giovedì 17 giugno 2021

 

Nel 2017 il John Hopkins Center for Health Security ha pubblicato "La pandemia SPARS ". Questo documento è descritto nelle sue avvertenze come "uno scenario ipotetico progettato per illustrare le sfide di comunicazione del rischio per la salute pubblica che potrebbero emergere durante un'epidemia naturale di malattia..." e che "l'agente patogeno infettivo, le contromisure mediche, i personaggi, i mezzi di informazione estratti, post sui social media e risposte di agenzie governative qui descritti sono del tutto fittizi.”.

Nel 2021, quattro anni dopo la pubblicazione di "La pandemia SPARS ", sembra essere più una triste realtà che uno scenario immaginario. Nonostante l'incredibile somiglianza che questo documento ha con la nostra attuale situazione globale, non è niente che non abbiamo mai visto prima. In effetti, un caso simile si è verificato di recente con un altro scenario "immaginario", l'Evento 201, anch'esso guidato dal John Hopkins Center for Health Security.

Le somiglianze con questi scenari non dovrebbero e non possono essere ignorate. Se l'Evento 201 fosse il progetto su come sarebbe iniziato il covid19, allora SPARS è il progetto su come finirà. Dovremmo tutti prestare molta attenzione a come si svolgono questi scenari se vogliamo evitare il destino descritto in queste opere di "fiction".




leggi Scenario pandemia SPARS

fonte https://www.centerforhealthsecurity.org/our-work/Center-projects/completed-projects/spars-pandemic-scenario.html


0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!