lunedì 4 novembre 2019

BENJAMIN FULFORD: Con la scomparsa di marionette come Obama, Pelosi e Netanyahu , la mafia Khazariana ricorre al ricatto nucleare

Sa Defenza 


La battaglia per liberare il pianeta Terra sta raggiungendo un crescendo mentre i politici fantoccio della mafia Khazariana vengono sistematicamente cacciati e uccisi o arrestati, dicono fonti del Pentagono e dell'MI6. Allo stesso tempo, la cabala ha avviato negoziati di resa, secondo fonti della White Dragon Society e Earth Alliance.

Un chiaro segnale che stiamo affrontando una situazione insolita è che Israele ha chiuso le sue ambasciate in tutto il mondo, apparentemente a causa di una disputa sul lavoro. Questo arresto è ampiamente interpretato come un ricatto nucleare, poiché è noto che le ambasciate israeliane contengono armi nucleari. Tuttavia, fonti del Pentagono affermano che Israele è stato costretto a chiudere tutte le sue ambasciate "perché potrebbero ospitare armi nucleari, armi di distruzione di massa e cellule terroristiche".

I leader della Resistenza, affermano che gran parte della guerra civile occidentale in corso si sta svolgendo nei bunker sotterranei, hanno fornito questa mappa delle strutture sotterranee statunitensi per illustrare
.


Dicono che i combattimenti più gravi siano incentrati sulle strutture sotterranee della California, dove si trovano roccaforti cabalistiche come Google, PayPal e Facebook. Ci sono anche bunker sotterranei in Svizzera, Grecia e Israele che sono ancora completamente sotto il controllo della cabala, affermano le fonti.

Nel frattempo, in superficie, vengono rimossi agenti della cabala di secondo livello come l'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, il presidente della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi e il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu. Dato che i fronti di alto livello come George Bush Sr., Papa Maledict (Benedetto XVI), George Soros, David Rockefeller, ecc. Sono già spariti, i veri maestri burattini si nascondono sempre più dietro la computer grafica e il doppio del corpo o i "cloni", fonti della CIA dire.

Ad esempio, i video della scorsa settimana di Pelosi e Obama sembravano mostrare che sono ancora vivi, ma le nostre fonti sul campo affermano che nessuno dei due è stato visto in pubblico nelle ultime settimane. Diciamo con una certezza del 90% che quei video sono stati creati utilizzando la computer grafica.

Fonti del Mossad, nel frattempo, affermano che il "vero Bibi Netanyahu" si trova in una profonda base sotterranea in Israele e quello visto pubblicamente "è un doppio / clone". L'agente del Mossad intrappolato Jeffrey Epstein e il falso leader dell'ISIS Shimon Elliot "al-Baghdadi" sono nello stesso bunker, dice la fonte.

Anche la guerra civile non dichiarata negli Stati Uniti ha preso una svolta decisiva la scorsa settimana dopo la scoperta forense del coinvolgimento del FMI nella campagna per rimuovere Trump. "Un enorme prestito del FMI all'Ucraina" autorizzato dall'allora capo del FMI , Christine Lagarde, "ha generato una grande quantità di denaro che è stato poi riciclato nelle tasche di molti esponenti per la espulsione del Presidente ", affermano fonti dell'MI6. Inutile dire che prendere tangenti da entità straniere per estromettere un presidente in carica è un tradimento, motivo per cui così tanti politici vengono radunati e condannati a morte, dicono fonti del Pentagono. Questo è anche il motivo per cui i resoconti dei media di propaganda corporativa sulle "udienze di impeachment in Ucraina" ora dicono che tutto sta accadendo "sotto terra".

Ora è in programma un contrattacco contro l'avvocato di Trump, Rudy Giuliani, affermano fonti del Servizio segreto segreto canadese (CSIS). "Giuliani andrà presto in prigione. Questo aprirà la Grande Storia - che l'11 settembre era un lavoro interno, dato che Giuliani era sindaco di New York quando accadde. È coinvolto e ha ancora in mano un Asso nella manica, per così dire. Questo lo ha mantenuto in vita finora. Andrà in prigione, avrà un incidente al suo arrivo o si impiccherà nella sua cella? " Si chiede la fonte.

La cabala Khazariana ha anche fatto due enormi mosse per mantenere il controllo del sistema finanziario la scorsa settimana: una in Arabia Saudita e una in Indonesia.

La mossa in Arabia Saudita è incentrata sul recente evento "Davos in the Desert" e sull'annuncio dell'IPO di Saudi Aramco, di gran lunga la più grande compagnia petrolifera del mondo.

"Il Davos saudita è stato un disastro, come la tecnologia, i media e i funzionari dell'UE boicottati anche un anno dopo [l'omicidio del editorialista del Washington Post Jamal] Khashoggi", affermano fonti del Pentagono. Il presidente indiano Narendra Modi, il presidente brasiliano Jair Bolsonaro, il primo ministro pakistano Imran Khan e il re Abdullah di Giordania  erano presenti "solo per ottenere soldi sauditi", dicono. "Wall Street era presente solo per l'IPO di Aramco", hanno aggiunto. Questa IPO, hanno osservato le fonti, non è riuscita a ottenere investitori solidi dalla Norvegia, Russia, Cina, India, Brasile, Giappone, Corea, Canada, Francia, Germania, Regno Unito, Warren Buffet e Goldman Sachs.

L'unica ragione per cui Trump ha inviato Jared Kushner e il segretario al Tesoro Stephen Mnuchin è stata "per compensare le visite di leader russi, indiani e brasiliani e l'assenza di leader europei", affermano le fonti del Pentagono. "Aramco è effettivamente bandito dalle borse di New York, Londra, Hong Kong e Tokyo perché non consente un controllo indipendente delle proprie riserve, che si stanno esaurendo", aggiungono.

L'altra notizia mediorientale che le nostre fonti del Pentagono riportano è che Trump sta trattenendo $ 105 milioni in aiuti militari all'esercito libanese in una mossa che "potrebbe far sì che la Russia rafforzi Hezbollah e porti il ​​Libano più vicino alla Russia e all'Iran".

I leader iraniani e siriani, da parte loro, lodano pubblicamente Trump  almeno per il fatto dell'onestà nell'ammettere che la presenza delle truppe statunitensi serve a ottenere petrolio e non per combattere il terrorismo. L'Iran sta ora facendo una grande iniziativa di pace per contrastare la strategia sionista della guerra infinita.


https://sputniknews.com/middleeast/201911021077210205-irans-foreign-minister-will-send-letter-to-un-chief-on-tehrans-hormuz-peace-initiative/

Ora, rivolgendoci all'Indonesia, stiamo assistendo a una massiccia campagna della cabala per impadronirsi dell'oro di quella nazione. Avendo fallito con il falso stratagemma di Neil Keenan, gli agenti svizzeri e francesi dei Rothschild stanno mettendo alle strette il presidente Jokowi e lo hanno costretto a "nominare il suo arci-rivale delle due precedenti elezioni presidenziali, Prabowo Subianto, ex figlio adottivo in legge di Suharto, come suo ministro della difesa ”, affermano fonti della CIA in Indonesia.

Gli altri ministri nel suo governo non sono contenti, e nemmeno molti dei suoi sostenitori, dicono le fonti. "Mi è stato detto da un contatto a Jakarta che è con BIN (il ramo dell'intelligence in Indonesia) che una grande quantità di denaro superiore a $ 1 miliardo di dollari è passata nelle casse di Prabowo", dice una fonte.



https://www.thestatesman.com/world/dark-day-for-human-rights-as-indonesias-pm-appoints-prabowo-subianto-as-defence-minister-1502813498.html

Per aggiungere carburante al fuoco, come spiega il link sopra, "Tra i 38 ministri di Jokowi, l'ex amministratore delegato della Banca mondiale Sri Mulyani Indrawati è stato scelto per servire un altro mandato come ministro delle finanze ..." La Banca mondiale, ovviamente, è controllata dai Rockefeller, ecc.

Anche se la cabala riesce a rubare l'oro all'Indonesia, deve ancora affrontare la sconfitta perché non controlla i servizi militari e di intelligence del mondo.

In ogni caso, come menzionato all'inizio, la cabala sta negoziando a un livello molto alto per un trasferimento pacifico della potenza mondiale agli asiatici e alle forze dell'alleanza mondiale guidate dall'Occidente, secondo fonti vicine ai negoziati.

La scorsa settimana i cinesi hanno avuto un grande incontro in cui hanno ribadito che il loro sistema di governo meritocratico era più efficace dell'oligarchia e della falsa democrazia occidentale. Nel comunicato rilasciato dopo il loro incontro, i cinesi hanno dichiarato che "prenderanno parte attiva alla governance globale e continueranno a dare contributi alla costruzione di una comunità con un futuro condiviso per l'umanità". Hanno aggiunto che tale cooperazione si basava su " unità, indipendenza e fiducia in se stessi. "



http://www.xinhuanet.com/english/2019-10/31/c_138518832.htm

Un negoziatore per l'élite occidentale al potere, da parte sua, ha dichiarato: "La classe dirigente globale non ha obiezioni al popolo se si dimostrano in grado di comprendere e affrontare le sfide legate alla gestione di un pianeta".

Un grande dibattito in Occidente è proprio quanto controllo finanziario debba essere lasciato nelle mani della classe dirigente, ha detto la fonte. "Il nuovo sistema finanziario è stato progettato con una backdoor dei servizi di sicurezza", ha ammesso. "Dobbiamo capire se il pubblico accetterà una sorveglianza di massa estremamente profonda delle loro vite finanziarie", ha osservato. “Dico che se non fai nulla di male, non hai nulla di cui preoccuparti. Devono decidere se vogliono la criminalità di massa o nessuna criminalità ", ha detto. "Dopo aver fatto un tuffo nel finanziamento del terrorismo, chiunque sapesse quello che sapevo avrebbe accettato [queste porte posteriori]", ha spiegato.

La fonte ha anche affermato che è stato concordato che un'agenzia di pianificazione futura meritocratica dovrebbe essere istituita con un enorme budget per avviare un equivalente occidentale alla Belt and Road Initiative cinese da molti trilioni di dollari.

L'altra cosa che sta succedendo è che si sta aprendo un nuovo canale di negoziazione tra il complesso militare-industriale occidentale e i cinesi per discutere del rilascio di segreti occidentali su UFO, fusione e altre tecnologie nel resto del mondo, dicono fonti del White Dragon Society . È probabile che i colloqui inizieranno a fine novembre a seguito di una visita di Papa Francesco e del principale generale americano Mark Milley in Giappone. Milley arriverà in Giappone a metà novembre, mentre Papa Francesco lo visiterà il 23-26 novembre.

L'altra cosa che verrà discussa è la rimozione del criminale e scrupoloso regime del primo ministro giapponese schiavo Shinzo Abe, affermano le fonti. Abe ha cercato di istituire strutture per la guerra dei germi ed è coinvolto con bande criminali giapponesi nella corruzione legata alle Olimpiadi di Tokyo del 2020, affermano fonti di destra giapponesi. La rimozione di Abe e dei suoi sostenitori è un presupposto necessario per la riunificazione della penisola coreana e la pace nell'Asia orientale, affermano le fonti.



*****
https://sadefenza.blogspot.com/2019/11/benjamin-fulford-con-la-scomparsa-di.html

Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali


Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!