giovedì 14 novembre 2019

BREAKING NEWS!  ESCLUSIVO: I Documenti Rilasciati dalla Procura Generale Ucraina Rivelano che MILIONI  di Dollari Sono Stati Girati a Hunter Biden e la Famiglia John Kerry

Joe Hoft , 
13 novembre 2019

















Oh mio Dio. I documenti rilasciati questa sera dalla Procura Generale Ucraina  collegano milioni di fonti straniere a Hunter Biden, Devon Archer, John Kerry e la sua famiglia!

Secondo quanto riferito, i documenti trapelati dall'ufficio del procuratore generale ucraino mostrano complessi trasferimenti di denaro da fonti straniere alle famiglie del vicepresidente e del segretario di Stato dell'ex presidente Obama -







Secondo il controspionaggio in Lettonia, circa 4 milioni di dollari sono arrivati a Burisma Holdings Limited, i quali poi sono stati trasferiti a Hunter Biden e Devon Archer -


Burisma Holdings ha quindi inviato 3,5 milioni di dollari tramite Morgan Stanley a Hunter Biden e alla famiglia John Kerry -





Il denaro è stato trasferito e quindi Burisma non è più sotto inchiesta.

Come riportato da Gateway Pundit ieri sera, i pagamenti da Burisma a Hunter Biden e alla famiglia Kerry da Burisma Holdings includevano 38 pagamenti per 83.000 dollari per un totale di oltre 3,1 milioni di dollari .







L'inchiesta di Burisma è stata chiusa dopo che Biden ha trattenuto $ 1 miliardo di dollari di aiuti all'Ucraina -






Il quid-pro-quo con l'Ucraina ha coinvolto Joe Biden e John Kerry - non il presidente Donald Trump -







I veri crimini che coinvolgono gli Stati Uniti coinvolgono John Kerry, la sua famiglia e i Biden, non il presidente Donald Trump!


*****

Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!