venerdì 5 ottobre 2018

IDEE SUICIDE: L'Ucraina Afferma Di Avere Missili In Grado Di Colpire Mosca

Paul Antonopoulos
Sa Defenza 


Abbiamo sentito dalle autorità navali ucraine che possiedono imbarcazioni "invisibili" in grado di colpire i beni russi nel Mare di Azov, e ora questo:

L'Ucraina ha già la capacità di sviluppare un missile con una portata di 1.500 chilometri in grado di "raggiungere Mosca", ha detto l'esperto militare ucraino Valentin Badrak in un'intervista a UkrLife.

Secondo Badrak, il conflitto con la Russia ha causato "una crescita esponenziale" nell'area delle tecnologie militari ucraine. Ha sottolineato che gli ingegneri sono in grado di produrre molto più di quanto i militari possano adottare in servizio.

Secondo lui, la nuova arma può portare "a cambiare la retorica dei negoziati" dell'Ucraina, armata con "cento o duecento di questi missili" che potrebbero "dettare le sue condizioni" e "difendere la sua posizione nell'area dell'euro" -Integrazione atlantica. "

In precedenza, il tenente generale ucraino Igor Romanenko ha detto che l'Ucraina dovrebbe lavorare per migliorare i missili Garpun e Grom-2 in modo che possano raggiungere diverse migliaia di chilometri e raggiungere la "parte europea" della Russia.



L'appello del generale ucraino è stato commentato nella Duma di stato (camera bassa del parlamento russo): il vice Igor Belik ha affermato che l'esercito ucraino non ha tenuto conto dello sviluppo dei sistemi di difesa antiaerea.

Ad agosto, il capo del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa dell'Ucraina, Aleksandr Turchinov, ha riferito sul test di successo di un missile da crociera, ma non ha specificato il tipo di missile.

Questo è il comandante della nave corazzata ucraina Kremenchuk, Aleksandr Regula, ha dichiarato che la sua nave è "invisibile" alla Marina russa. Un alto funzionario russo ha fatto appello all'armata ucraina di non inventare storie, definendo la nave ucraina l'"Olandese Volante " (ndt vascello fantasma).

Secondo il comandante ucraino che ha sostenuto in un'intervista con l'agenzia Ucrainform, la nave Kremenchuk ha scortato le navi ucraine Donbass e Korets quando hanno recentemente navigato lungo la costa della Crimea verso il mare di Azov, essendo rimasta invisibile al servizio di confine russo grazie alla "geometria speciale dello scafo, che assorbe le onde dei radar e la copertura della nave".

Grigory Ioffe, il capo della Camera di Commercio della Crimea, si è appellato all'esercito ucraino dicendogli di non inventare storie, chiamando sarcasticamente la nave "invisibile" ucraina come il vascello fantasma "Olandese Volante".

Fort-Russ

http://sadefenza.blogspot.com/2018/10/idee-suicide-lucraina-afferma-di-avere.html


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!