mercoledì 29 novembre 2017

Ascesa dei Terminator: i robot Killer con riconoscimento facciale rappresentano ora una grave minaccia per l'umanità

Robert Jonathan
Sa Defenza





Un noto esperto di intelligenza artificiale avverte che il riconoscimento facciale potrebbe rendere i cosiddetti robot killer ancora più letali. L'Università della California , il professore di informatica di Berkeley, Stuart Russell, appare alla fine di un cortometraggio intitolato "Slaughterbots", che offre la sua versione della nuova ondata di tecnologia AI.

Il film, che è stato prodotto dalla Campagna Stop Killer Robots, mostra una drammatizzazione dei rischi per i comuni cittadini posti dai mini-droni che operano con minima supervisione umana. La riproduzione video è stata presentata in una recente conferenza internazionale a Ginevra, in Svizzera, che ha esaminato la possibilità di vietare formalmente armi autonome ad alimentazione artificiale. L'inquietante filmato romanzato inizia con un lancio di prodotti tecnologici da Silicon Valley e termina con uno sciame di droni palmati, dotati di esplosivi e capacità di riconoscimento facciale, cacciando e uccidendo gli studenti universitari , sparano un colpo alla testa, mentre cercano di fuggire da una classe di una scuola a Edimburgo, in Scozia.

Il Dr. Russell fornisce l'epilogo del film, ha osservato il Mirror of London, nel quale riconosce che mentre la tecnologia AI può fornire enormi benefici al mondo, ma, è anche un problema .

Lasciare libere le macchine di poter uccidere gli esseri è devastante per la nostra sicurezza e libertà - migliaia di miei colleghi ricercatori sono d'accordo. Abbiamo l'opportunità di prevenire il futuro che hai appena visto, ma la finestra per agire si sta chiudendo velocemente.

Il CEO di Tesla e SpaceX Elon Musk ha ripetutamente avvertito che il rapido progresso dell'intelligenza artificiale potrebbe dar vita a macchine auto-replicanti che potrebbero minacciare l'umanità. Il Ranger della salute Mike Adams, editore fondatore di Natural News , ha avvertito in modo simile che una volta che la tecnologia AI si sviluppa in sistemi altamente evoluti e autocoscienti, la razza umana ha un grosso problema con i Terminator . Ulteriori sviluppi nella tecnologia dei droni miniaturizzati (piuttosto che un cyborg sovralimentato con grandi braccia e gambe) come raffigurato in "Slaughterbots" potrebbero rendere la situazione ancora più inquietante. (Related: Maggiori informazioni sull'intelligenza artificiale su Robotics.news .)

Musk era uno dei circa 100 esperti di robotica che hanno firmato una lettera aperta ad agosto raccomandando che l'ONU proibisca l'uso di armi da fuoco.

Il sito web di Human Rights Watch indica che l'incontro di Ginevra è stata un'occasione mancata per affrontare la minaccia del robot killer. Invece, i diplomatici hanno sottovalutato la situazione, cosa che i politici tendono a fare per molte questioni, nei molti colloqui programmati per il prossimo anno.

Ha detto un funzionario con Human Rights Watch:
Una massa critica di stati vuole iniziare a negoziare una nuova legge internazionale per prevenire lo sviluppo di robot killer, ma questo forum sembra difficile che arrivi presto. È necessaria un'azione coraggiosa prima che la tecnologia corra avanti ed è troppo tardi per vietare preventivamente i sistemi di armi che prenderebbero decisioni di vita o morte sul campo di battaglia.
Anche se la tecnologia AI ha guadagnato nelle valutazioni delle applicazioni militari, lo scenario potrebbe diventare ancora più grave se i droni autonomi (cioè quelli che operano indipendentemente dalla supervisione umana) cadessero nelle mani sbagliate e fossero schierati in attacchi terroristici o aggressione da parte di regimi canaglia.

Al momento della stesura di questo articolo, "Slaughterbots" è stato visto quasi 600.000 volte su YouTube. Guardalo qui sotto e trai le tue conclusioni.



http://sadefenza.blogspot.com/2017/11/ascesa-dei-terminator-i-robot-killer.html

Fonti

Mirror.co.uk

HRW.org


Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!