lunedì 15 gennaio 2018

Tentativo di attacco nucleare della cabala alle Hawaii?


Sono passati trentotto minuti prima che l’Unità di crisi delle Hawaii riuscisse ad avvisare la popolazione del fatto che non c’era alcun attacco nucleare imminente, disinnescando il panico causato da un primo messaggio di allarme inviato per errore il 13 gennaio scorso. L’alert aveva paralizzato il piccolo arcipelago del Pacifico, e sollevato un vespaio di polemiche. La parlamentare hawaiana Tulsi Gabbard ha detto alla Cnn: “Quello che mi rende furiosa è che il vero tema è il perché i cittadini delle Hawaii e degli Stati Uniti dovrebbero temere un attacco nucleare da parte della Corea del Nord. Cosa sta facendo Trump?”. sadefenza

I've been calling on President Trump to directly negotiate with North Korea without preconditions, to sit across the table from Kim Jong-un, work out the differences so that we can build a pathway towards denuclearization to remove this threat.

20:56 - 14 gen 2018


Sa Defenza 

M: La cosa del dollaro dello Zimbabwe è una truffa. Ciò che le mie fonti  dicono è che l'India, la Russia, la Cina, l'Indonesia, così come la Svizzera e il Regno Unito sostengono almeno una nuova valuta con l'oro. Trilioni di dollari non appariranno magicamente su pezzi di carta.

Non ho una conoscenza diretta della cosa delle Hawaii, ma un tentativo israeliano abortito di far sembrare che la Corea del Nord abbia tentato attacco alle Hawaii , ha più senso. -BF

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
15 gennaio 2018

Ciao Ben, non ho idea se questa sia una vera spiegazione, ma ho pensato di mandartela.  Ma è sicuro che sta facendo pensare molto su quanto sta succedendo. Il Rendez-Vous è pronto a iniziare, a partire con i dollari dello Zimbabwe, poi si aggiungeranno le altre valute e obbligazioni Super Petchili. Ne so di più, ma non posso dirlo perché non voglio mettere a repentaglio nulla. -M.

Ieri la cabala ha tentato di nucleare alle Hawaii? RV dice che l'allarme missilistico governativo era reale!

Cittadini delle Hawaii Ricevono un avviso del governo di un imminente attacco missilistico
FONTE - RV / INTELLIGENCE ALERT - 13 gennaio 2018

Ieri, 12 gennaio, è stata rilevata un'anomalia al largo delle coste delle Hawaii che ha bloccato l'uscita del RendezVous.

Oggi, 13 gennaio, la cabala ha tentato di attaccare le isole hawaiane per dare la colpa alla Corea del Nord.

(Le fonti hanno confermato che il falso allarme alle Hawaii era una storia di copertura. L'attacco era reale. I media avevano la loro storia da raccontare: "Corea del Nord attacca le isole hawaiane" pronte in modo preventivo. La cabala è colta dal panico quando l'attacco è fallito. Ha inventato che l'attacco è stato un falso allarme. Il sistema di trasmissione di emergenza non mente. Non accade mai che qualcuno abbia semplicemente premuto il pulsante "sbagliato". Questo è stato un altro tentativo della cabala per far deragliare il processo di transizione dando inizio a una guerra.)

Lanciamissili sono stati rilevati nell'Oceano Pacifico al largo delle coste delle Hawaii.

I lanci sono nati dalla stessa anomalia rilevata ieri, 12 gennaio.

I missili sono stati immediatamente intercettati e distrutti.

L'anomalia si è rivelata essere un sottomarino stealth nucleare.

Il sottomarino stealth nucleare è stato localizzato e distrutto poco dopo il tentativo di attacco.

Le scansioni planetarie non hanno rilevato alcuna anomalia due giorni prima l'11gennaio.

L'Alleanza crede che il sottomarino sia originario di un'altra DUMB (Deep Underground Military Base) situata da qualche parte nel Pacifico.

L'Alleanza ora sta attivamente cercando il DUMB

Tutti i documenti legali riguardanti il ​​rendez vous / GCR / GESARA sono firmati e secratati.

Gli Chinese Elders stanno trattenendo l'autorizzazione RV fino a quando la situazione non sarà stata risolta.

L'Alleanza prevede di risolvere la situazione entro un paio di giorni.

Nel frattempo, la Repubblica si sta preparando per le consegne dei fondi prosperity funds negli Stati Uniti

Un articolo del Guardian rivela che il presidente era su un campo da golf della Florida quando il messaggio “Un missile balistico si sta dirigendo verso le Hawaii, mettersi immediatamente al riparo. Questa non è un’esercitazione”, è comparso sugli smartphone degli abitanti delle isole. Ma la tensione tra gli Stati Uniti e la Corea del Nord, che trova il suo apice nello scambio di minacce nel quale Trump ha fatto sapere con un tweet che il suo “Bottone nucleare” è più grande di quello di Kim Jong Un, è una partita giocata a Washington. Ben più lontana da Pyongyang di quanto non sia Maui. “Abbiamo iniziato le esercitazioni antinucleari qualche mese fa - ha spiegato Gabbard - dicendo alle persone che da quando arriva l’avviso hanno quindici minuti per trovare riparo”. Le Hawaii si trovano tra l’America e l’Asia, rendendo questo piccolo arcipelago il confine statunitense più vicino alla Corea del Nord: “Questo episodio è inaccettabile, ma evidenzia la dura realtà che stiamo fronteggiando”.
http://sadefenza.blogspot.it/2018/01/tentativo-di-attacco-nucleare-della.html




Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!