domenica 12 gennaio 2020

Nave italiana in viaggio verso il porto controllato dalla GNA in Libia detenuta dalle forze di Haftar

© AFP 2019 / MAHMUD TURKIA
Nave italiana in viaggio verso il porto controllato dalla GNA in Libia sequestrata dalle forze di Haftar



In precedenza, l'Esercito Nazionale Libico aveva avvisato il traffico marittimo di utilizzare i porti di Misrata e Khoms, ma il governo libico appoggiato dalle Nazioni Unite ha affermato che le città erano sotto il loro controllo e che le navi potevano entrare nei porti senza ostacoli.

Le forze navali dell'Esercito Nazionale Libico sotto il comando del maresciallo Khalifa Haftar hanno sequestrato una nave italiana diretta verso la città di Misrata, che è sotto il controllo del governo libico approvato dall'ONU, ha riferito domenica un ufficiale della marina.

"Una nave dell'ENL ha costretto la nave italiana a cambiare rotta e dirigersi a Bengasi in conformità con il divieto di entrare nei porti di Misrata e Khoms. L'equipaggio della nave è attualmente in fase di interrogatorio, mentre la nave è stata perquisita", ha detto il rappresentante della Marina Ali as-Sabit.

As-Sabit ha aggiunto che la nave italiana è una nave commerciale. Secondo il funzionario, l'ENL rilascerà la nave dopo aver scaricato il suo carico a Bengasi, a condizione che l'esercito non trovi nulla di sospetto o illegale a bordo.

La detenzione della nave arriva ore dopo che i due governi opposti in Libia hanno raggiunto un accordo di cessate il fuoco che è iniziato a mezzanotte. Tuttavia, il governo di accordo nazionale ha accusato le forze armate libiche di violare quasi immediatamente i cessate il fuoco nei distretti di Salah ad-Din e Wadi ar-Rabiya di Tripoli.

Dopo l'espulsione e l'assassinio dell'allora leader libico Muammar Gheddafi nel 2011, il paese è stato immerso in una brutale guerra civile. Oggi la Libia è divisa tra due centri di potere: un parlamento eletto a est del paese e il GNA appoggiato dalle Nazioni Unite a ovest.

*****
https://sadefenza.blogspot.com/2020/01/nave-italiana-in-viaggio-verso-il-porto.html

Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!