sabato 30 novembre 2019




Il ministro  della salute polacco propone livelli  di emissione 5G cancerogeni a norma nazionale

Julian Rose
activistpost
SA DEFENZA 



Centinaia di lettere, si stanno riversando nell'ufficio del Ministro della Salute polacco, Lukaz Szumowski, di cittadini e persone polacche di tutto il mondo, rispondono alla proposta di Szumowski di aumentare esponenzialmente il limite ufficialmente riconosciuto delle emissioni dei telefoni cellulari.
In base alla modifica proposta, i nuovi livelli di emissione saranno allineati con l'introduzione della tecnologia delle radiazioni pulsate a microonde ad alta frequenza 5G, con i gravi pericoli per la salute e il benessere di persone, animali, insetti e vita delle piante che il 5G ha dimostrato di trasmettere.
L'ironia di un ministro della Sanità che assoggetta il proprio collegio elettorale a una raffica di microonde altamente tossiche, non si è persa con i commenti dall'estero. Molti citano la loro passione per la natura incontaminata del paese e il fatto che ciò potrebbe presto venire a mancare,  i turisti  reagiscono in modo sfavorevole nel caso in cui il governo introduca sistemi tossici di telecomunicazione con radiazioni 5G, non tornando più nel paese.
Nel loro impeto di implementare le reti di telecomunicazioni 5G, il governo polacco ha ridotto il tempo disponibile alle reazioni del pubblico a sole due settimane, limitando in tal modo ogni potenziale processo di consultazione con una frode impraticabile.
La Koalicja na rzecz wolnej Polski 5G e la International Coalition to Protect the Polish Countryside chiedono il divieto delle trasmissioni a microonde 5G basate sulle prove di migliaia di medici e scienziati in tutto il mondo - che il 5G rappresenta una grave minaccia per umani, animali, insetti e salute ambientale.
Il principale esperto svedese di microonde, il professor Ole Johanssen, ha dichiarato quanto segue nella sua lettera al sig. Szumowski:
L'implementazione del 5G oltre alle tecnologie esistenti, aumenterà sicuramente l'esposizione della popolazione polacca. Ma oltre allo strato aggiuntivo di inquinamento elettromagnetico che costituirà, c'è un forte sospetto che il 5G, a causa delle sue specificità tecnologiche (frequenze, modulazioni, pulsazioni, fasci strettamente focalizzati e direzionali, densità delle reti di antenne), presenterà un aggravamento della salute e ancora più pesanti rischi ambientali rispetto alle tecnologie esistenti.
Da John Weigel, giornalista, scrittore e ricercatore, d'Irlanda:
In sostanza, il vostro governo conosce i pericoli delle radiazioni elettromagnetiche da ben 46 anni. Se non riesce a proteggere il popolo polacco, come puoi definirsi un patriota dando la libertà a un'oligarchia tecnologica delle Corporation in Polonia? Se distribuisce il 5G, sta tradendo tutti coloro che hanno lottato e perso la vita per la libertà della Polonia.
I popoli si stanno ribellando e agiscono in tutti gli angoli del pianeta per impedire che il 5G e le relative tecnologie a microonde vengano forzate dai governi che operano per il profitto delle potenti reti di telecomunicazioni corporate, la cui unica ambizione è aumentare il loro dominio sul mercato globale a qualsiasi costo sulla salute e il benessere dell'umanità in generale.
Julian Rose, Presidente, Coalizione internazionale per la protezione della campagna polacca
*****



https://sadefenza.blogspot.com/2019/11/il-ministro-della-salute-polacco.html

Sa Defenza non effettua alcun controllo preventivo in relazione al contenuto, alla natura, alla veridicità e alla correttezza di materiali, dati e informazioni pubblicati, né delle opinioni che in essi vengono espresse. Nulla su questo sito è pensato e pubblicato per essere creduto acriticamente o essere accettato senza farsi domande e fare valutazioni personali



Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!