martedì 17 settembre 2019

Esplosione colpisce il più grande laboratorio di ricerca sui virus della Russia 

Tyler Durden

Un'improvvisa esplosione in un centro di ricerca siberiano sui virus, che ospita peste, vaiolo, ebola e altri virus mortali; la struttura è stata avvolta dalle fiamme, secondo diversi notiziari russi.



I vigili del fuoco e altro personale di emergenza sono stati inviati al laboratorio "Vector Institute" situato a diverse miglia da Novosibirsk - un'emergenza che è stata classificata da " emergenza ordinaria a  incidente grave ", secondo RT , a causa del centro di ricerca di virologia e biotecnologia ospitato in tale struttura; tuttavia, il sindaco di Koltsovo ha dichiarato che non c'erano sostanze biologicamente pericolose nell'area in cui si è verificata l'esplosione e che il laboratorio Vector non era attivo al momento dell'incidente.


Il State Research Center of Virology and Biotechnology Vector, noto anche come Vector Institute, è un centro di ricerca biologica a Koltsovo, Novosibirsk Oblast, Russia. Il quale è analogo ai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie sia al Comando di difesa chimica e biologica dell'esercito americano. Ha strutture di ricerca e capacità per tutti i livelli di rischio biologico, con livelli CDC 1-4.

È da notare che Vector è uno dei due posti nel mondo in cui è conservato il virus del vaiolo .




Il laboratorio è noto per aver sviluppato vaccini per l'Ebola e l'epatite, nonché per gli studi sulle epidemie e problemi del genere che stanno attorno all'immunologia. Durante la Guerra Fredda, si pensava facesse parte del defunto programma di armi biologiche sovietico, il che significa che alcune delle varietà di virus più pericolosi - tra cui quella del vaiolo, Ebola, antrace e alcune piaghe - sono ancora conservate all'interno dell'edificio dell'Istituto .

Con questo in mente, una filiale locale del Ministero delle Emergenze ha risposto rapidamente alla chiamata, inviando 13 autopompe e 38 vigili del fuoco, che sono entrati nell'edificio a sei piani pochi minuti dopo l'arrivo. - RT



Secondo Ukrinform.ua ,  è esplosa una bombola di gas al quinto piano dei sei dell'edificio vi lavoravano squadre di muratori ed edili, dopo di che è scoppiato un incendio in un'area di circa 10 metri quadrati . Un lavoratore ha subito ustioni di secondo e terzo grado ed è stato portato in un ospedale locale.

Questo articolo è stato fornito da ZeroHedge.com

*****

Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali



Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!