domenica 21 aprile 2019

Cristo Gesù è Risorto veramente! Alleluia!

BUONA PASQUA A TUTTE E TUTTI GLI AMICI DI 
SA DEFENZA!





Giorgio Valdes

Scrivo non per ottenere consensi ma solo per prendere le distanze dal sig. Bergoglio, affinché in futuro, quando le cose si metteranno male, potrò dire di non essere stato complice di questo folle piano per l'annientamento della nostra civiltà sotto il pesante martello islamico che tutti continuano a minimizzare o a far finta che non esista. Considerato che anche la Via Crucis 2019 è stata utilizzata per dare un messaggio a favore dell'immigrazione di massa, sia chiaro che :

1) la responsabilità morale delle morti nel Mediterraneo è nei Deserti ricade principalmente su coloro che, approfittando della propria posizione di potere e di guida, incoraggiano le popolazioni africane a mettersi in viaggio verso l'Italia illudendole che vi sia possibilità di lavoro e di vita dignitosa. 
2) un ritorno a "porti aperti" da molti invocato, con 500 o 1000 sbarchi giornalieri, non sarebbe sostenibile per il nostro fragile sistema economico e sociale come riconosciuto anche dall'unica testa pensante del PD Marco Minniti che, da Ministro dell'Interno, affermò che temeva per la tenuta sociale del paese devastato da ondate di arrivi di migranti; 
3) per onestà e correttezza bisogna dire chiaramente che non possiamo accogliere più nessuno perché oltre il 50% dei nostri giovani è senza lavoro o vivono in uno stato di estrema precarietà. 
4) da 3 decenni Belgio, Francia, Olanda, Svezia hanno attuato la politica dell'accoglienza e dell'integrazione invocata ossessivamente da comunisti e da Bergoglio ma il clamoroso FALLIMENTO e evidente a tutti: interi quartieri sotto il dominio islamico si autogestiscono ignorando regole e leggi dei Paesi ospitanti e producono pericolosi attentatori.

Perciò, è divenuta Insopportabile l'arroganza e la prepotenza esibita insistentemente dalle Alte Cariche della Chiesa sul tema dell'immigrazione, competenza esclusiva dello Stato Italiano e non dello Stato Vaticano.



*****

Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli  ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!