lunedì 17 settembre 2018

I COMBATTENTI CURDI,  YPG,  ATTACCANO LE FORZE JIHADISTE A GUIDA  TURCA IN AFRIN 

SOUTH FRONT
Sa Defenza 




Il 16 settembre, le Unità di protezione del popolo curdo (YPG) hanno annunciato che le sue cellule combattenti nella regione siriana settentrionale di Afrin hanno ucciso un combattente dell'Esercito Siriano Libero (FSA) appoggiato dalla Turchia vicino al villaggio di Birbna nel distretto di Rajo.





Due giorni prima, le cellule di YPG hanno ucciso un combattente della Legione Sham in un attacco simile  vicino a Birbna. Inoltre, atri due membri della FSA sono stati uccisi dai combattenti kurdi con un veicolo con un IED nel distretto di Maabatli.





L'esercito turco e i suoi delegati siriani hanno intensificato le loro misure di sicurezza nell'Afrin dall'inizio di questo mese per contrastare la minaccia delle cellule YPG. Il 14 settembre, la National Intelligence Organization (MIT) turco ha annunciato di aver catturato nove uomini del YPG e del Partito dei lavoratori del Kurdistan (PKK) durante un'operazione speciale nella regione.

YPG,  dopo la caduta della città di Afrin nelle dei militari turchi, ha cambiato la sua strategia da un confronto diretto alla tattica di guerriglia , all'inizio di quest'anno. Il gruppo curdo spera che questa nuova strategia costringa la Turchia a riconsiderare il suo approccio militare nell'occupazione di Afrin.




Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazion
e di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM




Reazioni:
Categories: , , , ,

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!