domenica 6 gennaio 2019

BREAKING NEWS VACCINI: Documento Confidenziale Trapelato Mostra Che 36 Bambini Sono Morti Dopo Vaccino Infanrix Hexa.

greenmedinfo

"Come si evince dall'articolo viene detto  a chiare lettere che è universalmente riconosciuto dai tossicologi che combinazioni di sostanze chimiche tossiche possono portare ad aumenti esponenziali della tossicità vaccinale; eppure il ministro della sanità del governo del cambiamento Grillo non fa nulla per eliminare questi mortali vaccini per i bambini e continua sulla strada dell'ex ministro Lorenzin alla faccia della salute  degli italiani ". #SaDefenza


Un documento confidenziale di GlaxoSmithKline recentemente divulgato alla stampa ha rivelato che entro un periodo di due anni, un totale di 36 bambini sono deceduti dopo aver ricevuto il vaccino 6-in-1 , Infanrix Hexa. [1] Secondo il sito web Initiative Citoyenne [2] che ha riportato la notizia, il documento di 1271 pagine ha rivelato che GlaxoSmithKline ha ricevuto un totale di 1.742 segnalazioni di reazioni avverse tra il 23 ottobre 2009 e il 22 ottobre 2011, incluse 503 reazioni avverse gravi e 36 morti. Iniziativa Citoyenne ha dichiarato:

"Non è che GSK non ha registrato 14 morti tra ottobre 2009 e fine ottobre 2011, come avevamo calcolato in origine, ma ben 36 (14 dal 2010 al 2011 e 22 dal 2009 al 2010). Oltre a questi 36 decessi almeno 37 altri decessi (morte improvvisa principalmente), portando il totale ad almeno 73 morti dal lancio del vaccino nel 2000, e ancora, questo riguarda solo la morte per morte improvvisa, nessun ulteriore recupero di sotto-segnalazione.”

Usando la cifra di 36 morti su un periodo di due anni, questa media di 1,5 morti al mese, che secondo lo standard di chiunque è estremamente alta. Si noti che solo l'1-10% delle reazioni avverse ai vaccini sono effettivamente riportati. Pertanto, in realtà, il problema potrebbe potenzialmente essere molto più grave e il numero effettivo di vittime molto più alto.

IL COCKTAIL MORTALE

I grafici mostrano che molti dei bambini morti morirono nei primi giorni di ricezione del vaccino. [3] Un totale di tre bambini sono stati dichiarati morti entro poche ore dal ricevimento del vaccino. Questa tragedia non sorprende se si considerano gli ingredienti del vaccino elencati sul foglio illustrativo del prodotto GSK Infanrix Hexa, ai quali viene raramente data la possibilità di leggere i vaccini prima della vaccinazione, comprese le sostanze non infettive provenienti dal tetano, i batteri difterici, le proteine ​​purificate dei batteri della pertosse, proteina di superficie del virus dell'epatite B (HBsAg, derivata da cellule di lievito geneticamente modificate) e poliovirus inattivato. [4] Ogni dose da 0,5 ml contiene:
  • tossoide difterico
  • tossoide del tetano
  • tossoide della pertosse
  • emoagglutinina filamentosa
  • pertactina
  • proteina HBsAg ricombinante
  • poliovirus di tipo 1
  • poliovirus di tipo 2
  • poliovirus Tipo 3
  • polisaccaride capsulare purificato di Hib legato in modo covalente al tossoide tetanico
  • idrossido di alluminio
  • fosfato di alluminio
  • 2-fenossietanolo, lattosio
  • Medio 199
  • neomicina
  • polimixina
  • polisorbato 80
  • polisorbato 20
  • cloruro di sodio
  • acqua

DOSI TOSSICHE CON PRODOTTI CHIMICI TOSSICI


In un interessante articolo del Dr. Harold Buttram intitolato "Il Grande Azzardo: i risultati dei vaccini infantili nella ibridazione genetica aliena da contenuti umani e animali ?" Ha evidenziato i problemi associati a solo due di questi ingredienti, tra cui l'alluminio , che è una neurotossina associata a malattia di Alzheimer e le convulsioni, e formaldeide, che è un noto agente cancerogeno comunemente usato per imbalsamare i cadaveri. [5]

Il Dr. Harold Buttram ha anche affermato:

È universalmente riconosciuto dai tossicologi che combinazioni di sostanze chimiche tossiche possono portare ad aumenti esponenziali della tossicità; cioè, due sostanze chimiche tossiche in combinazione porteranno un aumento di tossicità dieci volte o addirittura cento volte.
Un esempio classico di questo principio fu lo studio di Schubert [21] in cui si scoprì che la quantità di piombo e la quantità di mercurio, quando ciascuno veniva somministrato separatamente, letale per l'un percento dei ratti testati, risulterebbe letale per il cento per cento dei ratti testati quando combinati. 
Nei vaccini questo principio si applicherebbe almeno al mercurio e all'alluminio, entrambi i quali sono potenti neurotossine ".

CONCLUSIONE

Considerando queste informazioni, c'è da meravigliarsi che i bambini muoiano dopo aver ricevuto le vaccinazioni contenenti questi ingredienti? GlaxoSmithKline potrebbe provare a nascondere i fatti da noi, ma non possono nasconderli per sempre. Infanrix Hexa deve essere immediatamente rimosso dal mercato.


Riferimenti
1. Confidential To Regulatory Authorities – Biological Clinical Safety and Pharmacovgilance – GlaxoSmithKline Research and Development Avenue Fleming 20 1300 Wavre Belgium http://ddata.over-blog.com/xxxyyy/3/27/09/71/2012-2013/confid.pdf

2. Initiative Citoyenne http://ddata.over-blog.com/xxxyyy/3/27/09/71/2012-2013/Communique-de-presse-d-IC-du-6-dec.-2012-_doc-confidentie.pdf

3. Initiative Citoyenne Charts http://www.initiativecitoyenne.be/article-infanrix-hexa-le-document-confidentiel-accablant-113251207.html

4. Infanrix Hexa product information leaflet http://www.betterhealth.vic.gov.au/bhcv2/bhcmed.nsf/pages/gwcinfih/$File/gwcinfih.pdf

5. Dr Harold Buttram The Ultimate Gamble: Do Childhood Vaccines Result in Genetic Hybridization from Alien Human and Animal DNA Contents?” http://vactruth.com/2012/03/13/vaccines-human-animal-dna/

*****




Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!