sabato 3 marzo 2018

LE NUOVE ARMI NUCLEARI DELLA RUSSIA: DAI MISSILI IPERSONICI AI VEICOLI SOTTOMARINI SENZA EQUIPAGGIO

South Front 
Sa Defenza  







Il 1 ° marzo, il presidente Vladimir Putin nel suo discorso annuale dello Stato all'Assemblea federale russa, ha presentato i sei nuovi sistemi d'arma strategici all'avanguardia del paese.




Secondo Putin, le armi avanzate si basano su risultati tecnologici unici. Uno di questi è una "piccola unità a energia nucleare pesante", che consente lo sviluppo di "un sistema strategico di armi nucleari con un missile a propulsione nucleare".

E' un missile stealth di bassa quota che trasporta una testata nucleare. Ha una portata quasi illimitata, una traiettoria imprevedibile e la capacità di aggirare i confini di intercettazione. È invincibile contro tutti i sistemi di difesa antimissile e contro-difesa esistenti e prospettici. "Il missile può manovrare per il tempo necessario." È stato lanciato con successo nel campo d'addestramento centrale a fine 2017.



Il sistema missilistico ipersonico ad alta precisione Kinzhal. Il missile vola a una velocità ipersonica, 10 volte più veloce della velocità del suono; può anche manovrare durante tutte le fasi della sua traiettoria di volo, il che gli consente di superare i sistemi di difesa antiaerei e antimissile, con un campo di azione delle testate nucleari e convenzionali entro un raggio di oltre 2.000 chilometri. Il 1 ° dicembre 2017 questi sistemi hanno iniziato il loro servizio di prova negli aeroporti del Distretto militare meridionale della Russia.

Un mezzo sommergibile nucleare senza equipaggio intercontinentale,  può muoversi a grandi profondità in modalità intercontinentale, a una velocità molte volte superiore alla velocità dei sottomarini, ai siluri più all'avanguardia e a tutti i tipi di navi di superficie, comprese alcune delle più veloci. Possono trasportare testate convenzionali o nucleari. Un'innovativa unità di energia nucleare per questo veicolo subacqueo senza equipaggio ha completato un ciclo di prova a dicembre 2017.

Il sistema missilistico ipersonico strategico Avangard - una unità ad ala planante collaudata con successo è in grado di voli intercontinentali a velocità supersoniche superiori a Mach 20. Il blocco di crociera a vela può percorrere distanze intercontinentali e si impegna in manovre intensive - sia laterali che verticali, praticamente in condizioni di formazione del plasma. La temperatura sulla sua superficie raggiunge 1.600-2.000 gradi Celsius.

Il missile balistico intercontinentale super pesante Sarmat, pesa oltre 200 tonnellate, ha una breve fase di spinta, che lo rende più difficile da intercettare con i sistemi di difesa missilistica. È equipaggiato da una vasta gamma di potenti testate nucleari, incluse quelle ipersoniche, e il mezzo più moderno per sfuggire alla difesa missilistica. Sarmat non ha praticamente restrizioni di intervallo.

Inoltre, dal 2017, le truppe russe sono state armate con armi laser.

"Non voglio rivelare più dettagli. Non è ancora il momento. Ma gli esperti capiranno che con tali armamenti, la capacità di difesa della Russia si è moltiplicata. " ha detto Putin aggiungendo" c'è molto più in sviluppo "di quanto abbia rivelato," ma per ora è sufficiente ".

Le armi rivelate hanno già superato i test di stato, sono entrati in servizio e sono state messe in servizio. Questi sistemi saranno utilizzati per due scopi principali:

  • Intercettare missili strategici da un potenziale aggressore a varie altitudini;
  • Consentire alle forze strategiche nucleari di condurre attacchi utilizzando un aeromobile, aerospaziale e veicoli sommergibili. Questi veicoli saranno utilizzati per superare le difese missilistiche e per fornire danni gravissimi alle forze armate e alle infrastrutture del nemico. Possono ingaggiare vari bersagli proprio nel cuore del territorio nemico, per distruggere gruppi di aerei, fortificazioni costiere, quartieri generali, possibilmente una costellazione di satelliti e altri obiettivi.
http://sadefenza.blogspot.it/2018/03/le-nuove-armi-nucleari-della-russia-dai.html



Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!