giovedì 20 febbraio 2020

BREAKING ACCIDENT IN DONBASS : Trapelato Documento Nessun Sistema Missilistico Buk Rilevato Vicino Alla Zona Dell'Incidente MH17 - 

In tutto, sono stati pubblicati quattro documenti

Drago Bosnic 
Sa Defenza  




THE HAGUE, 18. febbraio / TASS /. Lo schianto del volo MH17 della Malaysia Airlines nel luglio 2014 si è verificato nella regione in cui nessun sistema missilistico Buk è stato dispiegato al momento della tragedia, secondo un documento trapelato dal Servizio di intelligence e Sicurezza militare olandese.

Secondo il documento, inviato ai pubblici ministeri olandesi, il volo MH17 stava volando oltre la gamma di tutte le località ucraine e russe identificate e operative in cui erano installati i sistemi Buk M1 9K37M1.

Il giornalista olandese Max van der Werff, che ha fondato Bonanza Media insieme alla sua collega russa Yana Yerlashova, ha affermato che per lui "la conclusione principale è che gli olandesi avevano informazioni sulle posizioni mobili dei Buk durante il conflitto".

"Questa informazione non l'avevamo mai vista prima", ha detto alla TASS. "I militari, gli olandesi, concludono di non avere informazioni su nessun sistema missilistico Buk vicino a MH17."

Altri tre documenti
In tutto, sono stati pubblicati quattro documenti 
(ndt  riportiamo a fondo post). Oltre al rapporto sulle posizioni dei Buk, il sito web ha rivelato una trascrizione di una conversazione tra il giornalista indipendente tedesco Billy Six e gli agenti di polizia australiani. In questa conversazione, Six menziona testimoni oculari che hanno osservato aerei da combattimento ucraini nel cielo il giorno dell'incidente MH17.

Commentando le informazioni, van der Werff  ha affermato di conoscerne sei di persona.

"Con il documento di Billy Six, cheho verificato con Billy, è uno dei motivi per cui siamo sicuri che i documenti siano autentici", ha detto.

Van der Werff ha rifiutato di fornire qualsiasi informazione su chi ha fatto trapelare i documenti.

Il terzo documento rivela che gli esperti australiani che lavoravano al caso analizzavano immagini / schermate non primarie, che, a quanto risulta, sono state modificate. Ad esempio, in una delle immagini, la data in cui è stata modificata è precedente alla data di creazione del file.

"Anche dopo un anno, gli australiani non avevano fotografie originali da testare, usando una sorta di assurdità dei social media, immagini ritagliate. È stato scioccante anche per noi vedere queste cose", ha detto.
Il quarto documento è una trascrizione di una conversazione tra agenti di polizia olandesi e un testimone oculare senza nome, che afferma di aver individuato due aerei da combattimento dell'aeronautica ucraina proprio prima dell'incidente. Pochi minuti dopo, sentì un forte botto e vide l'aereo passeggeri cadere.

L'aereo passeggeri Boeing-777 operativo della Malaysian Airlines è precipitato il 17 luglio 2014, in rotta da Amsterdam a Kuala Lumpur nella parte orientale della regione di Donetsk. Di conseguenza, 298 persone, cittadini di 10 stati, sono stati uccisi nello schianto. Le parti del conflitto armato nel Donbass si sono accusate a vicenda di essere complici della tragedia.

Nonostante le azioni di combattimento attivo, Kiev non ha chiuso lo spazio aereo sul Donbass per i voli passeggeri internazionali. È stato istituito il Joint Investigation Team (JIT) a indagare sulla tragedia, composto da rappresentanti di Australia, Belgio, Malesia, Paesi Bassi e Ucraina.

Nel giugno 2019, la SIC ha dichiarato di aver identificato quattro persone sospettate di essere coinvolte nell'incidente MH17. Sono tre cittadini russi Igor Girkin, noto anche con il soprannome di Strelkov, Sergei Dubinsky, Oleg Pulatov e un cittadino ucraino, Leonid Kharchenko. Il processo dovrebbe iniziare nei Paesi Bassi il 9 marzo. Le autorità russe hanno ripetutamente espresso dubbi sui risultati della SIC, indicando la mancanza di prove e la sua riluttanza a tenere conto delle conclusioni di Mosca fatte durante le indagini.
____________________________________________________________________________________

Il contenuto di quattro documenti del gruppo investigativo comune MH17 trapelato:


BILLY SIX
DOC 1.
DOC 2. OPERATION AVENELLA

DOC 3. WITNESS TESTIMONY (refuting the claim Ukrainian Air Force did not fly)

DOC 4. LETTER about BUK Positions (Russian and Ukranian)
Letter from the Dutch Military Information and Investigation Service legal affairs department addressed to the public prosecutor at the National Prosecutor’s Office on Counter Terrorism.

Fonte:

*****
Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali.


Grazie al nostro canale #SaDefenzaChannel su Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM
Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!