

"Le riprese sono iniziate da diversi uomini armati da dietro la tribuna durante la sfilata, ci sono molti morti e feriti", ha detto un corrispondente alla televisione di stato iraniana.

Secondo quanto riferito, due militanti sono stati uccisi dalle forze di sicurezza, mentre altri due sono ancora in libertà.

i due terroristi takfiri uccisi

L'agenzia di stampa statale iraniana Tasnim ha riferito che i terroristi Takfiri hanno aperto il fuoco contro le persone nella città di Ahvaz.

Le riprese sono durate 10 minuti e provenivano da un parco vicino alla parata. Gli aggressori indossavano uniformi militari, secondo i rapporti.

La parata militare si è svolta in onore dell'anniversario dell'inizio del conflitto armato tra Iran e Iraq.

Il 7 giugno 2017, un gruppo di quattro persone vestite con abiti femminili ha aperto il fuoco nel parlamento iraniano, seguito da un'esplosione. Un attacco terroristico separato ha preso di mira il Mausoleo dell'Ayatollah Khomeini.

Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli 
 ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM



venerdì 21 settembre 2018

Le materie plastiche prive di BPA rendono egualmente infertili... 

preventdisease
Sa Defenza 

Molte bottiglie di plastica sono vendute come "BPA-free" - cioè non contengono bisfenolo A, un ingrediente noto che rende sterili i topi. Ma ora sembra che gli additivi usati al posto del BPA siano potenzialmente se non altrettanto nocivi.




"La scoperta potrebbe significare che i sostituti, come il bisfenolo S (BPS), potrebbero potenzialmente influenzare le persone che lo  riversano nel cibo o nelle bevande ".

Non ci sono sufficienti prove che ciò accada. Ma i nuovi risultati nei topi suggeriscono che  c'è un rischio, e che potrebbe corrispondere allo stesso effetto del BPA . "Molti di questi bisfenoli inducono cambiamenti nella linea germinale simili a quelli che abbiamo riportato in precedenza con il BPA", afferma Patricia Hunt della Washington State University di Pullman, che ha richiamato l'attenzione sul problema del BPA già 20 anni fa.

L'ultima scoperta di Hunt è emersa allo stesso modo dei risultati avuti con il BPA. Come prima, notò che i topi tenuti in certe gabbie di plastica cominciarono a mostrare problemi riproduttivi, con ovuli anormali e un basso numero di spermatozoi. Come con il BPA, ha scoperto che le superfici interne a cui erano esposti i topi erano contaminate, questa volta con BPS rilasciato dalla plastica.

Celle di screening

Hunt ha studiato il problema in modo più dettagliato esponendo i feti di topi femmina a piccole quantità di una selezione di sostituti del BPA al punto in cui le loro uova si sviluppano. Ha esposto i topi maschi alle stesse sostanze chimiche subito dopo la nascita, quando iniziano a sviluppare lo sperma.

Quando i topi esposti erano più grandi, le cellule sottoposte allo screening, Hunt ha rilevato che, erano destinate a diventare spermatozoi o ovuli anomali. Ha contato il numero di punti nel DNA - chiamati foci MLH1 - dove i cromosomi erano stati rimescolati. La quantità di mescolamento corrisponde al grado di anormalità, con livelli più alti e più bassi di mescolamento ciascuno in modo peggiore nelle diverse modalità.

Le femmine esposte avevano un numero anormalmente alto di focolai di MLH1 rispetto ai controlli precedenti- il che suggerisce che produrranno più ovuli anormali. L'opposto è stato trovato nei maschi, probabilmente causano la morte delle cellule prima di giungere alla completa maturazione dello sperma,  il che implica che i maschi avrebbero un numero spermatico inferiore. "I nostri precedenti studi sul BPA hanno mostrato che questi sottili cambiamenti aumentavano con la frequenza delle ovulazioni , anomali  ovulazioni cromosomiche nelle femmine adulte e aumentavano la morte cellulare durante la creazione dello sperma nei maschi adulti", dice Hunt.

Oliver Jones della RMIT University di Melbourne, in Australia, avverte che è ancora presto  per preoccuparsi dei risultati. "Il numero di animali utilizzati nel lavoro è  basso e gli animali stessi erano molto eccitati", dice. "Va anche ricordato che i topi non sono mini-umani, alcune sostanze chimiche che causano problemi per loro non hanno alcun effetto su di noi."

Le anomalie sono state trasmesse per tre generazioni, ma successivamente sono svanite. Hunt ha sottolineato che è necessario ulteriore lavoro per approfondire e scoprire se alcune sostituzioni del BPA possono essere più sicure di altre, sottolineando che ce ne sono in uso diverse dozzine.

Fonte:
DOI: 10.1016 / j.cub.2018.06.070

*******


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM


mercoledì 19 settembre 2018


L'Ungheria è l'ultimo paese rimasto europeo?


Ungheria disobbediente: i sovietici dell'Unione Europea vogliono  il  cambio di regime a Budapest? 

Diana Johnstone
paulcraigroberts
Sa Defenza 


La CNN ha recentemente scoperto un paradosso. Come è stato possibile, hanno chiesto, che nel 1989, Viktor Orban, all'epoca un leader dell'opposizione liberale acclamato dall'Occidente, chiedesse alle truppe sovietiche di lasciare l'Ungheria, e ora il Primo Ministro, sta Flirtando con Vladimir Putin ?

Per la stessa ragione, è una marionetta.

Orban voleva, allora, che il suo paese fosse indipendente, e oggi vuole la stessa cosa l'indipendenza.

Nel 1989, l'Ungheria era un satellite dell'Unione Sovietica. Qualunque cosa volessero gli ungheresi, dovevano seguire le direttive di Mosca e aderire all'ideologia comunista sovietica.

Oggi, l'Ungheria ha l'ordine di seguire le direttive di Bruxelles e aderire all'ideologia dell'UE, alias "i nostri valori comuni".

Ma quali sono esattamente questi "valori comuni"?

Non molto, molto molto tempo fa, "l'Occidente", cioè l'America e l'Europa, rivendicava la devozione ai "valori cristiani". Quei valori furono evocati nella condanna occidentale dell'Unione Sovietica.

Questo è sorpassato. In questi giorni, infatti, uno dei motivi per cui Viktor Orban è considerato una minaccia per i nostri valori europei è il suo riferimento a una concezione ungherese sul "carattere cristiano dell'Europa, il ruolo delle nazioni e delle culture". La rinascita del cristianesimo in Ungheria, come in Russia, è considerata profondamente sospetta in Occidente.

Quindi è chiaro, il cristianesimo non è più un "valore occidentale". Cosa ha preso il suo posto? Ciò dovrebbe essere ovvio: oggi "i nostri valori comuni" significano essenzialmente democrazia e elezioni libere.

Di nuovo fortunato. Orban è stato recentemente rieletto a suffragio. Il leader liberale dell'UE Guy Verhofstadt ha definito questo evento "un mandato elettorale  per allontanare l'Ungheria dalla democrazia".

Dal momento che le elezioni possono "respingere la democrazia", ​​non possono essere l'essenza dei "nostri valori comuni". Le persone possono votare male; questo si chiama "populismo" ed è una brutta cosa.

I veri valori comuni e funzionali dell'Unione Europea sono enunciati nei suoi trattati: le quattro libertà. No, non la libertà di parola, dal momento che molti Stati membri hanno leggi contro "incitamento all'odio", che possono coprire molte motivazioni poiché il suo significato è aperto a un'ampia interpretazione. No, le quattro libertà obbligatorie dell'UE sono la libera circolazione di beni, servizi, persone e capitali in tutta l'Unione. Confini aperti. Questa è l'essenza dell'Unione Europea, il dogma del libero mercato.

Il problema della dottrina Open Border è che non sa dove arriva e dove fermarsi. O non si ferma da nessuna parte. Quando Angela Merkel annunciò che centinaia di migliaia di rifugiati erano benvenuti in Germania, l'annuncio fu interpretato come un invito aperto agli immigranti di ogni genere, che hanno iniziato ad arrivare in Europa. Questa decisione unilaterale tedesca si applica automaticamente a tutta l'UE, per la mancanza di confini interni. Data l'influenza tedesca, Open Borders divenne l'essenziale "valore comune europeo" e accogliere gli immigrati l'essenza dei diritti umani.

Considerazioni ideologiche e pratiche molto contrastanti contribuiscono all'idealizzazione di Open Borders. Per dirne alcuni:
- I liberali economici sostengono che, poiché l'Europa sta invecchiando, è necessario che i giovani lavoratori immigrati paghino per le pensioni dei lavoratori pensionati. 
-Molti attivisti ebrei si sentono minacciati dalle maggioranze nazionali e si sentono più sicuri in una società composta da minoranze etniche. 
- Più discretamente, alcuni imprenditori favoriscono l'immigrazione di massa perché la crescente concorrenza nel mercato del lavoro riduce i salari. 
-Molte persone inclini all'arte considerano la diversità etnica più creativa e  interessante. 
-Certe sette anarchiche o trotskiste credono che gli immigrati sradicati siano "l'agente" della rivoluzione che il proletariato occidentale non è riuscito a produrre. 
-Molti europei accettano l'idea che gli stati nazione siano la causa della guerra, concludendo che ogni modo per distruggerli è il benvenuto. 
-Investitori finanziari internazionali vogliono naturalmente rimuovere tutti gli ostacoli ai loro investimenti e quindi promuovere l'Open Borders come il Futuro. 
-Ci sono anche alcuni potentati  che vedono nella "diversità" una base per la divisione e la regolamentazione, rompendo la solidarietà con archetipi etnici. 
-Ci sono brave persone che vogliono aiutare l'umanità in difficoltà.

Questa combinazione di motivazioni contrastanti e persino opposte non raggiunge la maggioranza di ogni paese. Specialmente in Ungheria.

Va notato che l'Ungheria è un piccolo paese dell'Europa centrale con meno di dieci milioni di abitanti, che non ha mai avuto un impero coloniale e quindi non ha alcun rapporto storico con i popoli dell'Africa e dell'Asia come la Gran Bretagna, la Francia, i Paesi Bassi e il Belgio. Essendo uno dei perdenti della prima guerra mondiale, l'Ungheria perse una grande quantità di territorio verso i suoi vicini, in particolare con la Romania. La rara e difficile lingua ungherese sarebbe seriamente messa in discussione dall'immigrazione di massa. Probabilmente è sicuro dire che la maggior parte delle persone in Ungheria tendono ad essere attaccate alla propria identità nazionale e sentono che sarebbe minacciata da un'immigrazione massiccia da culture radicalmente diverse. Potrebbe non essere carino da parte loro, ma, tutti possono cambiare. E per ora, votano così.

In particolare, hanno recentemente votato in modo massiccio per rieleggere Victor Orban, ovviamente appoggiando il suo rifiuto a un'immigrazione incontrollata. Questo è ciò che ha stimolato il controllo della leadership di Orban come segni della incombente dittatura. Di conseguenza, l'UE sta prendendo provvedimenti per privare l'Ungheria dei suoi diritti politici. Il 14 settembre, Victor Orban ha chiarito la sua posizione in un discorso al Parlamento Europeo (in gran parte non approvato) a Strasburgo:

"Siamo sinceri. Volete condannare l'Ungheria e gli ungheresi perché abbiamo deciso che il nostro paese non sarà un paese aperto all'immigrazione. Con tutto il dovuto rispetto, ma con la massima fermezza possibile, rifiuto le minacce delle forze pro-immigrazione, il vostro ricatto sull'Ungheria e gli ungheresi, sono basati su menzogne. Vi informo rispettosamente che, in ogni caso, l'Ungheria fermerà l'immigrazione clandestina e, se necessario, difenderà i suoi confini, anche, contro la vostra volontà. "

Questo è discorso stato accolto con indignazione.

L'ex primo ministro belga Guy Verhofstadt, attualmente presidente del gruppo Alleanza dei Democratici per l'Europa al Parlamento europeo e ardente federalista europeo, ha risposto furiosamente che "non possiamo lasciare che i governi populisti di estrema destra trascinino gli stati europei democratici nell'orbita di Vladimir Putin !

In un tweet ai suoi colleghi del Parlamento europeo, Verhofstadt ha avvertito: "Siamo in una battaglia esistenziale per la sopravvivenza del progetto europeo. ... Per l'Europa, dobbiamo fermarlo! "

La CNN ha approvato un pezzo dell'opinione di Verhofstadt descrivendo l'Ungheria come una "minaccia per l'ordine internazionale".

"Nelle prossime settimane e mesi, la comunità internazionale - e in particolare gli Stati Uniti - deve prestare attenzione al nostro avvertimento e alla sua azione: il governo ungherese è una minaccia per l'ordine internazionale basato sul diritto", ha scritto.
"I governi europei e gli Stati Uniti hanno l'obbligo morale di intervenire", ha proseguito Verhofstadt. "Non possiamo stare da una parte e lasciare che i governi populisti e di estrema destra trascinino gli stati europei democratici nell'orbita di Vladimir Putin e minino le norme internazionali postbelliche".
Seguono le sanzioni: "I costi politici e finanziari devono essere collegati ai governi che perseguono un percorso autoritario e il sostegno fornito alle organizzazioni della società civile ...
Verhofstadt conclude dicendo: "Questo non è nell'interesse del popolo americano o dell'Europa. Dobbiamo fermarlo, adesso. "

L'appello di Verhofstadt all'America per "fermare" il primo ministro ungherese suona come il nulla e alla stessa maniera che fece Breznev con l'appello ai comunisti intransigenti per inviare i carri armati nella Cecoslovacchia riformista nel 1968.

Tuttavia, questo appello all'intervento non fu rivolto al presidente Trump, che è nella stessa stirpe della canaglia Orban tra gli atlantisti, ma piuttosto alle forze dello stato profondo (Deep State) che il fanatico belga presume siano ancora al potere a Washington.

All'inizio dell'articolo della CNN, Verhofstadt ha reso omaggio al "defunto, il grande, John McCain, che una volta descrisse Orban come 'un fascista a letto con Putin' ..." Questo è il McCain che fece il giro del mondo come capo del partito repubblicano nella filiale del National Endowment for Democracy (NED) che incoraggia e finanzia i gruppi dissidenti a ribellarsi ai rispettivi governi, in preparazione dell'intervento americano. Oh Senatore McCain, dove sei ora che abbiamo bisogno di te per un piccolo cambio di regime a Budapest?

La reputazione di Orban in Occidente come dittatore è senza dubbio legata al suo forte conflitto con il finanziere ungherese George Soros, la cui fondazione Open Society finanzia ogni tipo di iniziativa per promuovere il suo sogno di una società senza confini, in particolare nell'Europa orientale. Le operazioni di Soros potrebbero essere considerate private dalla politica estera degli Stati Uniti, sulla falsariga di McCain, e innocentemente "non governative". L'iniziativa One Soros è la Central European University privata con sede a Budapest il cui rettore Michael Ignatieff , è avvocato di Open Society. L'Ungheria ha recentemente imposto una tassa del 25% sui soldi spesi dalle organizzazioni non governative su programmi che "mirano direttamente o indirettamente a promuovere l'immigrazione", e questo riguarda la CEU. Questo fa parte di un pacchetto di misure anti-immigrazione recentemente adottato, noto come "Stop Soros".

Le misure ungheresi contro l'ingerenza di Soros sono ovviamente denunciate in Occidente come una grave violazione dei diritti umani, mentre al contrario negli Stati Uniti i pubblici ministeri cercano freneticamente la minima indicazione di interferenze russe o agenti russi negli affari interni.

Un altro colpo all'ordine internazionale basato sul diritto, che ha recentemente annunciato l'ufficio del primo ministro ungherese è che il governo cesserà di finanziare corsi universitari sugli studi di genere, sulla base del fatto che "non possono essere giustificati scientificamente" e dunque attirare gli studenti per la sua inutilità . Sebbene finanziato privatamente e quindi in grado di continuare il proprio programma di studi sul genere, il CEU si è detto "stupito" e ha definito la misura "senza alcuna giustificazione o precedenti".

Come l'Unione Sovietica, l'Unione europea non è semplicemente un quadro istituzionale antidemocratico che promuove uno specifico sistema economico; ma, è anche il veicolo di un'ideologia e di un progetto planetario. Entrambi si basano su un dogma su ciò che è buono per il mondo: il comunismo per il primo, "apertura" per il secondo. Entrambi in modi diversi richiedono alle persone virtù che non possono condividere: un'uguaglianza forzata, una generosità forzata. Tutto ciò può suonare bene, ma tali ideali diventano metodi di manipolazione. Costringere le persone a degli ideali,  finisce per farli resistere con una resistenza ostinata.

Ci sono diversi motivi per essere contrari all'immigrazione. L'idea della democrazia era di selezionare e scegliere tra ideali e interessi pratici attraverso una discussione libera e alla fine una dimostrazione con le mani: un voto informato. Il Centro autoritario liberale rappresentato da Verhofstadt cerca di imporre i suoi valori, le sue aspirazioni, persino la sua versione dei fatti sui cittadini che vengono denunciati come "populisti" se non sono d'accordo. Sotto il comunismo, i dissidenti venivano chiamati "nemici del popolo". Per i globalisti liberali, tali persone sono "populisti". Se alla gente viene detto costantemente che la scelta è tra una sinistra che sostiene l'immigrazione di massa e un diritto che la respinge, lo scivolare a destra diviene inarrestabile.




http://sadefenza.blogspot.com/2018/09/lungheria-e-lultimo-paese-rimasto.html


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

martedì 18 settembre 2018

LE POPOLAZIONI VENGONO VACCINATE CON VACCINI CONTENENTI  NANOTECONOLOGIE ? 

preventdisease
trd 
nwo-truthresearch
SA DEFENZA 







È quasi surreale, sembra uscito da un film di fantascienza, ma i nano-microchip invisibili ad occhio nudo sono una realtà che sta già presentando un'ampia gamma di applicazioni. La domanda è: quanto tempo ci vorrà prima che i governi e le grandi case farmaceutiche immergano i nano-chip all'interno dei vaccini per etichettare e sorvegliare la popolazione mondiale?

La nanotecnologia si occupa di strutture più piccole di un micron (meno di un trentesimo della larghezza di un capello umano), e prevede lo sviluppo di materiali o dispositivi all'interno di tale dimensione. Per fare un paragone, la dimensione di un nanometro è 100.000 volte più piccola della larghezza di un capello umano.

Più di dieci anni fa, delle semplici tecniche a basso costo hanno migliorato il design e la produzione dei nano-microchip. Questo ha permesso una moltitudine di metodologie di produzione per una vasta gamma di applicazioni, tra cui dispositivi ottici, biologici ed elettronici. L'uso congiunto della nanoelettronica, della fotolitografia e dei nuovi biomateriali ha permesso di ottenere la tecnologia di produzione richiesta per i nanorobot, per le comuni applicazioni mediche, come la strumentazione chirurgica, la diagnosi e la consegna dei farmaci.

La giapponese Hitachi ha annunciato di aver sviluppato il più sottile microchip del mondo, che può essere inserito nella carta per rintracciare pacchi o provare l'autenticità di un documento. Il circuito integrato è minuto come un granello di polvere. I nanoelettrodi impiantati nel cervello sono sempre più utilizzati per gestire i disturbi neurologici. Mohammad Reza Abidian, un ricercatore post-dottorato presso il Dipartimento U-M di Ingegneria Biomedica ha detto che i polimeri dei nanotubi "sono biocompatibili e hanno sia conduttività ionica che elettronica". Egli ha inoltre dichiarato:"Questi materiali sono dei buoni candidati per applicazioni biomediche come le interfacce neurali, i biosensori e i sistemi di rilascio di farmaci."

A seconda degli obiettivi di questi studi, la ricerca potrebbe teoricamente aprire la strada agli elettrodi di registrazione intelligenti, in grado di rilasciare farmaci per influenzare positivamente o negativamente la risposta immunitaria. Attraverso la nanotecnologia, i ricercatori sono stati in grado di creare pori artificiali in grado di trasmettere su scala nanometrica dei materiali attraverso le membrane.

In uno studio di ingegneria biomedica pubblicato sulla rivista Nature Nanotechnology il 27 settembre del 2009, si era inserito con successo il nucleo di un nanomotore modificato, una macchina biologica microscopica, all'interno di una membrana lipidica. Il canale risultante ha permesso di muovere filamenti di DNA, sia singoli che doppi, attraverso la membrana. Il professor Peixuan Guo, che ha condotto lo studio, ha dichiarato che il passato lavoro sui canali biologici è stato focalizzato su canali grandi abbastanza da spostare solo un singolo filamento di materiale genetico.

Egli dice:"Dal momento che il DNA genomico di umani, animali, piante, funghi e batteri è a doppia elica, lo sviluppo di un sistema a singolo poro che può sequenziare la doppia elica del DNA è molto importante." Tali canali ingegnerizzati potrebbero avere applicazioni nella nano-sensibilità, nel sequenziamento del DNA, nel caricamento di farmaci, incluso tecniche innovative per l'attuazione di meccanismi di impacchettamanto del DNA di nanomotori virali e del rilascio di vaccini. Guo ha detto:"L'idea che una molecola di DNA viaggia attraverso un nanoporo, avanzando nucleotide per nucleotide, potrebbe portare ad uno sviluppo di un apparato di sequenziamento del DNA a singolo poro, un settore di forte interesse nazionale."

Gli scienziati che lavorano alla Queen Mary University di Londra hanno sviluppato capsule di dimensioni micrometriche per il rilascio sicuro dei farmaci all'interno delle cellule viventi. Queste "micro-navette" potrebbero essere ipoteticamente caricate con uno specifico microchip di controllo della dose del farmaco che può essere aperto in modalità remota, rilasciando il suo contenuto. Oltre a verificare il dosaggio, il microchip potrebbe essere utilizzato per la sorveglianza dei pazienti in congiunzione con vari sistemi di tracciamento. Gli scienziati del Regno Unito hanno recentemente riportato progressi verso il superamento di sfide fondamentali nella nanotecnologia. Essi hanno dimostrato come le nanoparticelle potrebbero spostarsi rapidamente in una direzione desiderata, senza l'aiuto di forze esterne.

La loro realizzazione ha vaste implicazioni, dicono gli scienziati, accrescendo la possibilità di indurre le cellule a muoversi e crescere in direzioni specifiche. Doug Dorst, un microbiologo e critico della vaccinazione del Galles del Sud, afferma che questi progressi hanno un'attrazione immensa per i costruttori di vaccini. Egli ha detto:"Le Aziende biotecnologiche ed i loro ricercatori si sono rapidamente spostati per lo più verso il finanziamento di iniziative in direzione della nanotecnologia al fine di aumentare la potenza dei loro vaccini." Se i microrganismi all'interno dei vaccini possono essere indotti a prendere come bersaglio o a invadere specifiche cellule, potrebbero raggiungere il loro obiettivo ad un tasso accelerato più dei dei vaccini convenzionali.

Ha aggiunto:"A seconda del lato del dibattito sui vaccini a cui si appartiene, se pro o contro, i nanorobot all'interno delle preparazioni per i vaccini potrebbero aumentare la loro efficacia esponenzialmente sia aumentando notevolmente l'immunità che distruggendola, a seconda della loro progettazione." Dorst sostiene che la tecnologia attuale dei nanorobot un giorno potrebbe benissimo essere usata sia per il progresso delle armi biologiche sia per far avanzare la salute umana:"Ogni paura, che viene fatta proliferare dalla propaganda biotech, circa le malattie mortali e come esse possono essere prevenute dai vaccini, è una menzogna in più per incrementare la convinzione delle masse che i vaccini sono efficaci."

La preoccupazione per Dorst è che un giorno i vaccini "faranno ciò che sono sempre stati destinati a fare...il controllo della popolazione mondiale." Piattaforme di nanoemulsione sono già in grado di sviluppare vaccini da materiali molto diversi. Le miscele di olio di soia, alcool, acqua e detergenti possono essere emulsionate all'interno di particelle ultra piccole, più minuscole di 400 nanometri (circa 1/200 della larghezza di un capello umano). Queste potrebbero essere combinate con un certo numero di nano-microchip con tutti o una parte dei microbi che causano le malattie, per innescare la risposta immunitaria del corpo.

Nel 2007, i ricercatori presso l'Ecole Polytechnique Fédérale di Losanna (EPFL) in un articolo per la rivista Nature Biotechnology resero noto che avevano sviluppato una "nanoparticella in grado di rilasciare i vaccini in modo più efficace, con minori effetti collaterali, e ad una frazione del costo delle attuali tecnologie dei vaccini." L'articolo proseguiva descrivendo gli effetti del loro passo in avanti:"Con soli 25 nanometri, queste particelle sono talmente piccole che una volta iniettate, scorrono attraverso la matrice extracellulare della pelle, precipitandosi verso i linfonodi. In pochi minuti essi raggiungono una concentrazione migliaia di volte superiore rispetto alla pelle."
La Russia ha recentemente annunciato un nuovo impianto di produzione che sarà destinato rigorosamente a produrre nano-vaccini. I programmi di ricerca includono, tra le altre iniziative, lo sviluppo di due vaccini per l'influenza umana e l'influenza aviaria e tre biofarmaci per rafforzare il sistema immunitario e aumentare l'efficacia di farmaci antibatterici e antivirali.

Il corpo umano è molto resistente alle nanoparticelle che tentano di invadere le cellule umane. Gli scienziati stanno intensamente indagando dei metodi per perturbare gli enzimi umani che possono degradare le nanoparticelle. Esperti dell'Università di Liverpool hanno trovato un modo per aggirare questo ostacolo, che potrebbe significare farmaci topici più efficaci nel futuro, che potrebbero agire nel complesso più velocemente di quelli attualmente in uso. Tutti questi progressi delle nanotecnologie sollevano molte questioni e preoccupazioni circa la tossicità e l'impatto ambientale dei nanomateriali, e dei loro effetti potenziali sia sulla medicina, che sull'economia globale, così come sulle speculazioni circa la sorveglianza da parte del governo.

Queste preoccupazioni hanno portato ad un dibattito tra i gruppi di difesa e il governo circa la giustificazione di una speciale regolamentazione sulla nanotecnologia. L'Environmental Protection Agency ha pubblicato un comunicato stampa la scorsa settimana dicendo che "oggi aveva delineato una nuova strategia di ricerca per capire meglio come i nanomateriali prodotti possano nuocere alla salute umana a all'ambiente." Interessante, perché questo documento strategico è fresco di stampa.
Infatti, molte aziende pubblicizzano l'uso di tali componenti su scale di un miliardesimo di metro come metodi validi consolidati, il che implica che gli ingredienti ultra-piccoli sarebbero una cosa intrinsecamente buona. Essi non lo sono. Né le dimensioni fanno necessariamente questi materiali peggiori di altri. A questo punto è proprio esasperatamente imprevedibile ciò che le nanotecnologie faranno.

I fautori delle nanotecnologie sono molto critici verso le misure di regolamentazione che possono intralciare la loro progressione. Molti di questi critici hanno fermamente respinto le preoccupazioni come ingannevoli e angoscianti teorie del complotto basate sulla fantascienza. Nella popolare serie di videogiochi Metal Gear Solid, molti personaggi e soldati in generale, hanno "nanomacchine" nel loro sangue, che sono utilizzate per bloccare il dolore, per consentire ai membri delle squadre antincendio/pattuglie di condividere le informazioni sensoriali, guarire dai danni fisici, nonchè nella manipolazione dei virus, al centro della trama del videogioco.

Attraverso l'uso di effetti speciali e di immagini generate al computer, diversi blockbuster interpretati da Keanu Reeves, tra cui la trilogia di Matrix e The Day the Earth Stood Still, hanno rappresentato come i nanobot potrebbero effettivamente prendere il controllo dei loro bersagli organici e inorganici. Episodi di Star Trek e le sue uscite cinematografiche come Star Trek: Primo Contatto hanno anche rappresentato come le nanosonde (naniti) potrebbero infettare il flusso sanguigno di un individuo attraverso un paio di tubuli. Indipendentemente dai temi ricorrenti di nanobot nei videogiochi, negli spettacoli e film di fantascienza, la nanotecnologia è sulla buona strada per essere utilizzata in modi che possono essere dannosi per la salute umana e la libertà su scala globale.

Lo sviluppo di nano-microchip è uno degli elementi principali per i governi e le case farmaceutiche che vogliono il potere ultimo e l'influenza sulle popolazioni mondiali al fine di ottenere più profitti e maggiore controllo. Nel dicembre del 2000, l'ex capo funzionario medico della Finlandia, Rauni-Leena Luukanen-Kilde, dichiarò che era tecnicamente possibile che ad ogni neonato possa essere iniettato un microchip, che potrebbe poi funzionare per identificare la persona per il resto della sua vita. Tali piani sono segretamente discussi negli Stati Uniti, senza nessuna consapevolezza pubblica delle questioni della privacy in gioco.

Oggi i microchip operano per mezzo di onde radio a bassa frequenza che hanno essi come bersaglio. Con l'aiuto di satelliti, la persona con l'impianto può essere monitorata in qualsiasi punto del globo. Secondo il Dottor Carl Sanders, che inventò l'intelligence-manned interface (IMI) biotica, che viene iniettata nelle persone, questa tecnica fu tra quelle testate nella guerra in Iraq. (In precedenza, durante la guerra del Vietnam, ai soldati veniva iniettato il Rambo chip, progettato per aumentare il flusso di adrenalina nel sangue.) Il supercomputer a 20 miliardi di bit per secondo alla National Securiy Agency Statunitense (NSA) potrebbe ora "vedere e sentire" ciò che i soldati sperimentano nel campo di battaglia attraverso un sistema di monitoraggio remoto (RMS). Quando un microchip di 5 micromillimetri di diametro (il diametro di un capello è di 50 micromillimetri) è posto nel nervo ottico dell'occhio, esso trae neuroimpulsi dal cervello che includono le esperienze, gli odori, la vista e la voce della persona impiantata.

Una volta trasferiti e memorizzati su un computer, questi neuroimpulsi possono essere riproiettati al cervello della persona attraverso il microchip per essere rivissuti. Usando un RMS, un operatore al computer a terra può inviare messaggi elettromagnetici (codificati come segnali) al sistema nervoso, ottenendo un effetto sulla performance del bersaglio. Con l'RMS, le persone sane possono essere indotte alla visione di allucinazioni visive e sonore nelle loro teste. Ogni pensiero, reazione, ascolto e osservazione visiva determinano un certo potenziale neurologico, picchi e modelli nel cervello e dei suoi campi elettromagnetici, che possono ora essere decodificati in pensieri, immagini e voci. La stimolazione elettromagnetica può quindi modificare le onde cerebrali di una persona e incidere sull'attività muscolare, causando dolorosi crampi muscolari vissuti come tortura.

Il sistema elettronico di sorveglianza della NSA può seguire e gestire simultaneamente milioni di persone. Ognuno di noi ha un'unica frequenza di risonanza bioelettrica nel cervello, proprio come abbiamo uniche impronte digitali. Con la stimolazione del cervello con frequenze elettromagnetiche (EMF) completamente codificate, possono essere inviati al cervello segnali elettromagnetici pulsanti, provocando la voce desiderata e gli effetti visivi che saranno vissuti dal bersaglio. Questa è una forma di guerra elettronica.

Gli astronauti americani verranno impiantati prima di essere inviati nello spazio, così i loro pensieri potranno essere seguiti e tutte le loro emozioni potranno essere registrate 24 ore al giorno. I mass media non hanno riportato che la privacy di una persona impiantata scompare per il resto della sua vita. Lui/lei possono essere manipolati in molti modi. Usando diverse frequenze, il controllore segreto di queste attrezzature potrà addirittura modificare la vita emotiva di una persona. 

Lui o lei potrebbero essere indotti  a divenire aggressivi o letargici. 

La sessualità potrà essere artificiosamente influenzata. Potranno essere letti i segnali del pensiero e il pensiero subconscio, i sogni saranno influenzati e persino indotti, tutto senza la consapevolezza o il consenso della persona con l'impianto. Questa tecnologia segreta è stata usata dalle forze militari in alcuni paesi della NATO dal 1980, senza che le popolazioni civili e gli accademici avessero mai sentito parlare di essa. Così, sono disponibili poche informazioni nelle riviste accademiche e professionali su questi sistemi invasivi di controllo mentale.

Il gruppo Signal Intelligence della NSA può monitorare a distanza le informazioni da cervelli umani decodificando i potenziali evocati (3.50HZ, 5 milliwatt) emessi dal cervello. A detenuti sotto esperimento sia a Gothenburg, in Svezia e a Vienna, in Austria, sono state trovate evidenti lesioni cerebrali. La diminuita circolazione del sangue e la mancanza di ossigeno nei lobi frontali temporali destri sono la conseguenza di quando gli impianti sono solitamente operativi. Un finlandese sotto esperimento sperimentò atrofia cerebrale e attacchi intermittenti di incoscienza a causa della mancanza di ossigeno. 

Mirare alle funzioni cerebrali con campi elettromagnetici e raggi (da elicotteri e aerei, satelliti, furgoni parcheggiati, case vicine, pali del telefono, elettrodomestici, telefoni cellulari, TV, radio, ecc) è parte del problema della radiazione che dovrebbe essere affrontato dai governi eletti democraticamente. Tuttavia, attualmente non vi è interesse da parte di qualsiasi governo nazionale nell'affrontare seriamente la questione.

La linea temporale per l'integrazione dei nano-microchip all'interno dei vaccini è speculativa.

Potrebbe essere di pochi anni, mesi o forse è già qui e noi siamo ancora inconsapevoli della loro integrazione nei prodotti farmaceutici. Indipendentemente da ciò, a causa dei vantaggi politici e militari, la loro applicazione è inevitabile. Per quanto fraudolento, questo è stato un imperativo per le potenze mondiali e per i cartelli farmaceutici nel promuovere l'efficacia delle vaccinazioni e mettere in atto le politiche nazionali in caso di pandemie con il mandato delle vaccinazioni.

Nel 2005, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha sviluppato un regolamento sanitario internazionale che vorrebbe unire tutti i 194 paesi membri verso linee guida sulle emergenze pandemiche, che potrebbe imporre queste come un mandato. In assenza di tali procedure di sanità pubblica (e di campagne che propagandano la vaccinazione) in atto, ci sarebbe poca o nessuna collaborazione volontaria da parte del pubblico nel rimboccarsi le maniche e accettare le vaccinazioni. La partecipazione del pubblico è uno strumento essenziale che presto permetterà alle grandi case farmaceutiche di iniettare i più efficaci strumenti di sorveglianza mai concepiti in miliardi di persone.

Anche se la produzione di nanotecnologie è attualmente disponibile su scala globale, prima che le imprese biotech siano in grado di avviare la produzione in massa e la sperimentazione dei nano-microchip all'interno dei vaccini, esse dovranno vendere l'idea al pubblico. Attraverso differenti "scenari di accrescimento della salute" essi potranno incoraggiare la partecipazione e annunciare pubblicamente l'approvazione di regolamentazioni da quegli stessi enti sulle linee di condotta e sulle regolamentazioni che hanno contribuito a creare.

A metà estate del 2009, l'OMS e il Center of Disease Control (CDC) montarono efficacemente una falsa influenza pandemica e convinsero il mondo a sottoporsi a vaccinazione. Ulteriori dosi di propaganda ed eventualmente un evento biologico, possono ugualmente convincere le popolazioni ad accettare consapevolmente i microchip all'interno dei vaccini, con il pretesto del "bene superiore" per l'umanità. Quando le nostre funzioni cerebrali saranno già connesse ai supercomputer tramite impianti radio e microchip, sarà troppo tardi per protestare. Questa minaccia può essere sconfitta solo educando il pubblico, utilizzando la letteratura disponibile sulla biotelemetria, la nanorobotica e le informazioni scambiate ai congressi internazionali.

E' tempo di agire ora.




Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM
MINISTRO DELLA DIFESA RUSSO: ISRAELE È  RESPONSABILE DELL'ABBATTIMENTO DELL'IL-20 SULLA COSTA SIRIANA


southfront
Sputinik 
Sa Defenza 





Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ispeziona la base aerea di Hmeymim in Siria, giugno 2016. Vadim Savitsky / TASS

Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha dichiarato ufficialmente che Israele si assume la piena responsabilità per il disfacimento dell'aereo russo IL-20 al largo della costa siriana perché le sue azioni hanno portato a questa situazione.


"La colpa per l'abbattimento dell'aereo russo e la morte dei membri dell'equipaggio si trova esattamente dalla parte israeliana", ha detto Shoigu durante una conversazione con il ministro della Difesa israeliano Avigdor Lieberman al telefono. "Le azioni dell'esercito israeliano non erano in linea con lo spirito della partnership russo-israeliana, quindi ci riserviamo il diritto di rispondere".

In precedenza, il ministero della Difesa russo ha rivelato che gli aerei da guerra israeliani hanno usato l'IL-20 per nascondersi dal fuoco di difesa aerea siriano durante l'attacco del 17 settembre su obiettivi nel paese devastato dalla guerra. ALTRO QUI


MILITARI RUSSI: IL-20 È STATO ABBATTUTO DALL'S-200 SIRIANO A CAUSA DEGLI F-16 ISRAELIANI CHE LO HANNO USATO COME COPERTURA





Uno screenshot del briefing del ministero della Difesa russo

Il 18 settembre, il ministero della Difesa russo ha rivelato ulteriori dettagli sulla scomparsa dell'IL-20 nel Mar Mediterraneo della sera scorsa.

Secondo il portavoce del ministro della Difesa, Igor Konashenkov, l'aereo è stato abbattuto dal sistema di difesa aerea S-200 della Siria perché i combattenti del F-16 di Israele l'hanno lo hanno usato come copertura.

" Usando l'aereo russo come copertura, i piloti israeliani lo rendevano vulnerabile al fuoco di difesa aerea siriano . Di conseguenza, l'Ilyushin-20, la cui superficie riflettente è molto più grande di quella dell'F-16, è stato abbattuto da un missile lanciato con il sistema S-200 ", ha detto Konashenkov. "Il bombardamento  non era lontano dalla fregata francese Auvergne e nelle immediate vicinanze dell'aereo UIyushin-20 della Aerospace Force russa che stava per atterrare".


Konashenkov ha aggiunto che gli aerei da guerra israeliani hanno effettuato attacchi nella zona di Latakia e hanno deliberatamente creato una situazione pericolosa per le navi di superficie e gli aerei in quella zona. Ha aggiunto che la Russia si riserva il diritto di dare una risposta adeguata.

" Vediamo queste azioni provocatorie di Israele come ostili",  ha detto Konashenkov. "Israele non ha avvertito il comando delle truppe russe in Siria sull'operazione prevista. Abbiamo ricevuto una notifica tramite una hotline meno di un minuto prima dell'attacco, la comunicazione ritardata non ha permesso di far dirigere l'aeromobile russo in una zona sicura."

L'ambasciata israeliana a Mosca ha rifiutato di commentare la dichiarazione russa sull'incidente dell'IL-20.

Nel frattempo, le forze Russe hanno individuato il luogo dell'incidente dell'IL-20 abbattuto. Si trova nel mare a 27 km a ovest dell'insediamento di Banias, nella provincia di Latakia. Otto navi partecipano all'operazione di ricerca e soccorso.

Il 4 settembre, le Forze di difesa israeliane (IDF) hanno dichiarato che negli ultimi 1,5 anni Israele ha effettuato circa 200 attacchi aerei sulla Siria usando 800 munizioni. La portata degli attacchi dimostra l'intenzione di lunga data di Israele di rimanere un intermediario nel conflitto in corso in Siria. È interessante notare che nella maggior parte dei casi, gli attacchi dell'IDF hanno portato a un'ulteriore escalation della guerra, rendendo la situazione più complicata.


I COMUNICATI DEL MINISTERO DELLA DIFESA RUSSA PRIMA DI APPROFONDIRE CHE L'AEREO ISRAELIANO HA USATO L'AEREO RUSSO COME SPECCHIO SALVIFICO

Un aereo militare russo con 14 persone a bordo è scomparso dagli schermi radar in Siria, mentre le forze aeree israeliane e francesi effettuavano una attacco su obiettivi ​​Siriani, ha dichiarato il ministero della Difesa russo.

"Neghiamo ogni coinvolgimento", ha detto il portavoce del colonnello militare francese Patrik Steiger.





Gli Stati Uniti ritengono che l'aereo, un velivolo Ilyushin Il-20, sia stato accidentalmente abbattuto da un fuoco amico proveniente dall'artiglieria antiaerea siriana, ha osservato un funzionario americano.

Il 17 settembre, alle 23 circa ora di Mosca [20:00 GMT], le comunicazioni con l'equipaggio del velivolo sono andate perse quando si trovava sul Mar Mediterraneo durante il viaggio di ritorno verso la base aerea di Hmeymim, secondo il ministero della Difesa russo.

Lo stesso giorno, i media siriani hanno riferito di un attacco missilistico contro la città siriana di Latakia.


I velivoli russi sono scomparsi dal radar vicino alla base aerea di Hmeymim in Siria

Un aereo russo Il-20 è scomparso dai radar vicino alla base aerea di Hmeymim in Siria lunedì sera, in coincidenza con un attacco nella provincia di Latakia.


Il ministero della Difesa russo ha riferito che il velivolo russo Il-20 è scomparso dal radar vicino alla base aerea di Hmeymim in Siria. L'aereo trasportava 14 militari; il loro destino è sconosciuto."Il 17 settembre, alle 23 circa ora di Mosca [20:00 GMT], la comunicazione con l'equipaggio dell'aereo russo Il-20 è stata persa quando si trovava sul Mar Mediterraneo, a circa 35 chilometri dalla costa siriana, di ritorno alla base aerea di Hmeymim ", dice il rapporto.


Latakia è stata infuocata all'inizio di oggi con un attacco missilistico. Le fonti militari hanno detto che arrivano dalla direzione del mare. Il ministero della Difesa russo nella sua dichiarazione sull'aereo scomparso ha identificato quattro aerei F-16 israeliani come parte dell'attacco a Latakia. Il personale della base aerea di Hmeymim ha organizzato un'operazione di ricerca e soccorso.

Il portavoce delle Forze di difesa israeliane ha rifiutato di commentare la scomparsa dell'aereo. Dopo aver preso una pausa per una consultazione con il comando, il portavoce ha detto che l'IDF non commenta i rapporti dall'estero.


Lunedì, i media siriani hanno riferito di un attacco missilistico contro la città siriana di Latakia. Una fonte ha riferito a Sputnik che ci sono stati droni e missili coinvolti nell'attacco. Un'altra fonte dell'esercito siriano ha detto che l'attacco missilistico contro la città costiera è stato effettuato dal mare.


IN DIRETTA: 🥝 Israele ha appena abbattuto un aereo russo contro la Siria?



http://sadefenza.blogspot.com/2018/09/ministro-della-difesa-russo-israele-e.html


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM


lunedì 17 settembre 2018

BENJAMIN FULFORD: L'MI6 dice che il dominio della cabala potrebbe finire entro tre mesi
Sa Defenza 

Esiste la reale possibilità che la cabala khazariana crolli nei prossimi tre mesi e che le strutture di potere alternative debbano essere pronte per quel momento, secondo le fonti di intelligence britanniche del MI6. Si prevede che la causa scatenante saranno gli arresti dei capi cabalisti negli Stati Uniti a partire da ottobre, dicono le fonti.

Fonti del Pentagono,  affermano: "La Cabala è stata abbuiata per oltre due settimane, quindi grandi cose dovrebbero accadere dopo la conferma  di Brett Kavanaugh alla Corte Suprema ".
"Kavanaugh è pronto per essere confermato, dopo Yom Kippur, il 20 settembre e nello stesso giorno il presidente degli Stati Uniti Donald Trump potrebbe inviare messaggi a tutti i cellulari per raggiungere più persone con Twitter". Inoltre, le fonti dicono che la FEMA testerà anche il sistema di trasmissione unificata di emergenza in tutte le televisioni, quindi questo, se combinato con i messaggi testuali del wireless, "consentirà a Trump di diffondere le notizie in tempo reale e il rilascio di verità come bombe ".
La natura esatta di ciò che verrà detto al popolo americano attraverso il sistema di trasmissione di emergenza non è ancora chiaro. Tuttavia, la settimana scorsa i rappresentanti degli gnomi bancari svizzeri a Zurigo, l'FSB russo, l'MI6, la famiglia reale giapponese e una società segreta asiatica hanno contattato la White Dragon Society (WDS). Il fatto che queste fonti, molte delle quali avevano cessato i contatti dai tempi de l'attacco terroristico nucleare e dello tsunami di Fukushima dell'11 marzo 2011, usciti improvvisamente dal nulla è una chiara indicazione che sta per accadere qualcosa di grande.

Fonti della CIA collegate alle basi segrete in Antartide dicono che l'improvvisa ondata di attività nella comunità dell'intelligence è collegata all'improvvisa chiusura, della settimana scorsa, di sette osservatori solari. In particolare, le fonti dicono:
"L'Osservatorio solare di Sunspot, nel New Mexico," osserva "il sole dall'incidente di Roswell. Appartengono a uno speciale gruppo fuori dalla griglia noto come "The Watchers". Ci sono molti di questi osservatori speciali posizionati strategicamente in tutto il pianeta. 
"Hanno file strapieni di foto e registrazioni video delle navi Wingmaker che arrivano attraverso il sole, così come le grandi navi che arrivano come parte del mandato dell'Osservatorio e dell'Amministrazione umanitaria della Federazione Galattica. 
"La Cabala e il Deep State sono all'angolo. Si stanno arrampicando sugli specchi. Sono in uno stato di paura e panico. Sono state date disposizioni. 
"Non conosciamo ancora il  finale. Queste possono essere contro di loro e usate come atto principale nella Divulgazione dell'Evento. "

La fonte ci ha inviato tre fotografie sulle osservazioni solari che hanno portato alla chiusura degli osservatori.



La fonte dell'MI6 ha detto che gli osservatori sono stati chiusi perché volevano effettuare un processo di divulgazione più ordinato al fine di non provocare panico o incomprensioni "tra la popolazione di superficie".

In ogni caso, questo potrebbe essere collegato al recente un enorme aumento  degli avvistamenti UFO in tutto il pianeta. Di seguito sono riportati i link a due esempi riportati nei media tradizionali: 










https://www.kron4.com/news/bay-area/strange-cloud-formation-puzzles-bay-area-1/1444948601



C'è stato anche un aumento senza precedenti nell'attività delle tempeste tropicali che potrebbe essere correlata alla insolita attività solare. La settimana scorsa l'intera regione dei tropici era coperta da una cintura di tempeste, sette delle quali erano abbastanza grandi da essere prese in considerazione.

https://www.zerohedge.com/news/2018-09-14/record-7-named-storms-are-swirling-across-globe-has-day-after-tomorrow-arrived

È molto interessante che, per la prima volta, i banchieri svizzeri di Zurigo abbiano deciso di inviare un emissario per incontrare il WDS. Vincenzo Mazzara e Leo Zagami della Loggia P2 che hanno dichiarato precedentemente di aver preso ordini da alieni con sede in Svizzera guidati da un'entità nota come "Sole Nero". Il rappresentante svizzero ha riconosciuto che la loro leadership aveva preso ordini da "Sole Nero" e  che ha comunicato con loro tramite " raggi gamma ".

A questo punto, i lettori che sono abituati a questo report e si attengono ai problemi del mondo reale probabilmente stanno scuotendo la testa e si domandano se qualcuno ci abbia preso per il culo. La risposta è che la pista forense seguita da fonti primarie come David Rockefeller, i Rothschild, la Famiglia Reale britannica, le Società Segrete asiatiche, ecc. Indicano tutti una sorta di griglia di controllo su questo pianeta che ha sede in Svizzera.

Può darsi che tutta questa roba da corte-spaziale, siano solo fumo e specchi per le allodole,  progettati per nascondere una piccola cabala di vecchi (molte fonti dicono che siano gli "Anziani di Sion") con occhi indiscreti hanno dominato su una popolazione schiavizzata per così tanto tempo.

Quindi, tornando alle questioni sulla terra del rigorosamente qui-e-ora, possiamo riferire quanto i rappresentanti delle famiglie delle banche a Zurigo, MI6 (cioè la famiglia reale britannica), il Pentagono, la CIA, le società segrete asiatiche e il FSB russo,  hanno detto al WDS sul sostegno e
la messa in scena di una massiccia campagna multimiliardaria per porre fine alla povertà e bloccare la distruzione ambientale.

Per rendere possibile tutto questo, però, la cabala deve essere completamente rimossa dal potere. Quindi torniamo agli ultimi sviluppi su questo fronte.

Negli Stati Uniti, "Il takedown del capo della CBS Les Moonves potrebbe aver spaventato i sionisti, dato che il loro prozio era il primo ministro israeliano, David Ben-Gurion," riferiscono fonti del Pentagono. Ben-Gurion è stato nominato nei documenti appena declassificati come la persona che ha ordinato l'assassinio di John Kennedy, quindi forse la CBS riferirà questo al restante pubblico che  crede ancora alle news dei media mainstrem delle corporation.

Inoltre, continuano le fonti, "L'ordine esecutivo di Trump per sanzionare le interferenze elettorali straniere sta prendendo di mira Israele più della Russia o il Regno Unito, perché è Israele che interferisce nelle elezioni americane." Il Pentagono è sconvolto dal Primo Ministro israeliano Benjamin Netanyahu per aver appoggiato apertamente Mitt Romney nel 2012 e Hillary Clinton nel 2016. L'interferenza, dicono, avviene attraverso ritocchi finanziari con Haim Saban per i democratici e Sheldon Adelson per il GOP. Inoltre, affermano le fonti, "la raccolta fondi della 5a colonna di Hollywood / Wall Street / Silicon Valley" con delle scuse hanno sostenuto " al Congresso, senatori come Tom Cotton, Chuck Schumer e John McCain".

Inoltre, "La guerra commerciale di Trump con la Cina ha il vantaggio di indebolire Wall Street, dal momento che qualsiasi banca o banchiere come Jamie Dimon che esercita pressioni a favore della Cina può essere perseguita come agente straniero non registrato, o peggio", avvertono le fonti.

Gli agenti dell'MI6, da parte loro, pensano che il loro peggior nemico sia l'Unione Europea e la nobiltà nera che la possiede. Dicono che il cancelliere tedesco Angela Merkel dovrebbe essere obbligato a pagare risarcimenti a paesi come la Polonia e l'Ungheria per quello che ha fatto loro "la sua linea di sangue" (Hitler et al.).

È molto interessante in questo contesto, quindi, sentire che l'FSB russo ha recentemente negoziato con i Cavalieri di Malta che sono, in molti modi, il braccio militare della Loggia P2 che controlla l'UE. Supponiamo che stiano cercando protezione contro l'imminente missione anglosassone per la giustizia.

Le altre persone per cui l'FSB hanno lavorato di recente sono i Reali Sauditi. La fonte dell'FSB non ha detto esattamente quello che hanno fatto recentemente per i sauditi, se non altro, fanno notare che l'azione era "intensa" e coinvolgeva oltre 100 agenti. Poiché la Chiesa ortodossa russa ha precedentemente dichiarato la guerra santa contro l'Islam radicale, il seguente articolo del WSJ  espone i piani per l'esecuzione di imam Wahabisti con cui potrebbero esserci correlazioni.

https://www.wsj.com/articles/push-to-execute-saudi-clerics-rattles-kingdoms-power-structure-1537097475

L'altro evento probabilmente correlato è che nella Chiesa ortodossa russa sta avvenendo uno scisma dalla Chiesa ortodossa di Costantinopoli occupata dai musulmani per il sostegno dato al regime nazista in Ucraina.

https://uk.reuters.com/article/uk-ukraine-religion-russia/russias-orthodox-church-freezes-ties-with-constantinople-over-ukraine-spat-idUKKCN1LU2IC

https://www.fort-russ.com/2018/09/deepening-schism-in-orthodox-church-is-a-sign-of-coming-destruction-chaos-war/

Ricordatevi che, i russi sono sempre stati rivali con i turchi ottomani e i tedeschi da secoli. 
Inoltre, i nazisti sono responsabili della creazione dei Fratelli Musulmani e dell'Islam radicale,  un modo per minare il dominio anglo / francese nel Medio Oriente, dicono fonti dell'MI6 e della CIA.

Sta succedendo qualcosa anche in Giappone che potrebbe portare a un cambio di regime. Si scopre che il governo giapponese stava pompando anidride carbonica nel terreno vicino all'epicentro del recente devastante terremoto a Hokkaido.


https://www.reuters.com/article/us-japan-carbon-storage/japan-carbon-capture-site-shows-promise-for-industrial-use-idUSKBN1HQ0WZ

In altre parole, un governo schiavo operante all'interno della non scientifico, "global warming" della mafia khazariana", che affermano causi il riscaldamento globale del diossido di carbonio, ha innescato un terremoto iniettando 150.000 tonnellate di CO2 nel terreno. Questo è tutto scritto nero su bianco sull'Internet giapponese, ma ovviamente i media corporativi rimangono silenziosi.

Ciononostante, mosse stupide come questa stanno contribuendo al consenso emergente tra i media di destra che la Banca del Giappone necessiti di essere nazionalizzata. Questo rimuoverà un'importante fonte di finanziamento per la mafia khazariana. Inoltre questo, per il Giappone, significherebbe la fine automatica del loro regime di schiavitù.

Poiché la mafia khazariana perde potere in tutto il mondo, è urgente che le varie fazioni ribelli che combattono per la liberazione planetaria inizino a fare piani concreti per una transizione senza intoppi. Il WDS ritiene che una tale transizione richiederà l'annuncio di un giubileo, seguito da una massiccia campagna per rimettere in sesto il pianeta. Inoltre, mentre il WDS sostiene un comitato di verità e riconciliazione in stile sudafricano, sembra che molti dei crimini della mafia Khazariana siano stati così orribili che saranno inevitabili i tribunali per crimini di guerra.

Vediamo, a breve, cosa ci porterà il mese di ottobre.

Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!